5 cose da imparare dopo un litigio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Dopo aver litigato con il nostro ragazzo, ci sono alcune cose molto importanti che non vanno assolutamente fatte, per evitare il peggio e quindi il rischio di interrompere definitivamente il rapporto sentimentale. In questa guida a tale proposito, ci sono 5 cose utili da imparare subito dopo un litigio.

27

La prima cosa importante, specie dopo aver chiarito l'equivoco che ha generato il litigio, è di non tenere il muso. Questo atteggiamento può essere infatti visto come di tipo ostruzionistico, e soprattutto farci apparire antipatiche. Ciò non significa che bisogna subito fargli delle feste come se nulla fosse successo, ma il silenzio, spesso è importante per rassicurare gli animi e stemperare la rabbia post litigio.

37

Da evitare dopo una litigata la frase di circostanza tipo "mi dispiace", poiché si corre il rischio di affondare la lama nella piaga e ricominciare con delle parole che possono far riprendere la litigata. D'altronde un atteggiamento del genere può essere visto dal partner come un modo per chiudere l'argomento, e lasciar intendere che vi è ancora qualcosa in sospeso.

Continua la lettura
47

Se tuttavia a riaprire l'argomento è proprio lui, allora il consiglio è di ascoltarlo, ed eventualmente fare con voce pacata, delle domande specifiche. Non voltiamo le spalle se lui riprende la questione, anche se l'argomento ritorna di attualità dopo alcuni giorni. Dimostrarsi disponibili al dialogo ed ascoltare le sue parole, può davvero significare porre fine a questo spiacevole inconveniente, e come suol dirsi metterci una pietra sopra, e ritornare a vivere il rapporto in modo sincero ed armonioso.

57

Se intendiamo utilizzare l'arma della seduzione, il discorso va bene, ma è tuttavia meglio evitare il cosiddetto "sesso di riappacificazione " poiché essendo un rapporto intimo fatto di concentrazione e reciproco bene, farlo in queste circostanze non è certamente una buona idea, e semmai carezze, baci e coccole, sono migliori alleati per un futuro più roseo, dal punto di vista della reciproca comprensione.

67

Dopo la tempesta, l'ideale è di esprimere il meglio di se stesse, facendo finta che nulla sia successo; infatti l'atteggiamento oltre che apparire ai suoi occhi come un inequivocabile segno di distensione, serve anche per riappacificare gli animi ed aiutare a dimenticare il tutto già il giorno dopo, dove si ritorna alla normalità. Infine, ci si può anche scherzare, accusandosi a vicenda di questi errori stupidi e banali che hanno rovinato la serata e potevano avere delle conseguenze ancora più gravi.

77

Dopo la tempesta, l'ideale è di esprimere il meglio di se stesse, facendo finta che nulla sia successo; infatti l'atteggiamento oltre che apparire ai suoi occhi come un inequivocabile segno di distensione, serve anche per riappacificare gli animi ed aiutare a dimenticare il tutto già il giorno dopo, dove si ritorna alla normalità. Infine, ci si può anche scherzare, accusandosi a vicenda di questi errori stupidi e banali che hanno rovinato la serata e potevano avere delle conseguenze ancora più gravi. Utile quindi non conservare rancori o attriti irrisolti e mal digeriti durante il riposo notturno. Meglio chiarirsi affrontando i "rospo" che ci gira in gola ed i giusti comportamenti che ci consentono la riappacificazione.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

10 frasi da non dire durante un litigio con lui

In un rapporto di coppia può capitare di scontrarsi, di non capirsi e di esplodere in un litigio. Si tratta di una cosa del tutto naturale. Ci sono però alcune espressioni che vengono proferite al solo scopo di ferire il proprio partner. Si tratta di...
Vita di Coppia

Come fare pace con vostra moglie

In questa guida, passo dopo passo, vi dirò come fare pace con vostra moglie. È risaputo che la vita coniugale non sempre è rose e fiori e ci possono essere sempre dei momenti di difficoltà. Da questi può derivare per l'appunto un litigio con vostra...
Amicizia

Come mediare un litigio tra amici

Il litigio può essere considerato una forma alterata di dialogo, ma in ogni caso se due o più persone si frequentano e c'è un rapporto sentimentale o di amicizia tra di loro può succedere di litigare con toni più o meno accesi. A volte per incomprensioni,...
Vita di Coppia

5 modi per fare pace dopo una litigata

In una coppia, specialmente se si sta insieme da molti anni, litigare è una cosa normale. Gestire un litigio in modo pacato, cercando di comunicare in modo calmo invece di alzare la voce, non è sempre facile. Dopo una brutta e burrascosa litigata è...
Famiglia

Come chiedere scusa a un fratello

Un legame per essere perfetto deve godere di affetto, stima e soprattutto rispetto reciproco. Ogni individuo possiede la capacità di avere un proprio pensiero, che può essere in accordo o disaccordo con un altro. Il disaccordo e successivamente un litigio...
Problemi Adolescenziali

Come affrontare i primi litigi con gli amici

Noi tutti abbiamo degli amici. Sin dai primi anni di vita la tendenza dell'uomo di "attaccare bottone" lo spinge a creare un legame con altre persone, legame che spesso può sfociare in un amicizia che, se coltivata con il tempo diventa sempre più forte.Però...
Vita di Coppia

5 trucchi per non litigare con lui

Spesso in una relazione di coppia le difficoltà di tutti i giorni agiscono in modo negativo. La pressione e gli impegni quotidiani ci rendono spesso suscettibili e questo peggiora sostanzialmente la relazione con la persona amata. In questa semplice...
Amicizia

Come affrontare una persona che ha smesso di parlarti

Quando una persona decide in seguito ad un litigio o una discussione di qualsiasi genere di non parlare più con voi è sempre un brutto colpo da mandare giù soprattutto se volete ancora mantenere vivo il vostro rapporto di amicizia o di qualsiasi altro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.