Come entrare nei Boy Scout

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Entrare nella grande famiglia dei Boy Scout non è assolutamente difficile: dai 6 anni in su, è possibile appartenere a queste associazioni che s'ispirano al movimento fondato da Sir Robert Baden Powell nel 1907 e, ancora attualmente, ha tantissimi inscritti in tutto il mondo. Non è necessario possedere delle doti specifiche; ciascuna persona, secondo i principi del movimento, sarà portata a dare il meglio di se, in funzione delle proprie capacità: questo rappresenta almeno uno degli obiettivi che queste associazioni di tipo educativo si prefiggono. Nella seguente rapida e facile guida che vi esporrò dettagliatamente nei passaggi successivi, vi parlerò di come bisogna entrare nei Boy Scout!!!

25

Innanzitutto, dovrete individuare quale organizzazione scout è maggiormente congeniale per il bambino, il ragazzo o l'adulto che desidera intraprendere tale strada. Nella Penisola italiana, ne esistono tre: l'Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani (AGESCI), che è la più conosciuta, conta oltre 177.000 iscritti, ed è stata fondata nel 1974 dalla fusione dell'Associazione Scout Cattolici Italiani (ASCI) e l'Associazione Guide Italiane (AGI); la Federazione Scoutismo Europeo (FSE), che venne creata nel 1976, è di stampo cattolico ed ha all'incirca 55.000 iscritti; il Corpo Nazionale Giovani Esploratori ed Esploratrici Italiani (CNGEI), che fu fondato nel 1912, non è legata a nessuna religione particolare e conta 12.000 aderenti. Per effettuare la scelta giusta, oltre alle finalità educative (abbastanza simili), occorrerà basarsi pure sulla presenza del gruppo scout nella propria città o nelle vicinanze.

35

Successivamente, potrete ricercare l'indirizzo della sede scout maggiormente vicina e possibilmente appartenente all'associazione prescelta. L'operazione è estremamente semplice per l'AGESCI (perché possiede dei gruppi in molteplici Paesi ed in tante città italiane), meno facile per la FSE e ancora più difficile per il CNGEI. Comunque, tutte le associazioni hanno un proprio sito web ("www.agesci.org", "www.fse.it" e "www.cngei.it"), su cui avrete la possibilità di trovare numerosissime informazioni e l'elenco dei gruppi presenti nella Penisola italiana.

Continua la lettura
45

Adesso, dovrete recarvi all'indirizzo della sede più vicina alla vostra residenza e prendere contatti con i responsabili del gruppo, che vi accoglieranno calorosamente qualsiasi età abbiate e di qualunque nazionalità siate. L'unico problema, specialmente nelle grandi cittadine, potrebbe essere il numero d'iscritti: alcune volte, infatti, per evitare gruppi di lupetti e coccinelle o scout troppo numerosi, non si accettano iscrizioni oltre un determinato limite (eventualmente, sarete inseriti in una specie di "lista d'attesa"). Prima di andare personalmente, dunque, può convenire scrivere all'email del gruppo scout (recuperabile sempre dai loro siti web), per richiedere delle informazioni e sapere gli orari per l'appuntamento. L'iscrizione, che comporta il pagamento di una piccola quota associativa, converrà perfezionarla dopo alcune settimane, affinché possiate vedere se l'ambiente è quello esatto per voi oppure i vostri figli.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Poiché l’anno scout corrisponde con l’anno scolastico, conviene iscriversi verso Settembre-Ottobre, ovvero all'inizio del periodo d'attività.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Come scegliere le bomboniere solidali per un matrimonio

Il matrimonio è un'occasione unica nella vita di una coppia, due persone che si promettono eterno amore e fedeltà desiderano, avere intorno tutte le persone cui vogliono bene per condividere questo momento di grande felicità. Oggi il business che ruota...
Divorzio

3 luoghi dove trovare un nuovo compagno

La chiusura di un matrimonio significa senz'altro la chiusura di un capitolo importante delle propria vita. Ed è innegabile che lasci dietro di sé degli strascichi. Dalle questioni legali da affrontare, alla suddivisione dei beni materiali, fino all'eventuale...
Matrimonio

Come scegliere una bomboniera equo e solidale

Le bomboniere equo solidali servono a rendere contenti chi le realizza e chi le riceve, soprattutto le associazioni che aiutano i meno fortunati, i malati o coloro che salvaguardano gli animali. Colui che aderisce a questo progetto, decide a chi deve...
Matrimonio

Consigli per organizzare un matrimonio vegano

La popolazione vegetariana e vegana è in aumento, in Italia come nel resto del mondo. Secondo il rapporto Italia 2016 dell'Eurispes vegani e vegetariani rappresentano l'8% della popolazione italiana. I vegani sono mossi da ragioni salutistiche e di sensibilità...
Vita di Coppia

Come rinascere dopo un tradimento

Il tradimento è un problema molto delicato che si può affacciare nella vita di coppia, generando una vera e propria crisi che altera l’equilibrio della relazione. Molto spesso si pensa che un tradimento si superi con il passare del tempo senza però...
Amicizia

Come organizzare una serata musicale

Un brano musicale è in grado di alleggerire la tristezza e dare gioia a una serata. È sufficiente scegliere un genere che vada bene agli invitati, per organizzarne una con amici e parenti. Per un'occasione in ambito familiare, non si pagano i diritti...
Famiglia

Come organizzare un evento di beneficenza

Da sempre nel mondo ci sono stati territori afflitti da un grave stato di miseria, sia per le guerre, che per le carestie, che le oppressioni. Tuttavia, sempre più persone oggi si stanno mobilitando assieme per far fronte a questo problema. Ognuno, però,...
Famiglia

Come gestire una famiglia monoparentale

La famiglia monoparentale si compone di un solo genitore. Il 12% delle famiglie italiane è monoparentale. Le ragioni sono varie: la morte improvvisa del coniuge, una separazione o una gravidanza extraconiugale. Gestire una famiglia monoparentale non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.