Come entrare in confidenza con una ragazza

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Prima di consigliare come entrare in confidenza con una ragazza è bene specificare che l'approccio cambia inevitabilmente dal motivo per cui intendiamo instaurare un rapporto di confidenziale. Per intenderci, si può voler approfondire la conoscenza per far nascere una amicizia sincera, indipendentemente dal sesso dell'interessato o più specificatamente si vuol costruire una base su cui provare a far scoccare la scintilla della passione o meglio ancora dell'amore. Nel primo caso in cui è solo l'amicizia ciò che ci interessa, fondamentali saranno elementi come la fiducia, la stima e sincerità, mentre se il nostro scopo è di far breccia nel cuore della ragazza in questione, la regola base da stampare nella mente sarà avere rispetto di lei, non solo fisicamente, ma intellettualmente, lasciando ai falsi e ai bugiardi i giochetti, rispettando la sua intelligenza mostrandoci onestamente per quello che siamo.

26

Nel caso sia un maschietto a volere entrare in confidenza con una ragazza e quindi interessato a scoprire le sue idee, i suoi pensieri, ciò che ama o invece detesta, di solito è perché ne è coinvolto sentimentalmente e si presuppone che le sue intenzioni siano buone, il ché, non può che essere un punto a favore perché la destinataria di tale attenzione si sentirà considerata non solo come donna e perché attraente fisicamente, ma come persona. Si cerca la confidenza per stringere un rapporto, per conoscere chi ci sta vicino e capire se è possibile un'amicizia o un sentimento più forte.

36

Per riuscire nell'intento, è indispensabile costruire le basi su cui instaurare la fiducia reciproca, facendole capire con i fatti che la sua fiducia verso di noi è ben riposta. Solo da questo sarà possibile far nascere un sentimento di vera amicizia, in cui la ragazza si senta coinvolta totalmente al punto di aprirsi e confidare anche i segreti più nascosti e privati. Solo chi sa dare fiducia e comprensione può aiutare chi ha bisogno di uno sfogo o di un consiglio.

Continua la lettura
46

La stima e la fiducia e di conseguenza anche la confidenza sono strettamente legate tra di loro e sono importantissime nei rapporti sia di amicizia che sentimentali. È fondamentale quindi riuscire a trasmettere la propria vicinanza e comprensione alla ragazza, sia nel bene che ma principalmente nel male, senza cadere nell'errore di avere un atteggiamento che tende ad allontanare ed isolare chi non la pensa come noi, perché si rischia di ottenere la chiusura completa, proprio perché quel rapporto ancora acerbo ha bisogno di essere consolidato con calma e pazienza, con il bene, l'amicizia, il rispetto e la stima e non certo con la rabbia dell'incomprensione.

56

Unirsi metaforicamente con un' altra persona è fare capire che la perfezione in assoluto non esiste e che non ci sono ragazze prive di problemi, mentre c'è chi è disposto ad ascoltare lo sfogo, a consolare o semplicemente aspettare in silenzio che sia pronta o abbia voglia di aprirsi e parlare. Questo è il modo migliore per dimostrare affetto o amore. Imporre la propria presenza non serve a nulla, se non a diventare antipatici e noiosi.

66

Una presenza costante ma non assillante, un sostegno dato solo se viene richiesto è il giusto modo per dimostrare affetto o amore. La ragazza che si sente coinvolta sa di avere una persona su cui potere contare illimitatamente ed incondizionatamente, a cui potrà confidare ogni suo segreto o incertezza. In questo/a amico/a, troverà una spalla su cui appoggiarsi, in caso di dispiaceri o un/una compagno/a con cui ridere quando sarà felice. Le varie esperienze diverranno comuni ed arricchiranno entrambi, aumentando la certezza di non essere mai soli, qualsiasi cosa possa accadere.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Problemi Adolescenziali

Amore e amicizia nell'adolescenza

Nel ciclo della nostra vita, interposta tra la fanciullezza e l'età adulta vi è l'adolescenza. È un periodo particolarmente problematico tipico dell'esistenza, specie per le risonanze psicologiche del mutato rapporto tra l'adolescente e il proprio...
Amore

10 segnali che ti fanno capire che gli piaci

Hai appena conosciuto un ragazzo molto carino e simpatico, siete usciti insieme un paio di volte e ti sei resa conto che ti piace e che vorresti approfondire la sua conoscenza. Di conseguenza, come capire se anche lui nutre lo stesso interesse nei tuoi...
Amicizia

Come diventare amico di una donna

Si può diventare amico di una donna? Alcuni sostengono di no, ma io credo che sia possibile. Con questa guida vogliamo darvi alcuni consigli su come fare per conquistare l'amicizia di una donna e soprattutto come conservarla nel tempo. Non abbiate paura...
Amicizia

Come comportarsi con gli amici del fidanzato

Il rapporto di amicizia che c'è fra maschi è molto diverso rispetto a quello che c'è fra femmine. L'amicizia tra ragazzi è fatta, di solito, di complicità e gioco di squadra, mentre quella tra ragazze si alimenta invece più di intimità e confidenza....
Amore

Come rifiutare un bacio

Cyrano De Bergerac diceva “Il bacio è un apostrofo rosa fra le parole t’amo”. Con questo gesto si esprimono desiderio, passione ed, emozione. Essa è una forma di profonda comunicazione, uno scambio tanto intimo che certe volte è più difficile...
Amore

Come invitare una ragazza al cinema

Cercare di instaurare un rapporto con la ragazza che ci piace, molte volte può risultare complicato. In effetti in questi casi può capitare che ci si trovi in difficoltà sul come comportarsi e sul come porsi. Uno degli espedienti per avvicinarsi all'altra...
Amicizia

Come attaccare bottone con una ragazza

Anche se non sono più una ragazza ricordo molto bene come le mie amiche ed io venivamo abbordate dai ragazzi. Molti ragazzi pensano che per attaccare bottone con una ragazza si debbano utilizzare tecniche particolari. Le ragazze, a differenza di quello...
Problemi Adolescenziali

Consigli per farti notare dal ragazzo che ti piace

Cupido questa volta ti ha colpito. E si sa che molto spesso il dio dell'amore non usa più di una freccia. Scatta un sentimento a senso unico. Magari lo hai visto per la prima volta. Magari lo conosci da molto tempo. Comunque c'è sempre quel momento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.