Come consolare un'amica tradita

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Spesso non è facile trovare le parole giuste per consolare una persona che soffre o che sta attraversando un periodo difficile della sua vita; c'è il rischio di esprimersi nel modo sbagliato e di ferirla anche se non rientra nelle nostre intenzioni, peggiorando talvolta la situazione. Il compito diventa ancora più arduo quando ci troviamo nella condizione di dover consolare un'amica tradita e spesso non sappiamo come risolvere il problema. Ma non bisogna lasciarsi scoraggiare e dobbiamo trovare un modo per riuscire nell'intento.
Vediamo quali potrebbero essere alcuni consigli efficaci da seguire.

26

Occorrente

  • Essere una vera amica; pazienza; predisposizione all'ascolto
36

L'amore è un sentimento che presenta varie sfaccettature: può provocare gioie e dolori; è capace di renderci vitali e di farci sentire vere principesse, oppure provoca delusioni dalle quali sembra quasi impossibile risollevarsi. All'interno di una coppia il tradimento rappresenta sicuramente uno dei dolori più grandi che si possano subire ed è proprio in questo caso che le amiche assumono un ruolo fondamentale per aiutarci a superarlo.
La prima cosa che sicuramente non dovremmo fare nei confronti di un'amica tradita è quello di commiserarla: un atteggiamento del genere servirebbe solamente ad aumentare la sua rabbia e la sua vergogna oppure, ancora peggio, a farla sentire un'ingenua. Un altro errore, poi, da non commettere è quello di fare paragoni con la nostra storia o quelle di altre: ogni storia è diversa, i meccanismi che scattano per fare innamorare due persone sono inspiegabili e non seguono una logica ben precisa.

46

Quello a cui, invece, si dovrebbe puntare è rafforzare la sua autostima, aiutandola a riflettere sulla situazione e analizzando ogni aspetto anche dal punto di vista razionale: infatti, è deleterio lasciare spazio solamente al lato emozionale. Inoltre, uno sbaglio che un'amica non dovrebbe commettere è quello di consigliarle di dedicarsi subito alla ricerca di una nuova storia poiché, visto il suo stato d'animo momentaneamente fragile e confuso, rischierebbe solamente di andare incontro ad un'altra delusione. Anche rimproverarla per alcuni atteggiamenti che magari non condividiamo non servirà a nulla: ricordiamo sempre che in quel momento davanti a noi c'è una persona sensibile, che ha bisogno di aiuto per rimettere insieme le tessere che compongono il puzzle della sua vita. Ascoltiamo pazienti ogni suo sfogo senza mai giudicarla ed evitiamo di rivolgere dure critiche contro il fidanzato traditore, poiché questo servirà solamente ad aumentare la rabbia della nostra amica.

Continua la lettura
56

Non dimentichiamo che anche parole che appaiono di elogio eccessivo nei confronti della nostra amica tradita possono rappresentare un'arma a doppio taglio: rincuorarla non significa darle ragione su tutto, ma anche farla riflettere sulle eventuali responsabilità che anche lei può aver avuto nella storia con l'ex fidanzato, anche se naturalmente questo non vuol dire trovare una giustificazione al tradimento. Una sorta di analisi interiore potrebbe essere per lei un aiuto nelle relazioni future e le consentirebbe di conoscere lati di sé con cui fino a quel momento non aveva avuto occasione di confrontarsi.
In questo periodo così difficile cerchiamo di non lasciarla sola, di rinunciare ai nostri spazi e di dedicare a lei il nostro tempo: la solitudine spesso invita a prendere decisioni sbagliate. La nostra amica deve sentirsi compresa e non commiserata, per cui è bene coinvolgerla nelle nostre attività quotidiane invitandola ad uscire di casa e a fare vita di società.

Tutti questi sono dei piccoli accorgimenti che, se applicati col cuore che solo un'amica vera possiede, potranno dare in poco tempo il risultato sperato: un sorriso vero sul volto della nostra amica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non giudicare mai

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come consolare un'amica

Un bellissimo rapporto di amicizia si valuta non solo nei momenti goliardici e di compagnia, ma sopratutto quando ci sono delle avversità o dei problemi d'affrontare. Un amica in difficoltà, che ha appena subito una perdita, un torto o semplicemente...
Amicizia

Come aiutare un'amica che soffre per amore

L'amicizia è uno dei sentimenti più belli e puri che esistano. Un amico è una figura presente nel momento del vero bisogno. Esso non ti giudicherà mai, ti mostrerà rispetto, ti farà sorridere nelle giornate più tristi e ti accetterà per quello...
Amicizia

Come consolare un amico per lutto

Consolare un amico per un lutto non è cosa facile. C'è bisogno di tatto, pazienza e grande empatia. Chi ha perduto una persona cara ha necessità di essere ascoltato e compreso. Molto spesso è la vicinanza di familiari ed amici a rendere più sopportabile...
Vita di Coppia

Come riconquistare la fiducia del fidanzato

Essere fidanzati e vivere un relazione di coppie è spesso il sogno di moltissime persone, se non la normalità della vita quotidiana. L'eterna fedeltà che ci si promette all'inizio di una storia però, con il tempo tende a scomparire e a lasciare il...
Amicizia

Idee regalo per un'amica che si è appena lasciata

La fine di una storia è sicuramente tra i momenti più critici della vita di una donna, che rischia spesso di sfociare in un vero e proprio stato depressivo. Una situazione, questa, che fa sprofondare le amiche più intime in una profondissima crisi...
Amore

Come rimediare a un errore in amore

La fedeltà e la sincerità tra partner, sono i due pilastri più importanti per tenere saldo un rapporto. Di solito la maggior parte delle coppie è fiduciosa, ma rimane una percentuale che spesso viene tradita o beffata dal proprio partner. Molte coppie...
Amicizia

Come confessare a un'amica che il fidanzato la tradisce

Il bello in un rapporto di amicizia è che l'uno può aprirsi e confidarsi con l'altro senza alcun tipo di problema, senza timori reverenziali o paura di ferire i sentimenti. La chiarezza e la schiettezza sono elementi fondamentali in un'amicizia. A volte...
Amicizia

10 cose da non dire mai a un'amica

Il rapporto di amicizia è un dono molto importante che va tutelato e mantenuto con cura ed affetto. Molto spesso anche grandi rapporti possono essere rovinati da piccoli gesti o parole che possono essere pronunciati di getto senza riflettere, compromettendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.