Come dire di no ad un invito a un battesimo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Vuoi dire di no ad un invito a un battesimo al quale sei stato invitato? Cerchi un modo per sfuggire all'invito, ma non sai come comportarti? Hai paura di risultare scortese agli occhi di chi ti ha invitato?
Se sei in questa situazione, il presente articolo è quello che stai cercando. In esso vi daremo dei validi consigli su come dire di no ad un invito a un battesimo, pianificando il tutto nei dettagli.

24

Arriva il giorno dell'indesiderato e scomodo invito al battesimo. Il primo consiglio è quello di apparire felici, sorpresi, ed entusiasti. Se l'obiettivo è non offendere la persona che ti ha invitato, non devi rifutare l'invito. Altro consiglio importante, è quello di attenersi alle più classiche convenzioni sociali. Buona regola, oltretutto, è quella di sorridere.
In definitiva, comportati nella maniera più naturale possibile accettando l'invito in maniera compiaciuta. Avrai tempo, infatti, per escogitare una valida strategia per non andare al battesimo. Per il momento, comportati come se fossi sicuro di andare alla cerimonia.

34

È finalmente arrivato il momento di elaborare un piano di fuga. Prima di tutto, pensa al regalo da donare. Questo aspetto è fondamentale per uscirne bene e non destare sospetti. Il regalo servirà a renderti insospettabile agli occhi di chi ti ha invitato al battesimo, facendo trasparire volontà e partecipazione. Inoltre, sarebbe una buona idea quella di consegnarlo qualche giorno prima della cerimonia. L'altro passo, è quello di trovare una scusa per non andare al battesimo. Poiché l'invito lo hai accettato, l'unico modo per fuggire dall'impegno è quello di cercare un imprevisto dell'ultima ora. Qualcosa, insomma, che ti obblighi a rimanere a casa. Cosa c'e di meglio di una banale ma debilitante influenza intestinale? Anche davanti un lieve problema di salute, nessuno avrà da obiettare nulla.

Continua la lettura
44

È arrivato il momento di chiamare e disdire con dolore la tua partecipazione. L'influenza intestinale ha una durata media di cinque giorni, per cui, chiama chi ti ha invitato il giorno prima della cerimonia. Informa l'interessato che da un giorno, ormai, non puoi alzarti dal letto a causa di una terribile influenza intestinale seguita da tutti i sintomi del caso. Durante la telefonata fai sapere che tuo malgrado non parteciperai alla cerimonia. Saluta tutti, e chiudi la chiamata. Ultimo ma importante consiglio è quello di cercare di stare in casa propria il giorno del battesimo. Farsi vedere in giro, rischierebbe di mandare all'aria il piano.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come realizzare degli inviti per una festa di compleanno

Stai organizzando una festa di compleanno e vuoi avere gli inviti perfetti: hai cercato in tutti i negozi della città e tutti gli inviti che hai trovato erano troppo banali, costosi e non adatti. Vuoi provare a realizzare da solo i tuoi inviti ma se...
Famiglia

Come realizzare un segnaposto per un battesimo

Il segnaposto è una decorazione solitamente collocata in tavola. Tramite il segnaposto gli invitati riescono a trovare facilmente il proprio tavolo ed il proprio posto. Oltre a queste funzioni pratiche, il segnaposto è un pensiero rivolto agli invitati...
Famiglia

Come celebrare un battesimo in giardino

Il battesimo è una cerimonia semplicissima che non va assolutamente festeggiata con grande sfarzo ma se vogliamo fare una piccola riunione tra parenti ed amici ed il tempo lo consente, possiamo farla nel giardino di casa nostra con pochissima spesa ottenendo...
Famiglia

Come scegliere le bomboniere per il Battesimo

Il Battesimo è un rito religioso che segna la vita di ognuno di noi, per questo spesso è usanza accompagnare la cerimonia con un rinfresco per gli invitati e un piccolo ricordino per ringraziarli di aver condiviso con noi la gioiosa giornata. Per scegliere...
Famiglia

Idee regalo per un Battesimo

Per ogni famiglia, il giorno del Battesimo del piccolo di casa è una gran festa: si tratta del debutto in società del bambino che, in maniera ufficiale, viene presentato a tutta la comunità. Ormai il Battesimo oltre al carattere prettamente spirituale...
Matrimonio

Invito a un matrimonio musulmano: gaffe da evitare

Nella vita è bene adeguarsi alle differenti culture, usanze e tradizioni e rispettare le regole delle religioni diverse dalla nostra. È sempre opportuno informarsi, con un po' di anticipo, in merito alle norme da seguire ad esempio durante le cerimonie...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio da favola

Il matrimonio è sicuramente l'evento più importante per le coppie innamorate. Che si scelga di celebrarlo con rituale civile o con uno religioso, che si scelga di circondarsi di mille invitati o di pochi intimi, che si scelga di festeggiarlo in una...
Amore

5 modi eleganti per rifiutare un invito a cena

L'educazione è sempre al primo posto, anche quando dobbiamo rifiutare un invito a cena. Molte persone esitano a farlo per non sembrare scortesi, per non venire escluse, per paura di un litigio oppure di perdere un'occasione importante. Non è giusto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.