5 cose da considerare prima di schierarsi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ci sono molti aspetti da considerare in un'amicizia: i rapporti personali, gli interessi in comune, le cose da fare insieme, i discorsi ed i pettegolezzi che si fa tra di noi. Ogni persona è fatta a modo suo ed ha una sensibilità diversa, quindi ogni personalità all'interno di un gruppo di amici deve essere rispettata e criticata quando c'è bisogno, se si è dei veri amici. Arrivano però dei momenti in cui si formano delle spaccature e delle divisioni su alcune delle decisioni da prendere e prima di schierarsi è necessario fare alcune valutazioni precise. Questa guida che segue può aiutare a capire quali sono le 5 cose più importanti da considerare in un gruppo di amici prima di scegliere con chi stare e prendere la parte degli uni o degli altri.

26

Considerare la sensibilità della persona

Ogni nostro amico del nostro gruppo ha una personalità diversa: dobbiamo considerare per prima cosa se è una persona sensibile o fragile di carattere oppure se sia invece una persona dal carattere forte; in seguito valuteremo se è decisa ed impulsiva oppure meditativa (che prende le decisioni con calma) e molti altri aspetti emotivi dell'essere amici. Rifletteremo molto su questi punti per scegliere con chi stare.

36

Tenere conto degli interessi in comune

Gli interessi spesso sono il filo conduttore di molte amicizie: c'è chi è amico per andare a ballare o per il calcetto, per la passione per i videogiochi oppure per le gite in montagna, e molto altro. È necessario valutare chi ha interesse in comune con noi per scegliere con chi stare e mantenere i rapporti stretti con chi condivide le nostre passioni, anche se prima degli interessi in comune va tenuto conto della sensibilità e da quanto siamo amici di queste persone.

Continua la lettura
46

Da quanto tempo si è amici di ogni persona del gruppo

Nel corso della vita si susseguono molti eventi ed è lungo questo percorso che noi stringiamo le amicizie più o meno forti: i compagni di infanzia, poi ci sono quelli che incontriamo a scuola, poi gli amici delle uscite dell'età adolescenziale ed infine quelli che troviamo tra i colleghi di lavoro. Per valutare con chi stare dobbiamo tenere di due fattori: se la persona con cui ci schieriamo è nostro amico da tanti anni, e se questo rimarrà indifferente o consapevole della scelta, positiva o negativa che prendiamo.

56

Tener conto delle persone vicino ai nostri amici

Le persone esterne, specialmente fidanzati, compagni, mariti, mogli e figli, possono influire sulle scelte prese dagli altri: teniamo in considerazione il carattere delle persone che accompagnano nella vita i nostri amici e schieriamoci con chi non abbia persone che possano influenzare troppo la scelta in questione presa dal gruppo di amici.

66

Valutare la questione di cui si discute

La questione di cui si discute, dopotutto, è quello per cui ci si deve schierare. Chiediamoci: chi è nel giusto e chi nell'errore? Chi sta facendo la scelta giusta e quella sbagliata? Quale scelta va meglio a noi? Queste domande ci dovrebbero guidare durante ogni scelta da prendere e, se la decisione può essere meditata nel tempo (cioè che non viene presa a bruciapelo), abbiamo il tempo necessario per considerare tutti i consigli presenti nella guida e scegliere da che parte stare.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

10 motivi per non litigare davanti ai figli

Spesso la vita frenetica di tutti i giorni rende la vita di coppia difficile e impegnativa. Ci si trova a scontrarsi e a litigare anche per cose banali e, senza rendersene conto, ci troviamo a discutere davanti ai bambini. Tale comportamento è sbagliato...
Amicizia

Come aiutare un'amica che soffre per amore

L'amicizia è uno dei sentimenti più belli e puri che esistano. Un amico è una figura presente nel momento del vero bisogno. Esso non ti giudicherà mai, ti mostrerà rispetto, ti farà sorridere nelle giornate più tristi e ti accetterà per quello...
Amicizia

Come fare nuove amicizie a scuola

Cambiare scuola potrebbe essere un’esperienza che spaventa, in quanto implica dover affrontare degli insegnanti e dei compagni nuovi, dei perfetti sconosciuti, sui quali vorremmo fare da subito una buona impressione. Non vi preoccupate, ogni sfida cela...
Famiglia

Come prendere decisioni difficili

Prendere delle decisioni difficili, lo si può sperimentare nella vita di tutti i giorni, non è per nulla una cosa semplice poiché spesso sono in gioco differenti piani emotivi. In tutte queste occasioni un valido aiuto può arrivare da amici o parenti...
Amicizia

Come cambiare il proprio giro di amicizie

Può capitare a volte di non trovarsi più bene con il proprio giro di amicizie. Le motivazioni sono moltissime. Gli orari per passare del tempo libero insieme non corrispondono? Non riuscite a trovare un momento per vedervi? Altre persone con cui non...
Problemi Adolescenziali

Amore e amicizia nell'adolescenza

Nel ciclo della nostra vita, interposta tra la fanciullezza e l'età adulta vi è l'adolescenza. È un periodo particolarmente problematico tipico dell'esistenza, specie per le risonanze psicologiche del mutato rapporto tra l'adolescente e il proprio...
Problemi Adolescenziali

Come rapportarsi al meglio con i propri compagni di classe

La formazione scolastica è una delle cose più importanti nella vita: non ci sono qualità più affascinanti dell'intelligenza e della cultura. Come ben sapete, il percorso scolastico obbligatorio è formato da 13 anni (un ragazzo sarà costretto a frequentare...
Problemi Adolescenziali

Come farsi accettare da un gruppo

L'adolescenza è uno dei periodi della vita più importanti, durante il quale viene strutturata la personalità dell'individuo. Rappresenta una fase di passaggio tra l'età adolescenziale e quella adulta, in cui si crea il carattere del soggetto. È proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.