10 errori da evitare in una relazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

I rapporti di coppia sono un affare assai complesso e purtroppo non esiste una manuale da seguire per essere sicuri di non sbagliare. Quando ci rapportiamo ad altre persone, qualsiasi legame ci leghi a loro, si entra in una situazione delicata, poiché ci sono in gioco personalità diverse (non sempre compatibili), e sentimenti. Vediamo i 10 errori da evitare in una relazione. Naturalmente saranno in ordine sparso, starà poi ad ognuno di voi dare il giusto peso ad ogni singolo sbaglio.

211

Ognuno deve mantenere la propria libertà. Rinunciare a qualcosa va bene, perché è giusto che ci siano dei compromessi. Ma, ogni volta che dobbiamo decidere se rinunciare o no a qualcosa, dobbiamo chiederci se siamo disposti a farlo per sempre (o almeno per tutta la durata della relazione), poiché sarà difficile reintegrare nel rapporto qualcosa che inizialmente si era eliminato.

311

Romanticismo e sorprese non devono mai mancare. Stupire il partner non deve essere una prerogativa dell'inizio di una relazione, infatti, se romanticismo e sorprese (queste ultime non devono essere necessariamente qualcosa di materiale), vengono a mancare si corre il rischio di cadere nell'abitudine.

Continua la lettura
411

Controllo sì, ma senza esagerare. Sicuramente è bene sapere cosa fa il partner durante la giornata, ma non bisogna assolutamente controllarlo con orologio alla mano! Questo significa dimostrargli/le fiducia e lasciare anche il tempo materiale per organizzare per voi qualcosa di carino (vedi punto 2).

511

Non mentire. Si sa, "le bugie hanno le gambe corte", quindi evitate di mentire. Questo consiglio è valido tanto per cose serie che non. Le uniche bugie concesse di tanto in tanto sono quelle piccole e a fin di bene, magari per nascondere una futura sorpresa o regalo o simili.

611

Non tradire. Questo quinto consiglio potrebbe in realtà anche rientrare nel quarto, ma merita qualche parola a parte. Tradire qualcuno non significa soltanto per amarlo, ma anche non rispettarlo, quindi se l'amore per una persona può finire, per lo meno dimostratele rispetto, lo apprezzerà senz'altro.

711

Mantenere un minimo di mistero. Pur sembrando una cosa facile da mettere in atto, non lo è affatto. Specie quando state con lo stesso partner da molto tempo è difficile mantenere sempre un alone di mistero intorno a voi, ma questo è fondamentale, in tal modo non sarete mai prevedibili e quindi mai noiosi.

811

Piccole accortezze quotidiane. Non fate mai mancare i piccoli gesti. Che siate fidanzati o sposati, abbiate sempre dei riguardi, come un sms inaspettato, dei fiori ogni tanto, la colazione a letto, una cenetta romantica o un qualcosa di speciale per far spuntare un sorriso.

911

Non soltanto amici in comune. Anche se è normale avere amicizie in comune, è bene anche mantenere una personale sfera di amicizie, senza necessariamente doverle presentare al proprio partner. Questo vi sarà utile nei momenti negativi che potranno capitare, in quanto è più facile parlare con persone che sono dalla vostra parte.

1011

Non parlare male dei (futuri), suoceri. Assolutamente è una cosa da evitare, prima di tutto per una forma di rispetto nei confronti dei "genitori acquisiti" e secondariamente perché non si sa mai il tipo di rapporto che ognuno ha con i propri genitori.

1111

Non far mancare il dialogo. Parlate di tutto. Qualsiasi problema o dubbio abbiate, che rientri o no nella vostra vita di coppia, parlatene sempre. Questo vi renderà complici. Oltre che fidanzati/sposati, sarete in tal modo anche ottimi amici. Il dialogo è molto importante anche perché entra di mezzo la fiducia.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Problemi Adolescenziali

Come capire quando un adolescente mente

L'adolescenza è il risultato di un percorso evolutivo di un individuo che si appresta a varcare la soglia di un mondo nuovo e tutto da scoprire: quello degli adulti. Affascinati ma anche molto spaventati, i ragazzi subiscono gli effetti conflittuali...
Amicizia

Come rispondere a domande inopportune

Un antico proverbio tramandato dalle nostre nonne citava: "È lecito chiedere, rispondere è educazione", ma spesso alcune domande sono talmente indiscrete ed inopportune, che ci lasciano basiti, non solo per la risposta da dare, ma anche per la poca...
Vita di Coppia

Le bugie più frequenti di un uomo

La relazione tra uomo e donna è indubbiamente una fra le più complesse e articolate che due persone di sesso diverso possono esperire. Al di là delle delicate condivisioni durante la fase dell'innamoramento, tra uomo e donna esistono differenti modalità...
Amore

Come ci si accorge di non essere più innamorati

"Dammi tre parole, sole cuore amore" cantava il ritornello di un tormentone di qualche anno fa', per dimostrare ironicamente che la musica leggera italiana gira intorno solo a questi tre concetti. Ah, l'amour, sospirava rapito il puffo innamorato, sfogliando...
Amore

Come perdonare dopo un tradimento

Dopo un tradimento può essere davvero difficile tornare alla normalità e credere di nuovo nell'amore. La cosa più difficile è sicuramente quella di avere di nuovo fiducia nel partner. Ma perdonare un tradimento è possibile solo a determinate condizioni....
Amore

Consigli per gestire una relazione con una donna sposata

Decidere di frequentare una donna sposata è una faccenda alquanto delicata e spinosa. Innanzitutto, è moralmente scorretto nei confronti della persona di cui sta tradendo la fiducia. Ma non staremo qui a parlare di cosa sia giusto o meno. Se vi siete...
Amicizia

Come negare l'evidenza dei fatti

La sincerità sta alla base di qualsiasi rapporto interpersonale. Tuttavia, ammettere un tradimento o un'azione errata non è sempre facile. Talvolta si mente per non ferire i sentimenti altrui. Negare l'evidenza può salvare una relazione amorosa, un'amicizia...
Matrimonio

Come organizzare un addio al nubilato e al celibato insieme

La festa di addio alla vita da single è una tradizione non obbligatoria. Ma come rinunciare all'allegria e agli scherzi della festa prima delle nozze? L'addio al celibato risale a tempi molto antichi. I rampolli inglesi dell'800, infatti, festeggiavano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.