5 motivi per evitare di rivedere il proprio ex

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Devi tatuartelo dove puoi vederlo bene: ex non è sinonimo di amico. La storia è finita, i motivi c'erano ed erano seri. Bello mantenere buoni rapporti ed essere amata da tutti, però il rischio è quello di restare intrappolati nel passato. L'ex ci appare più rassicurante, più attraente, subdolamente si mostra solo nei pregi velando i difetti. Ci si racconta allora che "tanto è una cosa passata, non mi fa più nessun effetto", ma sarà poi vero? Ricorda che se si chiama ex un motivo deve pur esserci. Qui bisogna provvedere a rinfrescarti la memoria in modo che così la voglia impellente di rivedere il proprio ex, o la tentazione a farlo, si secchi come accade alle foglie d'autunno. I motivi che ti suggerisco sono 5, e ti convinceranno che rivedere il proprio ex è cosa decisamente da evitare.

26

La rottura è avvenuta per motivi seri

Se il tuo ex è come Dylan, beh mi rincresce toglierti ogni illusione, ma temo che non lo dimenticherai mai e ti fregherà praticamente SEMPRE! Però anche in questo caso devi ricordarti che i bellissimi ricordi che condividete, l'attrazione che si risveglia ogni volta, il fatto che avete dei pezzi di vita trascorsi in comune, tutto questo va a costituire una vera e propria trappola sentimentale. Non devi dimenticare che alla base della rottura ci sono stati dei validi motivi, e se è vero che le persone cambiano, possono anche cambiare in peggio. Insomma, è come se tu stessi vedendo solo una faccia illuminata della luna, mentre l'altra faccia rimane in ombra. Quest'ultima è solo nascosta e rispunterà fuori alla prima occasione, non illuderti!

36

E' un ripescaggio

L'ex è sempre accoppiato, n class="pas"> non solo se è appena appena accettabile, ma in generale, perché il genere femminile negli ultimi anni parrebbe proprio giunto alla canna del gas. Si lancia l'amo e quello abbocca, sai quanto ciò possa essere lusinghiero per il proprio ego! Tuttavia rimane sempre il fatto che si tratta di un recupero. Hai presente i vestiti andati giù di moda o che si vogliono fare andar bene per forza sebbene non entrino più? E la scarpetta di cristallo di Cenerentola? Non puoi tagliarti un pezzo di piede per farla entrare a tutti i costi, e nemmeno rimetterti addosso i vecchi jeans a vita alta giù di moda da secoli ormai. Non so se si è capito quello che volevo dire, ma il succo è: spalanca la finestra e cambia l'aria. Ti ci vuole aria nuova! Su con la vita, ma indossando jeans a vita bassa!

Continua la lettura
46

Si mette in pericolo un nuovo rapporto

La molla che ti spinge a rivederlo si chiama monotonia, noia. Per sentirti più viva e rompere gli schemi quotidiani, stai cercando di rianimare un cadavere ormai scheletro. Rischi di perdere il fidanzato in carica, mentre con l'ex finirà tutto in una bolla di sapone. E così alla fine ti ritroverai da sola. Ciò che non si ha sembra sempre più bello, ci si illude dunque di rintracciare nell'ex tutto ciò che manca nell'attuale rapporto. Sarà vero che le single sarebbero maggiormente immuni, avendo le idee più chiare su ciò che vogliono? A me pare che bene o male ci cadiamo tutte senza eccezioni. Penso ci freghi un'ormai consolidata passione per il decoupage, che ci porta a credere di poter rimodernare praticamente tutto.

56

Così si tradisce il nuovo compagno

Vista la confidenza esistente, sembra quasi di prendere la macchina del tempo per fare un salto a ritroso nel tempo, poi "back to future" e amici come prima. Quella gran rompi della coscienza viene messa a tacere, perché non c'è stato l'antefatto della caccia, non ci sono l'emozione e la trasgressione legate alla scoperta del nuovo. Ci si racconta che, trattandosi di un "articolo già usato", non si commette un gran peccato. Non è detto che sia necessariamente una “minestra riscaldata”, tuttavia non va ricercato, ma deve capitare da sè. Insomma, deve essere un ritrovarsi. Diffida perciò della canzone di Venditti sulle storie che non finiscono ma fanno solo un lungo giro: è così che tante persone continuano ad illudersi, buttando via del tempo vitale.

66

Non va più bene

Prova a fare uno sforzo di memoria, ricordando perché vi siete lasciati. Se si è mutato in un ex non c'è stata nessuna magia al contrario, con una bacchetta magica che lo ha trasformato da principe in rospo. Ex vuol dire che non andava più bene per te, perché ti ha fatto troppo male (e una storia dovrebbe dare felicità, non tristezza) o non ti piaceva più così tanto da sopportare una tale palla al piede piena di difetti. E basta con le romanticherie melense del tipo: avevamo bisogno di guardare fuori nel mondo per capire quello che è racchiuso nei nostri cuori. Non attacca più! Lascialo perdere senza tornarci più sopra e guarda sempre avanti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come organizzare una festa di compleanno in giardino

Con le prime belle giornate compare anche la voglia di passare quanto più tempo possibile all'aria aperta, ed in particolare nei nostri giardini. E come sfruttarlo al meglio questo spazio? Un modo sicuramente divertente per farlo è quello di organizzare...
Amore

Come smettere di odiare l'ex

La nostra storia è finita. Magari ormai da molto tempo. Ma il rancore e la rabbia non ci lasciano. Così ci ritroviamo a detestare, o addirittura odiare, la nostra ex dolce metà. Questi sentimenti ci tengono legati al passato, impedendoci di vivere...
Divorzio

Come minimizzare le spese di un divorzio

Già un amore che finisce e un matrimonio che fallisce sono delle tragedie da sole. Se poi pensiamo anche a quanto costa divorziare, c'è davvero da disperarsi. Sopratutto in questi tempi di crisi, dove bisogna stare attenti al centesimo, spendere una...
Amore

Gli errori da non fare quando si viene lasciati

In questo mini-manuale vi voglio dare delle dritte e dei consigli per dimenticarvi della vostra relazione amorosa ormai conclusa. Gli stati più comuni saranno: depressione, debolezza, solitudine, rancore,pazzia e tante altre sensazioni, anche più o...
Vita di Coppia

10 motivi per cui tuo marito potrebbe non desiderarti più

La vita di coppia per sua natura presenta costantemente molteplici insidie. Per mantenere un rapporto sereno con l'altra persona è necessario cercare sempre dei momenti di dialogo, durante i quali confrontarsi sulle rispettive idee e progetti di vita...
Amicizia

5 regali da non fare all'ultimo minuto

Siamo alle solite: crediamo di esserci ricordati di tutti per i regali di Natale ed ecco che ci viene in mente il parente o l'amico che ci era sfuggito. E non capita soltanto a Natale: quante volte compleanni e anniversari ci colgono di sorpresa e dobbiamo...
Famiglia

Come festeggiare il centesimo compleanno

Un traguardo meraviglioso, un punto di arrivo che a non tutti è concesso di vivere. La storia di una nazione intera vissuta in prima persona, le generazioni che si sono susseguite nei decenni al di sotto del ramo dell'albero genealogico, i ricordi in...
Matrimonio

Come vestirsi per andare a un matrimonio

Ecco che arriva l'invito al matrimonio di un amico o di un parente: una grande occasione per festeggiare e rivedere le persone care, ma anche fonte di mille preoccupazioni e dubbi su come intervenire alla cerimonia senza incidenti... Di stile e non! Per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.