5 consigli per gestire una famiglia allargata

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La famiglia allargata è ormai una realtà molto diffusa nel nostro Paese, Ex, figli, suoceri tutto si raddoppia e la situazione inevitabilmente si complica. Per raggiungere il giusto equilibrio, senza arrecare sofferenze (specie ai minori), non serve sdrammatizzare come nelle fiction televisive. Gioverà tanto buon senso, sensibilità e cautela. Chiaramente non esistono delle regole univoche per gestire felicemente una famiglia allargata. Tuttavia, ci si può attenere a semplici consigli. Eccone 5.

26

Agire con cautela

La fine di un rapporto non è semplice per nessuno. In particolare, i figli minorenni e non, vengono maggiormente esposti al terremoto familiare. È difficile gestire una separazione tra mamma e papà. Figurarsi una famiglia allargata! Pertanto, agire con cautela e prepararli gradualmente ad una nuova presenza ed un nuovo stile di vita. Ci vorrà qualche tempo per metabolizzare la nuova condizione.

36

Dosare l'affetto

L'idea di una famiglia allargata va ponderata. La realtà non è come una fiction televisiva. Il/la partner non sempre viene accettato/a di buon grado. Pertanto, affrontare la nuova situazione senza alimentare competizioni. Dosare l'affetto, l'ascolto e le attenzioni in maniera imparziale ed equa. Gestire un'unità educativa con l'altro genitore per non disorientare i ragazzi, sia piccoli che adolescenti.

Continua la lettura
46

Coinvolgere i figli

Gestire una famiglia allargata non è una passeggiata. Se all'inizio tutto sembra idilliaco, col tempo si presenteranno le prime difficoltà, più o meno gravi. Per non creare pericolose tensioni e muri insormontabili, coinvolgere i figli (ove possibile) nelle decisioni. Preferibilmente, non imporre subito una convivenza forzata ed i nuovi eventuali "fratelli". Gestire gli aspetti positivi della nuova condizione.

56

Ritagliare un ruolo preciso

In una famiglia allargata, neppure il ruolo del/della partner risulta semplice. Non bisogna pretendere eccessivamente. La poca conoscenza ed il desiderio di accettazione, portano inevitabilmente ad errori. In realtà, per gestire questa nuova situazione, il/la partner dovrebbe ritagliare un ruolo preciso nel contesto. Non deve oltrepassare i propri limiti, né sostituire il genitore biologico.

66

Concentrare le proprie energie nella coppia

Agli inizi, i partners devono concentrare le proprie energie nella coppia, più che sui figli. Dovranno garantire loro una realtà serena e felice in una famiglia allargata. In tal senso, i ragazzi (piccoli ed adolescenti) verranno catapultati in un nuovo mondo fatto di ombre ma anche di luci. Genitori allegri e vitali potranno gestire intorno a loro un ambiente tranquillo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Divorzio

Gli effetti della separazione dei genitori sui figli

Una separazione rappresenta per i figli un evento traumatico, tanto che oggi si parla di sindrome di alienazione parentale (PAS). Questa situazione ha un impatto diverso sui bambini a seconda della loro età e del loro sesso. Vediamo allora di capire...
Divorzio

Come gestire l'educazione dei figli da separati

Le famiglie allargate non sempre rappresentano un problema per i bambini, anzi: se gestite bene, sono una vera e propria occasione di crescita e condivisione. Il fatto che il fenomeno sia in aumento, poi, fa sì che i piccoli di casa vivano la loro situazione...
Amore

10 motivi per fidanzarsi con una donna senza figli

I figli si sa sono quasi sempre fonte di gioia e di amore, ma a volte per svariati motivi possono anche rappresentare un'ostacolo. Infatti molti uomini molto prevenuti, hanno paura di fidanzarsi con una donna che ha già dei figli e i 10 motivi più...
Famiglia

5 consigli per convivere con genitori anziani

Con i ritmi frenetici che la vita riserva, esigenze flessibili di lavoro ma anche la necessità di riservarsi degli spazi personali, diventa piuttosto impegnativo convivere con genitori anziani. Convivere con genitori anziani significa adattare i propri...
Famiglia

Discussioni in famiglia: 5 consigli efficaci per fare da pacere

Spesso capita di assistere a discussioni tra membri della famiglia, sia quella intesa come nucleo principale, sia quella "allargata" (ovvero quella comprendente anche i genitori di uno o di entrambi i coniugi). Non è mai piacevole trovarsi di fronte...
Problemi Adolescenziali

10 cose da sapere sugli adolescenti

Gli adolescenti sono i ragazzi tra i 10 e i 15 anni. L'adolescenza è una fase delicata, che vede la nascita dei primi conflitti significativi con i genitori. I nostri figli ci sembrano degli alieni che contraddicono qualunque cosa gli diciamo. Quasi...
Divorzio

Come aiutare gli adolescenti ad affrontare un divorzio

Il divorzio è un momento molto difficile. La coppia, in particolare, vede sfumare i propri progetti di vita. Chi ne risente sono soprattutto i figli. Se i figli sono adolescenti, hanno maggiori difficoltà ad affrontare la separazione dei genitori. Si...
Problemi Adolescenziali

Come comportarsi con le bugie degli adolescenti

Il periodo dell'adolescenza, probabilmente è quello più delicato che una persona passa nel corso della propria. L'adolescenza, va dai dodici ai diciotto anni. Questo periodo di transizione è parecchio delicato poiché determina la crescita del bambino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.