Come essere una dominatrice

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In una coppia c'è sempre uno dei due che ha in mano le redini del rapporto. Che detta le regole, che conduce il gioco e che dice sempre si o no. In poche parole, in ogni rapporto, c'è chi comanda e chi obbedisce. Chiaramente deve essere una situazione controllata nel senso che non deve essere esagerata, quindi nessuno deve diventare uno zerbino. Non sempre questa distinzione è così netta, perché chi comanda non lo fa mai in modo eclatante ed impartendo ordini con la bacchetta in mano. Però, se si vuole dominare in amore basta seguire pochi semplici regole. Vediamo come essere una dominatrice.

27

Occorrente

  • Determinazione
37

Innanzitutto una dominatrice non è quella che sbraita ed urla per ottenere quello che vuole, ma è quella che sa portare il proprio compagno esattamente dove vuole, usando l'astuzia. E la prima regola per guidare i proprio compagno è avere self control e lucidità. Dire le parole giuste al momento giusto ed usare i giusti toni. In secondo luogo, una dominatrice sa sempre quello che vuole, quindi l'incertezza dev'essere bandita per sempre. Che si tratti di scegliere il gusto di un gelato o gli amici da frequentare, chi vuole comandare non deve mai avere un attimo di incertezza. Deve dimostrare all'esterno di sapere sempre cosa fare per risultare credibile come leader. Generalmente infatti l'altro compagno, di fronte a tanta sicurezza, diventerà la parte debole del rapporto e si lascerà guidare da quello più forte che imporrà le proprie decisioni e in alcuni casi riuscirà anche a dettar legge in moltissime situazioni.

47

In secondo luogo conta molto il modo di rivolgersi al compagno. Bisogna parlargli con determinazione ed ad alta voce e mai in tono di domanda. Se per ogni scelta di vita si chiede il suo parere, allora si può anche dire addio al ruolo di dominio. Mai chiedere al proprio uomo un consiglio per ogni cosa! O si rischierà di essere condizionate e non di poter condizionare e un vero leader non lascerà mai che ciò avvenga. Allo stesso modo è vietatissimo scendere a compromessi. Mai dire: se accetti di portarmi al teatro, dopo ti farò un massaggio shiatsu. Questo denota insicurezza. Per comandare bisogna fare sempre ciò che si vuole per dimostrare all'esterno un autentico senso di libertà e indipendenza. Insomma se ci mostriamo deboli dal punto di vista decisionale, titubanti e indecisi, questo mostrerà il nostro lato debole.

Continua la lettura
57

Ma la cosa più importante per chi vorrebbe essere la dominatrice in un rapportoo d'amore è quella di saperla spuntare in ogni discussione. La vera dominatrice sa sempre come vincere. La prima regola però, è quella di non fare mai accorgere nessuno che voi siete superiori. Di fatto quindi sarete sempre voi a prendere le decisioni, ma all'esterno la forma dirà tutto il contrario. Lasciate a lui l'illusione di aver emanato ogni verdetto, ma siate voi a condizionarlo mentalmente. Vedrete che per ogni "decisione " che lui dovrà prendere, presto finirà per chiedere sempre a voi sotto banco. Mettiamo che per ipotesi voi volete andare a mare e lui in montagna, l'unico modo per spuntarla è circuire il proprio partner. Non si otterrà nulla litigando, ma discutendo e sottolineando i pro del mare e sminuendone i contro, si potrà arrivare ad una conclusione che sia la più giusta e conveniente per tutti: andare al mare. Ma non sarete voi a dirlo, visto che la soluzione si presenterà da sola come la più utile per tutti. In questo consiste l'abilità di una dominatrice. Nel comandare facendo felici tutti. Una guida come questa deve essere seguita si ma con attenzione senza forzare la mano col rischio di ottenere il risultato opposto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non esagerare con i modi aggressivi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amore

Come comportarsi quando lui ti lascia

La fine di una storia d’amore è sempre molto difficile da accettare, soprattutto per chi viene lasciato. L’uomo, rispetto alla donna, riesce a superare le proprie delusioni e, non potendosi concentrare su più pensieri allo stesso tempo, tra lavoro...
Amore

Tipi di uomini da cui stare alla larga

L'amore è cieco, si dice, e a volte sembra essere proprio vero. Seguendo sempre e solo il cuore si può rischiare di sbagliare, e anche pesantemente: vengono accettate bugie, sbagli ripetuti nel tempo, ci si mette l'anima in pace e si inizia a venire...
Amore

5 motivi per scegliere un compagno più grande

Quante volte avete sentito affermare che "L'amore non ha età"?? In realtà, si tratta di un'affermazione generalizzabile abbastanza difficilmente quando ci si trova ad affrontare delle situazioni in cui risulta praticamente impossibile comandare un sentimento...
Divorzio

Come lavorare con l'ex

È sempre difficile riprendersi da una relazione lunga che arriva al capolinea ed è necessario molto tempo per ricominciare a vivere davvero, a riuscire a tornare alla vita quotidiana individuale senza tristezze e depressioni e per sapersi gustare la...
Vita di Coppia

Come non intimidire un uomo

In questa guida vi illustrerò come fare a non intimidire un uomo, molti di voi staranno pensando: "l'uomo è il sesso forte non si intimidisce", ma in realtà questo è solo un attributo che viene applicato all'uomo perché esso è più timido e più...
Vita di Coppia

Le principali cause di una crisi di coppia

L'amore non procede quasi mai in linea retta: nella vita di coppia ci sono alti e bassi, momenti di romanticismo euforico alternati a litigate burrascose. Può anche capitare che la linea si spezzi e si interrompa, che i partner si lascino o che uno dei...
Amore

Come capire se il tuo migliore amico ti ama

Uno dei sentimenti più belli, più puri e soddisfacenti che l'essere umano possa provare è sicuramente l'amicizia. Un vero amico è il punto fermo, la sicurezza, quella persona in più che a volte permette di ridimensionare i problemi. Un amico può...
Problemi Adolescenziali

Come farsi passare una cotta

Avete preso una forte sbandata per un ragazzo che vi calcola poco? Evidentemente è il ragazzo sbagliato. Ma con alcuni consigli pratici, vedrete che vi passerà molto velocemente. Il tutto logicamente in modo indolore e semplice. Ma questo, dipende anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.