10 svantaggi nel condividere un appartamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Questa guida potrebbe essere molto utile per tutti coloro si accingono a convivere in uno stesso appartamento. Naturalmente potrebbe rivelarsi una guida molto utile agli studenti che, notoriamente, per diminuire le spese ingenti che comportano l'affitto e il pagamento dei canoni e dei consumi, decidono di condividere lo stesso appartamento, per esempio, se studiano o lavorano (o entrambi) fuori città. Ecco quindi, elencati, 10 svantaggi nel condividere un appartamento, individuati i quali, è possibile migliorare la convivenza. Leggete per saperne di più.

211

Errata scelta dei coinquilini

Uno degli svantaggi principali che potrebbero portare a una cattiva convivenza tra due o più persone che decidono di abitare nello stesso appartamento, è la scelta dei coinquilini sbagliati, ovvero, persone non particolarmente compatibili.

311

Pagamento canone affitto

È importante organizzare e fissare precedentemente la quota di canone che ciascun convivente dovrà pagare. Se non vengono fatti i conti in maniera accurata, si potrebbe incorrere in incomprensioni che porterebbero ad una cattiva convivenza.

Continua la lettura
411

Spese per le bollette e i consumi vari

Lo stesso problema di incomprensioni e possibili contrasti potrebbe avvenire nel momento in cui si devono pagare i consumi di acqua, luce, gas e via dicendo. Se non si hanno delle quote fisse e, al contrario, si paga a consumo, è fondamentale monitorare al meglio i consumi di ciascun convivente.

511

Orari

Un altro punto causa di cattiva convivenza potrebbe essere l'orario. Infatti, in base agli orari che hanno ciascun abitante dell'appartamento, essi potrebbero causare disagio agli altri conviventi (chi studia ha bisogno di riposare in determinati orari, chi lavora, ha bisogno di riposare in altri orari.

611

Ospiti non desiderati

Tutti coloro che abitano nell'appartamento, non possono permettersi di invitare ospiti in casa, sia per pernottare che, semplicemente a pranzo oppure a cena, poiché questo potrebbe non essere gradito dalle altre persone che abitano nello stesso appartamento.

711

Amanti degli animali

Tutti coloro che amano gli animali, non sempre riescono a trovare coinquilini che accettano di avere animali in casa, e di conseguenza, coloro che non possono fare a meno di un amico a quattro zampe o di un semplice uccellino, dovrebbero rinunciare.

811

Divisione della spesa

In base alla mentalità dei vari inquilini che convivono nello stesso appartamento, è possibile scegliere se condividere l'acquisto della spesa oppure di gestire ognuno le proprie risorse alimentari in maniera autonoma. Naturalmente anche questo potrebbe causare delle incomprensioni.

911

Condivisione degli spazi

Convivere vuol dire anche condividere gli spazi dell'appartamento e, se qualcuno comincia ad "impadronirsi" troppo di alcuni spazi a discapito degli altri, anche questo potrebbe rivelarsi un profondo svantaggio che porterebbe alla difficoltà di convivenza.

1011

Divisione dei detersivi

Naturalmente, anche i detersivi per i pavimenti, detersivi per i vetri e i detersivi per pulire i piatti, oltre alla carta igienica, i tovaglioli e via dicendo dovrebbero essere acquistati con una specie di fondo cassa, in caso contrario potrebbe rivelarsi un problema.

1111

Distribuzione e turni per le pulizie

Parlando delle pulizie, bisogna anche affrontare l'argomento dello svolgimento regolare della pulizia della casa. Se non si organizzano dei turni o dei ruoli principali, anche questo potrebbe portare a degli svantaggi e quindi alla mala convivenza.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come essere un buon coinquilino

Sperare in una convivenza idilliaca è solo un'utopia! Condividere i propri spazi vitali con altre persone infatti, può generare facilmente tensioni e nervosismo. È anche vero però, che spesso siamo noi stessi a dare via a situazioni di disagio. L'unica...
Amicizia

5 cose che potrebbero dar fastidio ai tuoi coinquilini

La convivenza con altre persone è sempre un po difficile, soprattutto inizialmente a maggior ragione se i tuoi coinquilini sono degli estranei. Se si vuole arrivare ad una convivenza civile, tuttavia è necessario altresì adattarsi alle loro abitudini...
Vita di Coppia

Come convincere il tuo ragazzo a convivere

Nel caso in cui ami talmente tanto il tuo ragazzo da desiderare di risvegliarti insieme a lui nello stesso letto tutti i giorni, e desideri di condividere qualsiasi momento della tua vita quotidiana e di riaddormentarti tra le sue braccia ogni sera, sicuramente...
Vita di Coppia

Come convivere pacificamente con il partner

Prima o poi ogni coppia affronta la questione dell'andare a vivere insieme. Se la convivenza prevede lo stare insieme solo per rapporti occasionali e, poi ognuno a casa propria, allora si parla soltanto di una parte della vita quotidiana dell'altro. Se...
Amore

Vantaggi e svantaggi di essere single

Si dice che essere single sia sinonimo di libertà assoluta, di autonomia e di indipendenza, ma è davvero sempre così? Molti single, in realtà, decidono loro stessi di restare da soli, per la vita o per un lungo periodo di tempo, magari dopo aver ricevuto...
Famiglia

Vantaggi e svantaggi dell'essere figlio unico

Molte coppie oggi decidono di avere un solo figlio. Le motivazioni sono tante: difficoltà economiche, la mamma è una donna in carriera, oppure i genitori non si ritengono all'altezza e per limitare il rischio di tale loro fallimento, scelgono di averne...
Amore

5 svantaggi di sposare il primo amore

Il primo amore non si scorda mai e, in alcuni casi, diventa l'amore della vita. Quando si incontra la persona giusta, soprattutto se succede durante l'adolescenza, si ha la sensazione di poter terminare la ricerca dell'anima gemella. Tuttavia, solo il...
Famiglia

Vivere da soli: 5 svantaggi

Andare a vivere da soli è un enorme cambiamento: dà un grande senso di libertà e indipendenza e costituisce uno dei passi più importanti per iniziare la vita da adulti. Come avviene per tutte le esperienze importanti, però, ci sono pro e contro....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.