10 modi per creare ottimi rapporti di buon vicinato

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Quando si vive in un condominio o comunque in un luogo non isolato, è estremamente importante creare rapporti di buon vicinato sia per mantenere un clima sereno che per una vera e propria questione di galateo. Inoltre, essere cordiali con chi abita vicino a noi non può che rendere la vita migliore. In questa guida vado ad elencarvi 10 modi diversi per creare ottimi rapporti di buon vicinato.

211

Rispettare i vicini

La prima regola per creare ottimi rapporti di buon vicinato è avere rispetto reciproco, il che contempla non sporcare le scale con cartacce e cicche di sigarette, e non imbrattare i muri. La cosa migliore è dare sempre il buon esempio e sperare che gli altri facciano altrettanto.

311

Niente bucato gocciolante

Non c'è niente che mini i rapporti di buon vicinato come trovarsi quotidianamente nella situazione di non potersi affacciare al balcone senza che un rivolo d'acqua proveniente dal piano superiore ci investa. Per poter convivere senza problemi bisogna evitare di stendere il bucato grondante di acqua fregandosene di chi abita al piano sotto, ma bisogna invece, al contrario, strizzare bene la biancheria prima di stenderla sui fili.

Continua la lettura
411

Tenere il volume basso

La musica piace a tutti e probabilmente il nostro film giallo preferito rende meglio se guardato con il volume alto ad " effetto cinema ", ma per non diventare oggetto di lamentela da parte dei vicini è buona norma ascoltare la televisione a volume moderato, soprattutto nelle ore notturne.

511

Salutare sempre

Il saluto a volte sembra la cosa più banale e scontata che ci sia, ma talvolta viene considerato solo un optional, mentre invece sarebbe buona norma salutare sempre e comunque le persone che si incrociano sulle scale e nell'ascensore. Questa regola vale anche quando si è stanchi a causa di una giornata pesante o quando ci si sveglia con la luna storta.

611

Evitare i rumori molesti

Per creare ottimi rapporti di buon vicinato è preferibile evitare di usare il trapano o il martello durante le ore dedicate al riposo, cioè dopo pranzo fino alle sedici circa, e la sera dopo le ventidue. Questa regola vale anche per l'aspirapolvere, la lavatrice e tutti gli apparecchi rumorosi.

711

Invitare i vicini per un caffè

Un gesto molto carino, anche se non obbligatorio in senso stretto, è quello di invitare di tanto in tanto i vicini a bere un caffè in compagnia. Una tazzina fumante accompagnata da una fettina di torta al cioccolato può fare la differenza tra un buon rapporto di vicinato e una mera sopportazione in cui ci si saluta a mala pena.

811

Preparare un dolce

Un gesto molto carino che può far si che i rapporti con i vicini siano sereni e amichevoli è quello di preparare un dolce (una torta, dei biscotti, delle frittelle) e andarle a portare ai vicini di casa. Essi resteranno colpiti dal gesto carino e saranno invogliati a ricambiare al più presto.

911

Rendersi disponibili

L'essere disponibili a fare qualche piccolo favore può aiutare molto ad avere buoni rapporti di buon vicinato. Ritirare la posta di un inquilino in vacanza, bagnare le sue piante, fare piccole commissioni a una persona anziana malata abitante nell'appartamento attiguo è un bel gesto e costa veramente poco.

1011

Essere tolleranti

Un pizzico di tolleranza è sempre indispensabile se si vuole vivere serenamente conservando un buon rapporto con i vicini. Basta solo un pizzico di pazienza se il bimbo neonato dei vicini piange, o se il cane di qualche abitante del condominio abbaia in assenza del padrone.

1111

Discutere i problemi con calma

Quando si viene a creare qualsiasi genere di problema tra vicini, la cosa migliore è riunirsi e discuterne con calma e civiltà, cercando insieme una soluzione. È indispensabile sempre fare le proprie rimostranze nella maniera più pacata possibile, mostrandosi comprensivi. I vicini saranno grati per la pazienza dimostrata e sicuramente eviteranno di ripetere atti che possano disturbare o danneggiare gli altri condomini.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

5 buoni motivi per non litigare con i vicini

Chi non ha mai desiderato andare dall'inquilino di sopra per chiedergli perché si deve mettere a spostare i mobili alle 3 del mattino? Oppure dal dirimpettaio perché la musica a tutto volume non sempre è gradita, soprattutto quando magari si torna...
Famiglia

Principali regole di convivenza condominiale

Abitare in un condominio oggi è più difficile di quel che si pensa. Essere svegliati in piena notte dai passi rumorosi di un vicino che rincasa, l'abbaiare continuo dei cani nell'appartamento antistante, la musica alta mentre cerchi di riposare, a chi...
Amicizia

5 frasi da non dire mai al vicino di casa

Le insidie tra vicini di casa sono sempre dietro l'angolo e a portata di mano. La convivenza tra estranei non è mai facile, anche quando a separarli ci sono i muri divisori. Spesse volte le persone diventano intolleranti, ostili e incapaci di vivere...
Famiglia

5 consigli per convivere con genitori anziani

Con i ritmi frenetici che la vita riserva, esigenze flessibili di lavoro ma anche la necessità di riservarsi degli spazi personali, diventa piuttosto impegnativo convivere con genitori anziani. Convivere con genitori anziani significa adattare i propri...
Famiglia

Vivere da soli: 5 vantaggi

Oggi troppo spesso si parla di uomini sopra i trent'anni che vivono ancora con i propri genitori a causa delle crisi economica che stiamo vivendo. Tuttavia, se si riesce a superare il problema economico, vivere da soli non è solo un dovere, ma è soprattutto...
Amicizia

5 frasi da non dire mai a una riunione di condominio

La vita di condominio non è sempre facile, anzi: capita spesso che nei condomini ci siano dei dissapori tra gli abitanti, problemi di varia natura (spesso economici), conti che non tornano, ecc.Una serie di tanti piccoli problemi che ogni condominio...
Amicizia

Auguri di compleanno: 10 idee carine

Il compleanno è una festa controversa, alcuni lo amano altri lo odiano. Per chi ama festeggiare la ricorrenza della propria nascita è sempre un piacere ricevere auguri particolari e originali diversi dal solito messaggino o biglietto d'auguri. Ma non...
Vita di Coppia

Come essere romantici in una relazione

Il romanticismo è una componente troppo spesso sottovalutata, all'interno di una coppia. È vero, l'amore è una cosa grande, difficilmente descrivibile a parole e che non ha bisogno di dimostrazioni per essere vero. Se da una parte questi pensieri sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.