5 cose da non fare prima di lasciarsi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso può capitare che in una relazione di coppia possa arrivare il momento in cui uno dei due partner inizi a perdere entusiasmo, mostrare segni di cedimento e di insoddisfazione, vivere il rapporto come un vicolo cieco. Piuttosto che continuare a immaginare un percorso di vita assieme, ci si lascia andare all'insoddisfazione e, alla fine di tante profonde riflessioni, si prende coscienza, spesso con dolore, ma a volte con sollievo, che è giunto il momento che questa relazione si concluda.
Questa rappresenta un'evoluzione piuttosto comune e comprensibile. Può capitare, infatti, alla maggior parte delle coppie, sia a quelle più fresche, che non hanno ancora stabilito legami profondi e condivisi, sia a quelle più stabili che, al contrario, dopo molti anni di sintonia apparente, si rendono conto che ormai c'è qualcosa che non va.
Arriva, quindi, il momento di lasciarsi, di andare ognuno per la propria strada e ricostruirsi una nuova vita. Per quanto possa essere un momento difficile da affrontare, è necessario cercare di viverlo con onestà e sincerità fino all'ultimo momento di vita insieme. È importante essere chiari con il partner, rispettarlo e non commettere errori che possano far soffrire entrambi. Nei passi seguenti di questa guida cercheremo di capire quali sono le 5 cose da non fare prima di lasciarsi, affnchè il distacco possa essere meno doloroso.

25

Per quanto concerne i rapporti intimi, possiamo citare una famosa frase di David Herbert Lawrence, il quale sosteneva che "Sesso e bellezza sono inseparabili, come vita e coscienza". Fare l'amore, infatti, è una delle esperienze più coinvolgenti che un essere umano possa vivere. Spesso lo si associa, idealmente, al concetto di unione e intesa, ma non dimentichiamoci che l'intesa è un fattore complesso e delicato che, per potersi esprimere in tutte le proprie potenzialità, deve essere presente anche al di fuori della camera da letto. Inoltre, bisogna tenere conto del fatto che il sesso, soprattutto quello ben fatto, sprigiona una grande quantità di endorfina, l'ormone del piacere. Questo fa in modo che anche la chimica possa contribuire a metterci in difficoltà, facendo rilevare al nostro cervello una sensazione di appagamento e desiderio che, in realtà, ricordiamolo, non sono sufficienti per tenere in piedi un rapporto.
Bisognerà, quindi, cercare di astenersi dall'avere rapporti sessuali col partner che abbiamo deciso di lasciare. Questo ci aiuterà a essere più obiettivi per prendere una decisione definitiva.

Un'altra cosa che non dobbiamo fare è abbandonarsi ai ricordi felici. Capita a tutti, infatti, di ripensare ai momenti fantastici trascorsi insieme, all'empatia che sentiamo attraverso il ricordo di risate, regali, vacanze, serate indimenticabili, luoghi in cui tutto è stato perfetto. Insomma, la vita vissuta insieme nei mesi o negli anni precedenti non si più dimenticare da un giorno all'altro, ed è naturale che i ricordi si facciano sentire vividi dentro di noi. La nostalgia, inevitabile e fisiologica in un momento così delicato, ci confonde e ci stordisce, ma il passato, appunto, è passato e, se siamo giunti alla decisione di lasciare, significa che non è stato sempre piacevole. Ripensiamo, dunque, anche ai ricordi negativi, quelli più amari e sconsolanti. Infatti, se abbiamo già deciso di troncare, vuol dire che non tutto è stato vissuto con serenità e leggerezza, e che alcune situazioni ci hanno provocato dolore e frustrazione. Proviamo a rievocare la sofferenza o l'insofferenza che la nostra storia ci ha procurato attraverso i giorni infelici, e questo ci aiuterà a prendere coscienza della situazione.

35

È molto importante, inoltre, non farsi influenzare da amici e parenti. È naturale e molto frequente, infatti, che ci ritroviamo a sfogare i nostri malumori con il migliore amico, con le compagne del corso di danza, a volte anche con i genitori. Cerchiamo ascolto e, nella confusione in cui ci troviamo, desideriamo avere anche consigli sul da farsi. In situazioni del genere i parenti e gli amici, il più delle volte, ci indicando un'exit strategy che, guarda caso, va di pari passo con la simpatia o l'antipatia che provano nei confronti del nostro partner.
Il consiglio, quindi, è quello di ascoltare tutti, ma bisogna sempre continuare a ragionare con la propria testa, in quanto in ballo c'è la felicità nostra e quella di un'altra persona che, comunque sia andata la storia, ha condiviso con noi parte della propria vita.

Da evitare, assolutamente, è iniziare una relazione parallela quando quella attuale non si è ancora conclusa. A meno che la vostra relazione non sia già giunta al capolinea proprio a causa della presenza di un'altra persona, cadere all'errore di iniziare una relazione parallela è del tutto deleterio, e non vi aiuterà di certo a fare chiarezza con voi stessi. Spesso, infatti, se siamo in crisi abbiamo la tendenza a cercare un'altra persona e, più che per goderci una nuova passione, lo facciamo per avere la conferma di piacere ancora, per sentirci appagati dal nostro aspetto e dai nostri modi di fare, ma bisogna tenere conto del fatto che spostare lo sguardo già altrove ci limiterebbe la possibilità di capire o riscoprire delle cose che forse abbiamo trascurato o date per scontate..

Continua la lettura
45

Infine, non bisogna mai avere paura del confronto. Se le difficoltà hanno raggiunto un peso insostenibile, tenerci tutto dentro in attesa che qualcosa possa cambiare, aspettando all'infinito un miracolo che non avverrà, ci farà solo soffrire ulteriormente. L'inerzia non risolve i problemi, ma ci farà soltanto perdere il tempo prezioso che abbiamo a disposizione per salvare il salvabile.
Sarà necessario farsi coraggio, e cercare di affrontare la situazione, confrontandoci con il partner, spiegandogli i propri disagi e le proprie difficoltà. La comunicazione è fondamentale e, se non c'è stata in passato, non significa che si possa recuperare in questo momento di difficoltà. L'SOS che riuscirete a lanciare, infatti, potrebbe diventare un aiuto per entrambi, e consentirà di affrontare le rispettive ragioni, di capire se stessi e l'altro, di provare a capire se c'è una soluzione, oppure se, per entrambi, è il caso di lasciarsi. Ci sono molte le donne, infatti, che, essendo vittime di uomini morbosi, sfogano la loro insicurezza attraverso l'esibizione di un carattere rissoso e autoritario, per paura che possa esplodere una rabbia incontrollata da parte del partner. Per questo motivo, se il rapporto è stato basato sul rispetto reciproco, sicuramente il chiarimento farà bene a entrambi.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercare di non risolvere i problemi solo in camera da letto
  • Ascoltare i consigli degli altri senza farsi plagiare dai giudizi altrui
  • Bilanciare i ricordi positivi con quelli negativi
  • Non avere paura del confronto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Problemi Adolescenziali

Come educare un figlio a non lasciarsi condizionare dai compagni

Educare un figlio ed osservarlo crescere, è di certo una delle cose più belle della vita di un genitore. Eppure educare un figlio, specialmente quando è ancora molto piccolo e vulnerabile, non sempre si rivela un compito facile. Le prime difficoltà...
Divorzio

Divorzio: come lasciarsi senza rancore

Divorzio: come lasciarsi senza rancore. La situazione non è semplice e neanche facile da realizzare, in quanto rancori tra le parti e ripicche sono all'ordine del giorno. Ma se le parti in scontro parlano chiaramente e senza incolparsi l'uno con l'altro...
Amore

Come lasciarsi il passato alle spalle

Il passato esercita un fortissimo fascino sul presente e finisce sempre per essere un costante metro di paragone con la nostra vita attuale, talvolta gettandoci in malinconia e nostalgia che causano sconforto... Succede spesso che i nostri errori del...
Amore

5 modi per dimenticare una persona sbagliata

La vita è un susseguirsi di incontri: conoscenze, amicizie, rivalità, collaborazioni, flirt e relazioni amorose. Tante sono le persone che entrano a far parte, dunque, della nostra quotidianità. Non sempre, però, i legami si consolidano e durano nel...
Matrimonio

Come rinascere dopo una separazione

Una separazione è sempre un avvenimento doloroso, da diversi punti di vista, e comporta una serie di emozioni e sensazioni che difficilmente si dimenticano. Tuttavia è bene essere preparati ad affrontare con serenità anche i momenti più difficili...
Amore

5 scuse per lasciare il partner

Si dice sempre che "chi lascia è più fortunato" e in parte è certamente vero, ma spesso chi prende questa decisione ha grandi sensi di colpa e non sa quali parole usare per troncare una relazione oramai finita da tempo. Ecco 5 scuse plausibili per...
Problemi Adolescenziali

7 utili consigli per vivere al meglio la prima volta

Vi frequentate già da un po', e più lo conosci più ti rendi conto che è la persona giusta per te. La confidenza cresce, ed arriva il momento in cui senti di essere pronta ad affrontare la fatidica prima volta. Qualche dubbio, tante incertezze, ma...
Amore

Consigli per mantenere un buon rapporto con l'ex

Il rapporto di coppia non è sempre facile da gestire e, se finisce, tutto si complica maggiormente. Da persone civili però è indispensabile mantenere il rispetto e la comunicazione con l'ex, soprattutto se ci sono figli che potrebbero soffrire ulteriormente....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.