Come evitare domande inopportune

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I contesti sociali hanno delle regole non scritte che variano spesso ed in maniera quasi impercettibile in base alle circostanze. Indipendentemente da ciò, qualunque sia il luogo in cui ci si trova o le persone con cui ci si confronta, una delle gaffe maggiormente diffuse nella vita di ciascuno è quella di fare o ricevere almeno una volta nella vita domande inopportune.
Ma cosa si intende per domande inopportune?

In genere si definiscono tali tutte quelle domande che più o meno volontariamente toccano la sfera intima o privata di qualcuno, oppure quelle domande che si pongono sulla linea di confine tra l'essere maliziose ed offensive. Ad esempio: il domandare ad una ragazza se è in dolce attesa - pur avendo il dubbio che in realtà essa abbia solo problemi di peso - metterebbe in evidenza qualcosa che già di per sé potrebbe arrecare un po' di disagio alla persona, ponendo nello stesso tempo l'attenzione o su un fatto non vero o su un evento estremamente intimo che la persona stessa ha la facoltà di rivelare solo se lo desidera, e non se sollecitata. Quest'ultima riflessione porta dunque a delineare un'altra categoria di domande inopportune, cioè quelle destinate a "mettere il naso" nella vita altrui, fatte dunque con in solo scopo di carpire informazioni riguardanti la persona per puro pettegolezzo o per soddisfare un' estrema curiosità: imbarazzanti per chi le subisce quanto socialmente invalidanti per chi le fa (suscitano immediata antipatia)!

Vediamo dunque come evitare le domande inopportune, ponendo l'attenzione sia sulla circostanza in cui si subiscono (illustrando le giuste risposte in grado di minimizzarne l'impatto e l'imbarazzo derivante) sia sulla circostanza in cui si pongono (cercando di capire cosa è opportuno chiedere o cosa no, e come recuperare in extremis dopo aver fatto una domanda poco opportuna).

24

La prima impressione che una persona lascia di sé è estremamente importante per le future interazioni con gli altri: nel caso in cui si conosca appena una persona, è estremamente importante essere innanzitutto empatici verso l'altra persona. Cos'è l'empatia? Può essere delineata come la capacità di comprendere lo stato d'animo altrui, il sintonizzarsi con il suo pensiero pur non conoscendone appieno il contenuto. Se una persona sembra fortemente a disagio, come minimo è importante cambiare la rotta della discussione, o perlomeno predisporsi all'ascolto in modo da capire come approcciarsi.
L'importante è dunque non rimanere proiettati su di sé o pensare a cosa si vuole ottenere dalla persona che si ha di fronte, ma cercare di osservare le espressioni, la postura e il tono con cui l'altro interagisce con noi. Anche su Facebook e in altri social esiste un bon ton, ma a volte interagire dietro lo schermo di un PC fa dimenticare che gli altri non sono nostre proiezioni pronte a gratificarci, ma che provano emozioni e sensazioni che possono non essere in sintonia con la nostra volontà di piacere. Paradossalmente si darà un'impressione migliore proprio quando ci si dimenticherà di sé e si rivolgerà davvero l'attenzione verso l'altro. Attenzione che non si deve configurare come un mettersi nei panni altrui, ma capire come l'altro si sente, essere con l'altro senza immedesimarsi, ma percependo la sua sfera emozionale attraverso le sue manifestazioni esterne. Dopo aver capito cos'è l'empatia vediamo dunque come metterla in atto in una discussione, distinguendo gli atteggiamenti da tenere nel caso in cui si sia oggetto della domanda imbarazzate o evitando di diventare fautori della stessa grazie ad una nuova consapevolezza data dal mettere in atto l'empatia.

34

Essenzialmente la domanda imbarazzante mette in evidenza l'esistenza di due "controparti" sociali: chi fa la domanda e chi, volente o nolente la subisce.

COME EVITARE DI SUBIRE DOMANDE INOPPORTUNE:
Nel caso in cui ci si ritrovi a ricevere questo tipo di domanda, un espediente semplice da mettere in atto sarà quello di dire "Perché me lo chiedi?" In questo modo si porrà l'attenzione sulle intenzioni dell'altro, che sarà costretto a giustificare le proprie richieste. In questo modo si permetterà all'altro di riflettere, in modo che nel caso in cui abbia involontariamente fatto questa gaffe, cambi immediatamente atteggiamento, ad esempio scusandosi per essere stato inopportuno e iniziando a discutere d'altro. Nel caso in cui invece la domanda imbarazzante sia stata fatta con malizia, è importante non mostrare troppo imbarazzo: dare importanza all'altro lo spingerà a rincarare la dose. In tal caso è possibile glissare l'argomento con una battuta che non riveli il proprio stato di cose (dunque non risponda alla domanda) oppure è possibile rispondere con sincerità, esprimendo un forte desiderio di riservatezza o una scarsa voglia di parlare di determinati argomenti. È importante ricordare comunque che è spesso possibile scegliere due cose in ambito sociale: le persone che si frequentano e la propria reazione al comportamento delle stesse. Frequentare persone rispettose ed in sintonia con il proprio essere sicuramente aiuta a non dare troppo spazio a situazioni inopportune. Quando potete scegliete!
COME EVITARE DI FARE DOMANDE INOPPORTUNE:
Nel caso in cui ci si renda conto di essere spesso propensi a questo tipo di gaffe, ci si chieda quanto questo atteggiamento sia involontario, si indaghi dentro di sé per capire quali sensazioni le persone oggetto delle proprie domande suscitano. Indipendentemente da ciò, è importante capire che mettere a disagio l'altro non aiuta né a capirlo (nel caso in cui si cerchi di indagare forzatamente nella sua vita) né a mettere in risalto voi sottolineando un'eventuale mancanza dell'altro (chiedere ad esempio a qualcuno del suo percorso universitario o lavorativo, pur sapendo che non vuole parlare di sue eventuali difficoltà, e rincarare la dose sottolineando un vostro successo non vi metterà in risalto ma susciterà solo l'altrui antipatia. È importante capire dunque che ognuno, se non lede la libertà altrui, ha diritto di vivere come ritiene più opportuno il proprio percorso personale. Non porsi con l'altro con atteggiamento maliziosamente giudicante può sicuramente ridurre di molto la possibilità di fare questo tipo di gaffe. Nel dubbio non conviene mai chiedere troppo: inoltrarsi troppo nella vita altrui è un po' come mettere un piede su un campo minato: attenzione!

Continua la lettura
44


In questa guida è st">ato esposto come evitare domande imbarazzanti, ponendosi sia dalla parte di chi le fa che dalla parte di chi le riceve. Sintetizzando il tutto è stato detto che:

-Alla base di ogni relazione un atteggiamento empatico è importante;

-Nel caso in cui si subisca questo tipo di domanda è importante non mostrare imbarazzo, glissando l'argomento con un ulteriore domanda o esponendo con sincerità il desiderio di non rispondere;

-Nel caso in cui si sia propensi a fare questo tipo di domande, chiedersi se è davvero necessario essere inopportuni: dall'altro in tale modo non si ottiene nulla di positivo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

10 segnali che il tuo lui sta per lasciarti

Oggigiorno si sa: nulla è a tempo indeterminato. Le storie d'amore, poi, sono diventate davvero complesse e spesso tanto intense quanto brevi. Ma se la decisione di lasciar andare una relazione non dipende essenzialmente da noi, come facciamo a capire...
Famiglia

10 cose da non dire mai alla cognata

La cognata è la persona con cui spesso si instaurano rapporti contrastanti, dipende spesso dal carattere e dal tipo di relazione che si instaura. Essa può rappresentare la sorella o l’amica che non si è mai avuta oppure la peggiore nemica, contro...
Problemi Adolescenziali

5 luoghi dove conoscere nuovi amici

Capita nella vita di ognuno di noi che almeno una volta si senta l'esigenza di cambiare il proprio circolo sociale, o perlomeno ampliarlo facendo nuove amicizie, magari più divertenti e stimolanti di quelle che già si hanno. Anche solo per crescere...
Amicizia

Come aiutare un'amica innamorata e non corrisposta

Quando si ha un'amicizia molto forte, che sia da diversi anni oppure appena nata, si finisce per condividere gran parte della vita e delle giornate con l'amica del cuore. C'è quasi un rapporto simbiotico, soprattutto durante l'adolescenza, ma se il legame...
Amore

10 frasi da evitare se vuoi conquistare un ragazzo

Alla base di un buon rapporto fra uomo e donna vi è sempre il dialogo e la comprensione. Capita spesso, però, di perdere le staffe o non riflettere abbastanza, e pronunciare frasi inopportune, che minano l'unione. Per questo motivo, stai molto attenta!...
Vita di Coppia

Come baciare un uomo sul collo

Essendo l'amore un argomento sempre molto attuale, particolare ed anche molto ricercato, abbiamo pensato di proporre ancora una volta, un articolo, che vuole fungere da guida, per capire come poter baciare un uomo, in un punto particolare del suo corpo...
Vita di Coppia

Come capire se lo ami davvero

L'amore è uno dei sentimenti più complessi e misteriosi. Non conosce regole, dubbi, limiti o verità assolute, sconvolge e travolge senza alcun preavviso; è un insieme di emozioni, sensazioni, comportamenti irrazionali in cui gioia e malinconia si...
Vita di Coppia

10 buoni motivi per evitare una scenata di gelosia

Molte donne e anche molti uomini, provano verso il proprio compagno o il proprio partner, un'estrema gelosia spesso incontrollabile. Fare sceneggiate, discutere, urlare, spesso può essere per alcuni una soluzione, ma in realtà le scenate di gelosia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.