Come discutere senza litigare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Abbastanza spesso, a tutte le coppie (sposate, fidanzate, conviventi e non), ai colleghi di lavoro, ai parenti, agli amici e ai semplici conoscenti, succede di litigare anche per motivazioni completamente insignificanti: la maggioranza delle volte, inoltre, non ci si rende nemmeno conto di quale sia il reale motivo della discussione. L'obiettivo fondamentale di questo breve e pratico articolo è quello di aiutare tutte le persone a controllare efficacemente le proprie emozioni, affinché il dibattito verbale sia costruttivo e non distruttivo: infatti, nei passaggi successivi, vi spiegherò dettagliatamente come bisogna discutere senza litigare!!!

26

Innanzitutto, in una discussione civile tra due o più persone, è necessario ascoltare il soggetto che si ha davanti agli occhi: infatti, la prima cosa che succede quando si perde la pazienza è alzare il tono della voce. Quando si arriva a ciò, la maggioranza delle volte è già troppo tardi, essendo difficile tornare indietro (specialmente se si è orgogliosi e permalosi). Se il dibattito verbale resta pacato e si sentono bene le ragioni dell'altro individuo, invece, la discussione prende tutta un'altra piega.

36

In realtà, la persona che alza il tono della sua voce è il più forte oppure il più debole? Secondo gli psicologi, la risposta esatta è "il più debole", perché un individuo dotato di raziocinio non ha la necessità di incrementare la propria voce per far prevalere le proprie ragioni: infatti, un soggetto emotivamente forte sarà convinto delle sue opinioni e delle proprie idee, per cui non sentirebbe l'esigenza di convincere l'altro.

Continua la lettura
46

Tra l'altro, una persona intelligente e di cultura non è indenne dalla collera e dall'ira che potrebbero scaturire da un dibattito verbale. Avete presente le pacate reazioni del famoso critico d'arte Vittorio Sgarbi?? Lui rappresenta l'esempio vivente di come la cultura non basta per sottrarsi alla rabbia provocata da una discussione. Dopodiché, senza mai interrompere l'interlocutore (perché irrita molto l'essere interrotti mentre si sta parlando), dovrete attendere il vostro turno e poi esporre sempre con calma ed educazione le vostre idee, ma senza cercare di giudicare od offendere l'altra persona.

56

Molto spesso, accade che si giudichi il prossimo senza guardare se stessi e farsi un approfondito esame di coscienza; inoltre, se non conoscete bene la persona con cui state discutendo, sarebbe necessario non sbilanciarsi eccessivamente su argomenti che potrebbero offendere od infastidire: sarà sufficiente osservare lo sguardo o le espressioni facciali dell'interlocutore, per rendervi conto se ciò che state dicendo è gradito o meno. Ci si potrebbe allenare per auto-controllarsi, ma che cos'è l'autocontrollo? Esso rappresenta la capacità nell'individuo di gestire il suo lato emozionale, sviluppando maggiormente quello razionale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per gestire il proprio autocontrollo, sono molto in voga i corsi di yoga, rilassamento e reiki.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Problemi Adolescenziali

Come evitare di litigare con i propri genitori

I litigi in famiglia sono cosa normale e all'ordine del giorno. È piuttosto normale litigare con i propri genitori per varie incomprensioni o disaccordi. Litigare coi i propri genitori quando si è adolescenti è una cosa abbastanza comune. Le motivazioni...
Vita di Coppia

Come evitare discussioni di coppia

Le liti di coppia sono una cosa frequente. Infatti, accadono in tutte le coppie. Tale fenomeno, tuttavia, aumenta con l'avanzare degli anni vissuti insieme. Talvolta litigare, per la coppia, è un toccasana o è anche una scossa. Sappiate, comunque che...
Problemi Adolescenziali

Come smettere di litigare con la propria ragazza

Da sempre si utilizza una famosa e divertente frase sull'amore, ovvero l'amore non è bello se non è litigarello. Infatti, litigare con il proprio partner può essere a volte piacevole, non perché sia bello litigare ma perché diventa bellissimo fare...
Vita di Coppia

Come smettere di litigare con il proprio ragazzo

È noto che in ogni relazione vi sono dei conflitti ma è pur vero che a lungo andare la situazione può degenerare, arrivando ad un punto in cui sembra che vi sia più rancore che amore. Imparare però ad affrontare le divergenze talvolta può fare la...
Amore

10 motivi per non intraprendere una relazione a distanza

Come ripeteva un vecchio tormentone estivo "l'estate sta finendo", e ci si ritrova a fare i conti con le esperienze appena passate in vacanza e tirarne le somme... Magari abbiamo conosciuto una persona davvero interessante. Ma vive lontano da noi. Molto...
Vita di Coppia

Come imparare a litigare meno con il partner

Imparare a litigare meno con il proprio partner, è uno di quegli argomenti topici della vita che tutti dobbiamo affrontare, prima o poi. Col maturare del rapporto e quando subentra la convivenza o il matrimonio, tutte le coppie sperimentano questo problema...
Amicizia

Avere la meglio in una discussione

Che tu sia un bravo oratore o un pessimo predicatore, se ti trovi a discutere con la tua fidanzata o fidanzato, un tuo collega, amici o parenti e sei sicuro di avere ragione, ma non riesci ad imporre le tue idee, allora sei nel posto giusto al momento...
Vita di Coppia

Come confessare una bugia al marito

Il matrimonio si sa, è una cosa importante e complicata; sono tantissime le difficoltà e i problemi da affrontare quotidianamente. Nonostante un buon comportamento ed una buona intenzione, non è così raro inciampare e dire una piccola o grande bugia....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.