5 motivi per evitare le persone negative

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'amicizia ha sempre rappresentato un sentimento importante nella vita delle persone, perché è un modo di imparare a interagire con i propri simili, dipendentemente, dall'età che si ha.
L'amicizia ci consente di migliorare noi stessi e il rapporto con gli altri, di donarci fiducia e sostegno nei momenti più difficili, condividendo ogni tipo di esperienza che viviamo.
Tuttavia, già gli antichi uomini sapienti esprimevano una loro opinione, un esempio è presentato dall'allievo di Platone, Aristotele, famoso filosofo, che citò la celebre frase: "che cos'è un amico? Un'anima sola divisa in due corpi". Costui voleva spiegare che un amico era ed è ancora oggi, una persona preziosa, che si fonde in noi, quando interagiamo insieme.  Purtroppo, non tutte le persone che ci circondano, costituiscono un "tesoro", perché spesso si trasformano in tiranni, pronti a tutto, pur di ottenere un loro scopo, servendosi di noi.  Quando avviene questo tipo di processo, entra in gioco la consapevolezza di voler cambiare amicizie e per farlo è importante capire come agire, generalmente sono 5 i motivi, per evitare le persone negative.

26

Perdita del controllo interiore

Le persone negative, insieme ai loro atteggiamenti, mettono a repentaglio la nostra esistenza, perché diventano sempre più assillanti, pretendendo un nostro supporto, senza neppure accorgersi che ci stanno destabilizzando.
Secondo alcuni studi, sempre di più, le persone si deprimono, ma spesso esistono dei "falsi depressi" che pur di ostacolare gli altri, cercano di ottenere attenzioni su loro stessi. Infatti, se qualcuno ascolta continuamente questi soggetti lamentarsi, magari di argomenti molto futili, rischia di rovinare le cellule del cervello che intacca l'acume di chi li ascolta. Questo è estremamente evidente, perché privano della libertà altrui, oltre a far perdere il controllo interiore e della nostra vita, senza saper più come potersi organizzare, per rimettere in piedi l'equilibrio della persona.

36

Cadere in una profonda depressione

Quando si ha a che fare con queste persone, diventa importante saper gestire la situazione nel quale si è, cercando se possibile, di allontanarsi da loro al più presto.
Questo perché? Il motivo di tutta la faccenda include una forma di preservazione e di rispetto verso noi stessi, perché altrimenti, queste persone rubano il nostro tempo prezioso, che può essere speso diversamente, in modo più utile.
Infatti, seguendo alcuni studi, si è dimostrato che sempre più persone si deprimono, ascoltando e interagendo con persone negative, cadendo in una forma acuta di depressione, poiché non si ha più coscienza della propria vita e di ciò che ci circonda, ed è difficile uscire da questo profondo tunnel.

Continua la lettura
46

Perdita del nostro tempo

È sempre più saputo, che le persone negative, come già descritto in precedenza, sono fonte di perdita di tempo. Questi soggetti cercano in ogni modo di aggrapparsi alla nostra vita, convincendoci che non riusciremo mai a trovare nessuno migliore di loro, "rubandoci" momenti importanti della nostra esistenza, come esperienze o nuovi incontri, senza più poterli rivivere.
Questa è una forma egoistica, che permette "loro" attraverso ogni mezzo, ad esempio discorsi sulla loro vita, a tenerci legati, senza poter più rompere l'ingranaggio.

56

Mancanza di positività

Queste persone convincono il nostro modo di agire e di pensare, Incatenandoci sulla convinzione, che tutto ciò che ci circonda è fonte di malvagità.
Questo è uno degli errori più comuni che si commettono nel seguire costoro, perché anche noi cominciamo a pensare che il mondo sia pieno di crudeltà, dimenticandoci che esiste ancora del buono, in minima parte, nel quotidiano. Il nostro compito sarà, dunque, quello di scrollarci di dosso forme di negatività che ci opprimono, per aprire gli occhi e guardare, godendosi le piccole cose di ogni giorno.

66

Mancanza di soddisfazione

Le persone negative si lamentano su ogni punto di vista, che costituisce la loro vita. Questo perché hanno una visione distorta del mondo, non sono felici, ma sono insoddisfatti della loro esistenza.
Con il proseguire del tempo frequentare questi individui, nuocerà il nostro modo di vedere le cose, poiché la vita va avanti, noi a differenza di loro, rimarremo sempre indietro. Perché?
Queste persone fingono di lamentarsi, per trovare in noi un giovamento e un modello a cui ispirarsi, una volta ottenuto il loro scopo, noi saremo sprofondati nell'oblio, dimenticati da tutti. Ed è in questo momento che bisogna accorgersi della realtà, sradicando le nostre abitudini, per andare incontro a una vita migliore.
Una volta svolto questo passaggio, guarderemo indietro e vedremo quel periodo, solo come un brutto ricordo, che ci ha insegnato a vivere.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

Come non dipendere da lui

Un po' per tradizione, un po' per cultura, un po' per mentalità, la donna ha la tendenza ad instaurare una relazione con un uomo mettendo a fuoco una grossa debolezza femminile che si può definire con una sola parola: dipendenza. Sia che si tratti del...
Amicizia

Come essere più tolleranti

Nella vita di tutti i giorni ci troviamo spesso a trattare con persone che non sempre hanno i nostri stessi pensieri. Alcuni di loto vivono seguendo i principi o valori molto diversi dai nostri. Un famoso detto popolare recita che "il mondo è bello perché...
Problemi Adolescenziali

Come fare outing

Negli ultimi tempi, si è sentito molto parlare di un fenomeno abbastanza diffuso e discusso dai vari media: l'outing. Esso, si è sviluppato negli anni 90 negli Stati uniti, con l'intento di rivelare l'orientamento sessuale di personaggi famosi o politici....
Amicizia

Come comportarsi con gli amici del fidanzato

Il rapporto di amicizia che c'è fra maschi è molto diverso rispetto a quello che c'è fra femmine. L'amicizia tra ragazzi è fatta, di solito, di complicità e gioco di squadra, mentre quella tra ragazze si alimenta invece più di intimità e confidenza....
Amore

Come superare il rancore per il proprio ex

Abbastanza spesso, specialmente dopo la conclusione di una storia amorosa complicata, succede di provare dei sentimenti di risentimento e delusione nei confronti del proprio ex partner: tuttavia, esaminare e affrontare tali sensazioni naturali rappresenta...
Vita di Coppia

Come tenere vivo il rapporto di coppia

Trovare un compagno o una compagna, con cui condividere emozioni, gioie e dolori, molto spesso, può sembrare un traguardo della vita. In realtà, si tratta di un punto di partenza, che, con amore a prima vista ed entusiasmo dell'inizio, può nascondere...
Amicizia

Come regalare emozioni

Non esiste nulla al mondo che possa competere con la potenza di un'emozione. Le emozioni regolano le nostre vite, ci guidano nelle nostre scelte e ci fanno sentire vivi. Sia che queste siano positive o negative, provarle è insito nella natura umana,...
Amore

5 motivi per cui non restare amica del tuo ex

Quando si decide di lasciare il proprio fidanzato non è mai una scelta facile da prendere. Tantissimi sono i pensieri che affollano la mente, i ricordi che riaffiorano e a volte fanno anche un po' male, a prescindere da colpe, torti e tradimenti. Una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.