10 motivi per cui tua moglie potrebbe non desiderarti più

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Non sempre l'amore rimane acceso come sempre dopo il matrimonio per tutti gli anni successivi. Infatti i matrimoni stanno sempre diventando meno saldi e la paura sale sempre di più.Entrambe le parti possono tradire e disinteressarsi del proprio partner. Ma oggi parleremo perché la moglie non potrebbe più interessarsi a noi.

211

Troppo lavoro

Come primo motivo e forse uno dei principali è il lavoro. Infatti quando il marito inizia a lavorare troppo e pensare solo al lavoro, la moglie si sente offesa. La moglie vede che il marito non si interessa più a lei, rimanendo troppo concentrato sul lavoro. Questo lo porta sempre ad essere scontroso ed altri caratteri negativi, facendo raffreddare l'amore.

311

Niente sesso

Questo punto è fondamentale in un qualsiasi coppia. L'atto del sesso porta sempre serenità e segnala un clima di serenità nella coppia. Questo serve anche a dare momenti di relax in mezzo a momenti pieni di stress. Se questo atto non viene più effettuato la moglie può perdere interesse andando a cercare un amante.

Continua la lettura
411

Alcool

Molti uomini molto spesso sono amanti ed estimatori dell'alcool. Questo spesso viene utilizzato se il marito ha problemi o perché gli piace davvero molto. Questo però molte volte non piace alle mogli e se si arriva all'utilizzo estremo, porta al disinteresse della moglie. Anche perché il marito, viene caratterizzato da un carattere scontroso e la moglie non è più una figura rilevante per lui.

511

Gioco d'azzardo

Questo insieme all'alcool sono 2 ipotesi dove si può fare poco perché il marito magari è in dipendenza. Il gioco d'azzardo viene disprezzato dalla maggior parte delle mogli. Soprattutto se si usano la maggior parte dei soldi del salario, con anche i risparmi. Ciò non faranno bene alla famiglia e la moglie sarà estremamente contraria.

611

Amici

Questo motivo è davvero rimediabile e raro, ma bisogna pur sempre citarlo. Quando l'uomo esce troppo con i propri amici preferendoli alla propria moglie, non rimane molto felice lei. Questo perché vuol dire che preferite i vostri amici a lei per fare certe attività.

711

Niente più iniziative

Questo punto fa perdere molto l'entusiasmo di una relazione. Quando il marito, che è il precursore di iniziative non sente più bisogno di iniziative, è grave. La relazione va pian piano a spegnersi, facendo perdere l'interesse da parte della moglie.

811

Troppi litigi

Questo settimo elemento, è un punto davvero comune. Ma entrambe le parti, possono disinteressarsi. Qui quando non ci si trova mai d'accordo, di solito la donna che vuole avere l'ultima parola, non avendo mai ragione, perde interesse. I litigi fanno solo male alla coppia.

911

Cambiamento

Altro punto principale. Quando il marito cambia o sembra cambiato dal punto di vista della donna. Questo è un punto davvero ricorrente. Quando la moglie vede che il marito non è è più quell'uomo che aveva sposato inizia a calare l'interesse.Giustificabile come cosa ma comunque recuperabile.

1011

Gentilezza

Questo punto del carattere è fondamentale. Bisogna restare sempre gentili. Una donna va sempre rispettata e va sempre trattata al meglio. Quando si inizia ad essere scontrosi, rispondendo male, la moglie inizia a disinteressarsi. Questo perché non vede più l'uomo gentile.

1111

Violenza

Molti uomini sono violenti. Questo è estremamente negativo perché la donna viene picchiata. Questo perché anche se la donna prova un amore estremo verso il proprio marito, a lungo andare si spegnerà. La donna non può amare per sempre un uomo che la picchia, anzi scapperà appena potrà.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

Le 10 regole per essere una moglie perfetta

Essere una moglie perfetta richiede tempo e dedizione. Prendersi cura del proprio marito, senza trascurare le proprie esigenze, è molto importante per una sana e naturale vita di coppia. Vediamo insieme 10 regole molto utile per diventare una moglie...
Vita di Coppia

Come gestire una moglie disordinata

Dopo una splendida cerimonia ed una romantica luna di miele, i due sposini entrano nel loro nido d'amore per iniziare una nuova vita, che vivranno in comune. Spesso e volentieri ci si può scontrare con alcune sorprese, più o meno piacevoli, che a volte...
Matrimonio

5 gesti per rendere felice tua moglie

Il matrimonio, si sa, all'inizio è tutto rose e fiori, mentre con il passare del tempo le cose tra marito e moglie incominciano a cambiare. Spesso le consorti sostengono di essere poco ascoltate o considerate, lamentando quindi una crescente insofferenza....
Vita di Coppia

Come aiutare la moglie durante la menopausa

La menopausa è quella fase della vita della donna che indica il passaggio dall'età fertile alla "sterilità". Generalmente la donna vive momenti di effettivo malessere e le trasformazioni del suo corpo sono diverse. Gli sbalzi ormonali che sono tipici...
Vita di Coppia

Cosa dire a tua moglie per farle capire che non sei felice

Il matrimonio è una cosa meravigliosa, amare una persona e poterla vivere ogni giorno lo è ancora di più: non sempre però è tutto rosa e fiori. Capita molto spesso, che il marito non si senta felice nel rapporto matrimoniale. I fattori possono essere...
Famiglia

5 frasi per mettere a posto una suocera invadente

Tra moglie e marito non mettere il dito, diceva il vecchio adagio. Ma, a volte, tra moglie e marito il dito lo mette la suocera. E allora sono dolori. Il rapporto moglie-suocera o marito-suocera è, da sempre, il più complesso nella vita di una famiglia....
Amicizia

Come dire a un amico che la moglie lo tradisce

Avere un vero amico nella vita è come possedere un tesoro prezioso. Si instaura un legame di profonda stima e rispetto, che nel migliore dei casi dura per sempre. La sua felicità diventa anche la nostra, e ciò è reciproco nelle vere amicizie. Quando...
Matrimonio

Come gestire al meglio una moglie assillante

La vita di coppia è già di per se difficile, nel matrimonio, poi, quando bisogna condividere spazi, luoghi, giornate, impegni e problemi, diventa ancora più difficoltoso portare a termine con successo l'amore e il benessere tra i due innamorati. Soprattutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.