5 motivi per non condividere un appartamento

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La condivisione degli appartamenti è un fenomeno maggiormente ricorrenti tra gli studenti universitari, i quali trovandosi lontano da casa si ritrovano obbligati a prendere casa in affitto. Ovviamente il prezzo da pagare varia in base alle proprie esigenze, alla stanza che si sceglie ed in base al numero di persone presenti all'interno dell'abitazione. Condividere un appartamento comporta molte responsabilità e moltissima pazienza, perciò non è molto diffuso tra le persone over 30. Fare la scelta giusta a volte potrebbe risultare più complicata di quello che è realmente, ma grazie a quest'articolo capirete 5 di tantissimi motivi per i quali non condividere un appartamento.

26

Mancanza di privacy

Uno dei problemi maggiormente riscontrati nella condivisione degli appartamenti è la mancanza di privacy. Ebbene si, questo soprattutto se si convive con gente sconosciuta, quindi non familiari o amici intimi. Sono quasi vietate i pernottamenti di amici o parenti se non nella propria stanza e vi è la regolamentazione degli orari per le visite.

36

Condivisione servizi igienici

Aspetto particolare della condivisione degli appartamenti è la condivisione anche dei servizi igienici, quindi non solo dello stesso tetto. Questo è un problema fortemente avvertito nelle ore mattutine, quando tutti i coinquilini devono recarsi all'università o a lavoro, e necessitano del bagno. Spesso per evitare brusche situazioni e risse varie, i coinquilini di comune accordo, stabiliscono un limite massimo di tempo, rigorosamente da rispettare.

Continua la lettura
46

Responsabilità contrattuale

Quando si stipula un contratto d'affitto, uno dei vincoli principali, o meglio le responsabilità principali sono quelle contrattuali in merito ai pagamenti che il domicilio impone, quali affitto di mensilità, pagamento delle bollette ed acquisto del possibile materiale comune. Nel caso in cui uno dei coinquilini dovesse venire meno a queste responsabilità, soprattutto quelle inerenti al pagamento delle bollette, le conseguenze avranno carico su tutti gli occupanti della casa. Ecco perché l'ideale sarebbe prendere casa con persone che si conoscono o, quantomeno, con le quali si possono prendere accordi.

56

Spese eccessive

Spesso, quando si domicilia lontano da casa, si può perdere il controllo dei consumi, il che è un male, soprattutto quando ci sarà il calcolo delle relative bollette. Ciò che caratterizza una cattiva convivenza è anche il fatto di acquistare beni poco utili o in eccesso, facendo così incrementare il budget da sostenere.

66

Abitudini, caratteri e priorità differenti

Uno degli aspetti principali, forse il più importante di quelli enunciati precedentemente, vede il coinvolgimento di persone che hanno caratteri, abitudini e priorità differenti. Capita frequentemente di non andare d'accordo con i coinquilini per via dei gusti o dei modi di fare.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come gestire una discussione tra coinquilini

Se c'è una cosa che spaventa gli studenti fuori sede o chiunque si ritrovi ad andare a vivere fuori per un motivo o l'altro è la convivenza. Condividere, per forza di cose, la casa e la propria quotidianità non è mai una cosa semplice soprattutto...
Amicizia

Come essere un buon coinquilino

Sperare in una convivenza idilliaca è solo un'utopia! Condividere i propri spazi vitali con altre persone infatti, può generare facilmente tensioni e nervosismo. È anche vero però, che spesso siamo noi stessi a dare via a situazioni di disagio. L'unica...
Amicizia

5 cose che potrebbero dar fastidio ai tuoi coinquilini

La convivenza con altre persone è sempre un po difficile, soprattutto inizialmente a maggior ragione se i tuoi coinquilini sono degli estranei. Se si vuole arrivare ad una convivenza civile, tuttavia è necessario altresì adattarsi alle loro abitudini...
Amicizia

Come convivere con uno o più coinquilini disordinati

Che sia per motivi di studio o lavoro, condividere l'abitazione con altre persone è un'esperienza estremamente utile e formativa, insegna a rispettare le regole (e gli spazi) sociali, consente uno scambio di conoscenze ed abitudini, aiuta a crescere....
Amicizia

Come vivere al meglio la convivenza universitaria

I cinque anni delle scuola secondaria di secondo grado sono terminati ed arriva il momento di accedere all'università. Mentre alle superiori era relativamente comodo recarsi a scuola con i mezzi pubblici, all'università può essere d'obbligo trovare...
Amicizia

10 svantaggi nel condividere un appartamento

Questa guida potrebbe essere molto utile per tutti coloro si accingono a convivere in uno stesso appartamento. Naturalmente potrebbe rivelarsi una guida molto utile agli studenti che, notoriamente, per diminuire le spese ingenti che comportano l'affitto...
Amicizia

Come scegliere il coinquilino

Il grande momento è arrivato: hai finalmente deciso di andare a vivere senza la tua famiglia, oppure sei uno studente universitario fuori sede e per risparmiare sulle spese hai deciso di dividere la casa con altre persone. Sia che si tratti di sconosciuti...
Famiglia

5 cose da fare prima di andare a vivere da soli

Nonostante vivere con i genitori sia molto più comodo, arriva prima o poi un momento nel quale sentiamo il bisogno di allontanarci dal nido ed organizzare la nostra vita a nostro modo. Quella di andare a vivere da soli è una scelta molto importante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.