5 buoni motivi per andare a vivere da solo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Andare a vivere da soli è una decisione importante, che non può essere fatta su due piedi. Bisogna prima di tutto capire se si hanno le possibilità economiche per farlo e decidere se dividere o meno la spesa con qualcuno, ad esempio un amico. Diverso è se si decide di andare a convivere con il proprio partner, ma in questo articolo si parla di "andare a vivere da soli", quindi parleremo proprio di questo. Voglio infatti darti ben 5 buoni motivi per andare a vivere da solo, poi ovviamente la scelta spetta solo ed esclusivamente a te.

26

Avere una propria indipendenza economica

La motivazione che molti giovani di oggi danno quando decidono di andare a vivere da soli, è per avere una propria indipendenza. Questo si riferisce spesso ad un'indipendenza economica, quando non ci sono più i genitori a coprire le spese di acqua, luce e gas oppure la rata di affitto della casa. Il tutto viene gestito in modo indipendente, dovendo sicuramente rinunciare ad alcuni sfizi, ma una volta che si impara ad essere indipendenti sarà tutto diverso.

36

Non avere orari

Quando si vive con i propri genitori, spesso si deve stare a determinati orari che quando si è giovani non va molto di rispettare. Si è in un certo senso "costretti" a mangiare in un determinato modo e in un orario prestabilito, andare a letto presto, e non fare troppo rumore quando si è in casa. Attenzione, non sto dicendo che andando a vivere da soli si organizzano tutte le sere feste fino all'alba, ma sicuramente si può mangiare quando si ha fame spaparanzati sul divano mentre si vede il proprio film preferito.

Continua la lettura
46

Costruire una famiglia

Come accennato prima, si può decidere di andare a vivere con la propria compagna/o anche per sperimentare la convivenza e capire molti aspetti della relazione, che solo vivendo la quotidianità spesso si capiscono realmente. Una prova anche per se stessi e per vedere se si è pronti ad una vita autonoma con il partner.

56

Responsabilizzarsi

Andare via dal nido familiare per vivere da soli è una scelta che richiede coraggio e determinazione, non bisogna arrendersi poi alle prime difficoltà ma superare i propri limiti. Sicuramente convivere solo con se stessi rappresenta una dura prova, ma permette di responsabilizzarsi e crescere senza l'aiuto di nessuno.. Solamente con le proprie forze.

66

Avere i propri spazi

Vivere da soli significa non dover rendere conto a nessuno di quello che si fa e il perché lo si fa. Specialmente i ragazzi, arrivati ad una certa età (solitamente 26-28 anni) iniziano a sentirsi "stretti" ed hanno bisogno dei propri spazi. Per questo motivo spesso si decide di andare a vivere da soli, e potersi gestire autonomamente.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

Come convincere il tuo ragazzo a convivere

Nel caso in cui ami talmente tanto il tuo ragazzo da desiderare di risvegliarti insieme a lui nello stesso letto tutti i giorni, e desideri di condividere qualsiasi momento della tua vita quotidiana e di riaddormentarti tra le sue braccia ogni sera, sicuramente...
Famiglia

Come dire ai propri genitori che si vuole andare a convivere

Andare a convivere con il proprio partner è sicuramente una decisione importante che cambierà le abitudini di tutta la famiglia d'origine. Quando una coppia prende questa decisione, spesso a soffrirne sono i genitori, i quali desidererebbero che i figli...
Vita di Coppia

Come capire se sei pronta per andare a convivere

Oggi vogliamo proprio parlarvi di un argomento che riguarda la società attuale e cioè la convivenza.Nello specifico vogliamo cercare di imparare insieme come capire se sei anche tu, pronta per andare a convivere con la persona che ami e con cui desideri...
Famiglia

5 consigli per convivere con genitori anziani

Con i ritmi frenetici che la vita riserva, esigenze flessibili di lavoro ma anche la necessità di riservarsi degli spazi personali, diventa piuttosto impegnativo convivere con genitori anziani. Convivere con genitori anziani significa adattare i propri...
Vita di Coppia

5 cose da sapere se vai a convivere con una donna

La convivenza è un momento importante per la vita di una coppia. Si va a vivere sotto lo stesso tetto per condividere insieme tutti i momenti della giornata e riempirsi di coccole ogni qualvolta se ne abbia bisogno. Che tu sia eterosessuale o gay, ci...
Vita di Coppia

5 cose da sapere se vai a convivere con un uomo

Quando ci si ama e si vive bene il rapporto di coppia si fa sempre più frequente il pensiero di condividere qualcosa in più con il proprio partner. Si comincia quindi con il fare i primi discorsi che poi diventano dei veri e propri progetti di vita...
Famiglia

Come convivere con i genitori anziani

Fino ad una certa età, i genitori possono occuparsi dei propri figli senza alcuna difficoltà grazie al loro infinito amore. Quando i parenti diventano anziani, i compiti sembrano invertirsi. A quel punto, sono proprio i figli a doversi prendere cura...
Vita di Coppia

Come convivere serenamente con il partner

Tutte le coppie attraversano momenti positivi e di grande intesa, e momenti meno felici. Ma, nonostante la diversità dei caratteri, la comprensione e l'accordo non sono impossibili da raggiungere.Fare la pace non è impossibile. Mettiamo, quindi, in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.