Come coinvolgere gli invitati al matrimonio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'organizzazione di un matrimonio richiede sempre uno sforzo esagerato sia in termini economici che a livello mentale e fisico. Capita però che, nonostante il grande impegno nei preparativi, risulti alla fine un giorno speciale per gli sposi, ma assai noioso per gli invitati. Nell'immaginario collettivo, infatti, l'invito al matrimonio viene quasi sempre associato ad un momento di grandi abbuffate e dispendio di denaro e di tempo, tra scelta di vestiti e regalo e ore passate seduti, e quasi mai lo si immagina come un occasione di divertimento e riunione familiare. Ma come fare, allora, per coinvolgere il più possibile gli invitati e realizzare, così, una festa di nozze davvero indimenticabile che faccia divertire grandi e piccoli? Tramite questa guida cercheremo di darvi qualche dritta su come organizzare un matrimonio davvero unico e divertente.

27

La difficoltà più grande sta nel fatto che abbiamo di fronte tante persone di età e gusti differenti. Saranno infatti presenti persone più giovani e altre meno, bambini e anziani, con generi che andranno dal classico al moderno. Saranno quindi pochi i modi per coinvolgere tutti nello stesso momento, ma questo non è un grande problema poiché il divertimento molto spesso consiste anche solo nel vivere in un clima allegro e festoso ed è questo a cui dobbiamo puntare! Cerchiamo allora di accontentare un po' tutti, per prima cosa i bambini! L'ideale sarebbe avere una stanza o una zona del giardino super controllata, in cui del personale esperto si prende cura di loro organizzando giochi e sketch, in modo che possano vedere il matrimonio anche come un'occasione per giocare, permettendo così ai genitori di stare tranquilli e allo stesso tempo liberi di divertirsi.

37

Non può mancare il mezzo di aggregazione per eccellenza: la musica. Mettiamoci d'accordo, magari facendo un mini sondaggio tra gli invitati, affinché il repertorio spazi notevolmente da un genere all'altro nei vari momenti della serata, in modo da incontrare i gusti dei giovani e dei meno giovani. Lasciamo le canzoni più lente nella prima parte della festa, ossia durante la consumazione del pasto fino ad arrivare gradualmente a quelle più allegre e scatenate. L'ideale sarebbe avere diversi gruppi che si alternano durante la serata, ma se non vogliamo spendere troppo, cerchiamo di scegliere cantanti e musicisti particolarmente allegri che riescano a coinvolgere la gente seduta ai tavoli, magari con balli di gruppo e karaoke.

Continua la lettura
47

Quello che non deve assolutamente mancare è il momento del gioco. Lasciate quindi che i vostri amici si sbizzarriscano come più gli piace tra scherzi agli sposi e frasi di ogni genere e tipo scritte sul GUESTBOOK (o libro degli ospiti): il libro di dediche che potete mettere a disposizione all'entrata o far girare tra i tavoli, che renderà così partecipe ogni invitato. Vi sconsigliamo di metterlo da parte in un tavolo, perché gli invitati potrebbero trovare scomodo e snervante alzarsi e attendere il proprio turno per poter scrivere sul vostro guestbook.

57

Un' altra idea molto carina e coinvolgente è quella del PUZZLE CON LA FOTO DEGLI SPOSI, semplice da realizzare, ma di grande effetto. Potreste commissionarne la creazione a un bravo fotografo di fiducia o a qualche sito specializzato. Una volta realizzato, fornite i pezzi a ciascun invitato, così che possano completarlo.

67

Una bella idea è anche quella di accompagnare il pranzo con delle esibizioni comiche o di gruppi di ballo professionisti, che sapranno regalare alla vostra festa un tocco in più di eleganza, spettacolo e divertimento. Infine non dimenticate che i veri protagonisti sono gli sposi: tutti gli occhi saranno puntati su di voi, perciò niente facce stanche e afflitte. È il vostro giorno speciale, scatenatevi e divertitevi il più possibile, sicuramente chi vi sta intorno non rimarrà indifferente!

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Come organizzare un matrimonio a tema

Spesso il legame è semplicemente cromatico, altre volte invece esiste un vero tema alla base del tutto. In sostanza, deve essere un argomento che lega i due sposi, va applicato a tutti gli aspetti della cerimonia ma mantenendo uno stile cerimoniale ed...
Matrimonio

Come rendere un matrimonio divertente

Il matrimonio è o non è una festa? A giudicare dallo stress che s'impadronisce degli sposi, dalla reazione non esattamente entusiasta di molti alla vista di una partecipazione e dalla parata di facce annoiate ritratte nell'album di nozze, viene da pensare...
Matrimonio

Come scegliere le canzoni per il matrimonio

Organizzare un matrimonio non è mai facile e i preparativi si cominciano a pianificare almeno un anno prima. Si inizia dal vestito della sposa. Per ogni donna c’è un eleganza diversa che deve rispettare le buone regole del bon ton e i nuovi codici...
Famiglia

Come organizzare una riunione di famiglia

Essere una famiglia non è mai semplice: ci si vuole bene certo, ma spesso si creano delle situazioni che possono rivelarsi complicate da gestire. Non di rado quindi un qualsiasi membro della famiglia organizza delle vere e proprie riunioni che coinvolgono...
Matrimonio

Le migliori canzoni per un matrimonio

La parola matrimonio la riassumo in una frase di una canzone che vado pazzo:"Un bacio a te amore mio, un bacio a ciò che verrà per poter dire addio a tutto ciò che non va". Tutti i figli all'interno della propria casa hanno dei genitori che litigano,...
Matrimonio

Come comunicare la scelta dei testimoni di nozze

Nel giorno forse più bello ed emozionante della vostra vita di coppia, tu e il tuo/lei dovrete scegliere delle persone che vi saranno particolarmente vicine e che metteranno un sigillo formale alla vostra unione. Ovviamente, sto parlando dei famosi "testimoni...
Matrimonio

Matrimonio: idee per segnaposto e tableau

Il matrimonio rappresenta indubbiamente l'evento più importante nella vita di una coppia poiché permette di coronare "pubblicamente" alla presenza di genitori, amici e parenti, il proprio sogno d'amore. Sia che si decida di optare per una cerimonia...
Matrimonio

Bridal shower: cos'è e come si organizza

Il matrimonio è sempre un evento importante nella vita di una donna, rappresenta il coronamento di un sogno e l'inizio di una nuova vita. Ma per far si che sia anche indimenticabile è necessario organizzare una festa con le proprie amiche che possa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.