Come comportarsi con un figlio adolescente

di Guido Gorbari difficoltà: facile

Come comportarsi con un figlio adolescente Crescere un figlio è una responsabilità enorme sia per la madre che per il padre. Per questa situazione non ci sono manuali d'uso o comportamenti standard, ma bisogna affidarsi al buon senso e all'amore per il proprio figlio. Se per i primi anni di vita i bambini si comportano per la maggior parte tutti allo stesso modo, i primi problemi insorgono quando si entra nella fascia di età preadolescenziale. I ragazzi a quell'età cominciano ad avere le prime amicizie createsi a scuola, le prime cotte e con questo crescono le insicurezze che possono aumentare stando a contatto con altri ragazzi. Questa guida cercherà di spiegare come comportarsi e rapportarsi con un figlio adolescente.

Assicurati di avere a portata di mano: pazienza, comprensione, determinazione

1 L'adolescenza è forse il più brutto periodo della vita dei nostri figli. Crescono troppo in fretta fisicamente e in un breve lasso di tempo si ritrovano a dover gestire un corpo diverso da quello a cui erano abituati ed a causa della tempesta ormonale che si agita in loro sono taciturni, sempre scontenti ed irrequieti. Se hai un figlio in età compresa tra gli undici ed i quattordici anni non ti preoccupare troppo se noti dei cambiamenti significativi nel suo modo di fare.
Logicamente devi essere certo che il tuo figlio non abbia problemi differenti di quelli dovuti ad un cambiamento fisico e psichico che si sviluppano grazie alla tempesta ormonale si sviluppa nei ragazzi in quel periodo della loro vita.

2 Devi cercare di essere un genitore presente ma non soffocante, cercare di entrare nella vita di tuo figlio con molta discrezione.
Devi parlare molto con lui, anche se vedi che non ha voglia di fare lo stesso con te.
Raccontagli di quando avevi la sua stessa età e cerca di ricordare come ti sentivi tu per poter meglio trasmettere sensazioni, in modo da fargli capire che quello che avverte in sè è del tutto normale.

Continua la lettura

3 Se trovi "giornali strani", fai finta di non averli trovati e cerca però di essere determinato nel dargli delle direttive giuste di comportamento, anche se con lo sviluppo di internet apprendere e scovare determinate cose è molto più facile che qualche anno fa.
Ricorda che un genitore deve essere anche amico dei propri figli ma in primis è un genitore e deve quindi indicare con l'esempio (e non solo) quali siano le strade giuste da percorrere e quelle sbagliate. 
Abbi forza di sopportare questo brutto periodo che presto finirà e dà forza anche a tuo figlio.  Approfondimento Come dimostrare l'affetto ai figli (clicca qui)
Se saprai ben seminare alla fine potrai aver un buon raccolto!. 

Non dimenticare mai: Se pensi che tuo figlio si droghi rivolgiti al tuo medico di famiglia, ti dirà cosa fare per aiutarlo!

Come Comportarsi Con Gli Adolescenti Come ottenere l'attenzione di un adolescente Come reagire ad una bugia di un figlio Come comportarsi quando il figlio ha la prima cotta

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili