Come confessare un tradimento al partner

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il tradimento non è necessariamente un comportamento che diventa recidivo o volto alla separazione dal proprio partner. Spesso consiste in uno “scivolone” causato da un momento di debolezza che non per questo ci mette nelle condizioni di voler troncare la nostra relazione sentimentale. In una situazione come questa due sono le vie possibili: fare finta di nulla e comportarsi come se niente fosse accaduto oppure confessare, sperando nell’indulgenza del partner. Chi opta per la seconda opzione di solito lo fa perché non riesce a vivere nella menzogna e preferisce la sincerità. Vediamo quindi come confessare un tradimento al proprio partner, cercando di rendere questo momento il meno traumatico possibile.

24

Uno dei motivi principali che ci porta a voler confessare un tradimento è la volontà di liberarsi di un forte peso sulla coscienza perché facciamo fatica a convivere con un segreto così importante. Inoltre, è molto difficile mentire al proprio partner, soprattutto se ci viviamo insieme. Il primo consiglio è quello di non aspettare troppo per confessare, soprattutto se il nostro desiderio è quello di non interrompere la relazione. Per il nostro partner sarà già molto difficile accettare una notizia di questo tipo, se sarà passato diverso tempo si sentirà ancor più preso in giro. A nessuno piacerebbe scoprire di aver vissuto nella menzogna per mesi, dunque cerchiamo di non attendere troppo. Tanto il momento giusto per questo tipo di comunicazione non esiste.

34

Un ulteriore consiglio è quello di non cercare troppe giustificazioni per il nostro comportamento, anzi, limitiamoci a confessare spiegando semplicemente cosa è successo, l’onestà ripaga (quasi) sempre. Le giustificazioni servirebbero solo ad irritare il partner e cercare di scaricare la responsabilità di ciò che abbiamo fatto su qualcun altro o verso fattori che voi potevamo controllare solo in parte non ci aiuterà di certo. Dovremmo comunque aspettarci ogni tipo di reazione, non è detto che il nostro partner si comporti in maniera prevedibile, si tratta di una situazione probabilmente nuova i cui effetti potrebbero essere anche molto inaspettati. Ricordiamoci che ogni reazione è lecita e che siamo noi ad essere dalla parte del torto pertanto non abbiamo il diritto di risentirci o, peggio ancora, arrabbiarci, se il nostro partner non si dimostra subito ben disposto al perdono.

Continua la lettura
44

Se si è trattato di un tradimento occasionale cerchiamo di sottolineare proprio l’aspetto straordinario dell’episodio, seppur spiacevole. Cerchiamo di convincere il partner che per quanto il nostro comportamento sia stato deplorevole i nostri sentimenti nei suoi confronti sono ancora reali e sinceri. Diamo la colpa a noi stessi, ad un momento di debolezza, alla nostra immaturità, assumiamoci quindi la responsabilità di quanto accaduto. Come già detto, non dovremo attribuire la colpa a situazioni incontrollabili (ad esempio l’alcool) o, peggio ancora, parlare di eventuali problemi col partner. La reazione sarebbe ancora più drammatica. Se invece si tratta di un tradimento prolungato nel tempo, purtroppo sarà ancora più difficile dimostrare la bontà delle nostre intenzioni e la sincerità dei nostri sentimenti. In questo caso il perdono del partner potrebbe arrivare anche dopo molto tempo. Non dovremmo in nessun caso essere pressanti ed insistenti, lasciamo che abbia il tempo di metabolizzare la cosa e aspettiamo con pazienza.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Come dire al marito di averlo tradito

Nonostante il matrimonio parta dal presupposto che i due coniugi dovrebbero essere sempre reciprocamente fedeli, a volte possono capitare delle sbandate di testa e dei momenti in cui si perde il controllo di se stessi lasciandosi andare tra le braccia...
Vita di Coppia

Come tornare insieme dopo un tradimento

Il tradimento, quando scoperto oppure confessato, può provocare una rottura definitiva del rapporto di coppia, oppure, in alcuni casi, viene perdonato e la relazione ricomincia. La persona tradita, infatti, si sente offesa e umiliata, e mette in dubbio...
Amicizia

Come confessare un segreto

L’amicizia è un legame fortissimo, difficile da mantenere nel tempo e a volte, magari per vergogna o per non ferire l’altra persona o per tanti altri motivi che a noi sembrano validi, omettiamo parti di verità, diciamo qualche bugia o addirittura...
Vita di Coppia

Come fare se tuo marito ti tradisce

Il tradimento del proprio marito è una delle azioni più dolorose e devastanti che una donna debba subire. Quando si ha solo quella terribile sensazione, si accumulano una serie di emozioni legate alla delusione e allo sconcerto. Ma in genere l'intuito...
Amore

10 frasi per lasciarlo senza ferirlo

L'amore è imprevedibile ed incomprensibile. Anche le relazioni più durature, passionali ed intense possono subire degli scossoni. La fine di un rapporto è un momento decisamente molto delicato. Troncare una storia, per un altro uomo o per una variazione...
Amicizia

Come confessare una bugia a un'amica

Prima di tutto è bene precisare che in un rapporto di amicizia la falsità non dovrebbe esistere. Meglio dire una verità che fa male, piuttosto che una bugia che può giovare a se stessi o ad un'amica. Le persone che sono unite da vincoli sentimentali...
Amicizia

Come perdonare il tradimento di un amico

Si tratta di una delle esperienze più dolorose e, allo stesso tempo, più diffuse del vivere quotidiano di ciascuno noi: perdonare il tradimento di un amico. Ma come fare? Come affrontare delle circostanze così complesse?Certe situazioni risultano difficili...
Amore

Come confessare ad un ragazzo che ci piace

Il ragazzo che ti piace non è intenzionato a fare il primo passo? Tocca a te farlo, provando a leggere i miei consigli risulterà una cosa semplice. Spesso tutto ciò accade nei ragazzi in età adolescenziale e, a parte questo, con l'avanzamento della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.