Come convalidare un matrimonio officiato all’estero

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Non di rado accade che molte coppie, con o senza preavviso, decidano di sposarsi all'estero: i motivi sono tanti, come la necessità di sposarsi nel paese del partner, se questi non è italiano, o più romanticamente una proposta di matrimonio fatta durante una vacanza. Convalidare un matrimonio officiato fuori dall'Italia non è difficile, l'importante è che si conoscano alcune procedure burocratiche e si rispettino i tempi necessari alla convalida, pena il dover ricelebrare il rito una volta ritornati a casa.

26

Occorrente

  • Pubblicazione del matrimonio, incartamento della cerimonia
36

In Italia, per i matrimoni celebrati all'estero, esiste un vero e proprio decreto che ne disciplina la validità. Si tratta del decreto 396 del presidente della Repubblica risalente all'anno 2000. Tale decreto stabilisce che nella nostra nazione posso essere ritenuti validi tutti i matrimoni effettuati all'estero tra due cittadini italiani o tra un cittadino italiano ed uno straniero, purché lo sposalizio avvenga di fronte all'autorità diplomatica o consolare competente, o in alternativa innanzi all'autorità locale. Se il vostro matrimonio soddisfa tali caratteristiche, allora non avrete nessun problema a farlo risultare valido anche in Italia. Tuttavia dovrete prestare attenzione ad un fattore fondamentale: ovunque decidiate di celebrarlo e qualsiasi autorità sceglierete per farlo, per la successiva convalida è necessario che il matrimonio sia stato precedentemente pubblicato (proprio come avviene in Italia). Un'affissione nell'albo consolare, infatti, riporterà i nomi ed i cognomi dei due futuri sposi, data e luogo di nascita, residenza e professione. Assicuratevi che tale affissione venga fatta, altrimenti non potrete procedere con la convalida.

46

Purtroppo non è possibile fare rientro immediato in Italia una volta celebrato il matrimonio, dal momento che occorre un periodo di tempo variabile affinché questo venga definitivamente convalidato. Questi spiacevoli tempi di attesa cambiano da nazione a nazione, ma fortunatamente è possibile conoscerli andando presso un qualsiasi ufficio dell'amministrazione locale o, per non correre rischi, presso l'ambasciata italiana.

Continua la lettura
56

Una volta ritornati in Italia, l'ultimo passo da seguire per convalidare l'unione è presentare al comune, entro un mese, tutto l'incartamento necessario: per reperirlo dovete rivolgervi alla cura locale, qualora abbiate celebrato un matrimonio con rito religioso, o presso le autorità diplomatiche e consolari, se invece avete optato per il rito civile. In entrambi i casi saranno gli enti interpellati a reperire il materiale necessario, fornendovi una copia da portare in municipio per regolarizzare definitivamente la nuova condizione di coniugi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate la richiesta dei documenti quanto prima potete

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Guida per un matrimonio a Las Vegas

Il matrimonio è il sogno di tutte le coppie innamorate. Organizzarlo però costa fatica, tempo e denaro. Si può rischiare di impazzire fra scelta della location, degli abiti, del tema del ricevimento, lista degli invitati, scelta della gateau marriage....
Matrimonio

Matrimonio per procura: come fare

Di solito il matrimonio è uno degli eventi più importanti nella vita di una persona, sia donna che uomo. In mezzo ad amici, parenti ed invitati, ci si reca in chiesa o in comune per la celebrazione del rito religioso o solo civile ed in seguito al ristorante...
Matrimonio

Come celebrare il matrimonio civile in un altro comune

Il matrimonio è un passo molto importante per la vita di ogni singolo individuo. Per questo motivo, è necessaria una sua corretta organizzazione che non lasci nulla al caso al fine di evitare spiacevoli inconvenienti proprio in un giorno così importante....
Matrimonio

Come dare valore legale ad un matrimonio civile all'aperto

Negli ultimi tempi, anche l'Italia, sta uscendo dagli schemi tradizionali relativi al matrimonio. Questi "nuovi" tipi di matrimonio provengono dall'America e piacciono, in particolare, alle coppie che decidono di sposarsi con il rito civile ma che, allo...
Matrimonio

I 10 posti più belli per sposarsi

Il matrimonio rappresenta, senza alcun dubbio, il giorno più importante della vita di una coppia. È un rito sacro che unisce i due partner per sempre. La location della celebrazione deve essere scelta con particolare cura, in modo da rendere indimenticabile...
Matrimonio

Come celebrare un matrimonio celtico

Il rito del matrimonio celtico ha un'origine antichissima, che si perde nelle ere del tempo. Le origini dei celti, popolo misteriosissimo, risalgono all'Età del Ferro. I celti si collocano geograficamente tra il Danubio e le sorgenti dell'alto Reno....
Famiglia

Come organizzare un funerale

La perdita di una persona cara è sempre un evento traumatico, organizzare un funerale è la pratica che mai nessuno vorrebbe affrontare nella propria vita. Nel momento del dolore, non si ha ne la lucidità ne certamente la voglia di mettersi a contrattare...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio ebraico

I matrimoni ebraici sono generalmente proibiti durante lo Shabbat e i festival come: Rosh Hashanah, Yom Kippur, Pasqua, Shavuot e Sukkot e le giornate veloci Tisha B'Av. Tradizionalmente, i matrimoni ebraici non si svolgono durante il conteggio dell'...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.