Come far se lui è lunatico

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Avere a che fare con un partner lunatico non è per niente semplice. C'è bisogno di tanta pazienza, comprensione, forza e determinazione per non lasciarsi travolgere dal vortice del grigiore. Per sopportare inspiegabili sbalzi d'umore, pesanti silenzi e attacchi d'ira, non è sempre sufficiente essere innamorati. È necessario, dunque, proteggere la propria serenità e mantenere il proprio equilibrio emotivo. Ecco, quindi come fare se lui è lunatico.

26

Occorrente

  • Pazienza e comprensione
  • Forza e determinazione
36

Anticamente, la lunaticità era considerata e trattata come disturbo della psiche, oggi rappresenta invece una semplice variabilità dell'umore. Chi è lunatico cambia di frequente il proprio stato d'animo alternando momenti di calma e disponibilità a momenti di irrequietezza ed irascibilità. Quindi, la lunaticità può essere riassunta nella caratteristica di chi è facilmente influenzabile sia da fattori esterni che emotivi.

46

Convivere con una persona lunatica è assai difficile, soprattutto per chi non ha pazienza. Il lunatico non è mai lo stesso: può essere allegro in un momento, per poi diventare improvvisamente scorbutico; può essere chiacchierone, così come taciturno e scostante. Generalmente, il lunatico tende a colpevolizzare se stesso, cercando conforto nella comprensione altrui; per lui è molto importante avere accanto una persona comprensiva e paziente che non lo giudichi e non gli faccia pesare i suoi repentini sbalzi d'umore. Quindi, non bisogna commettere l'errore di aiutare un lunatico a costruirsi un alibi dietro le sue altalene emotive, ma piuttosto aiutarlo a sviluppare l'autocontrollo, che è un gesto dovuto nei confronti della persona che si ha accanto.

Continua la lettura
56

Se un lunatico si rifiuta di auto-controllarsi, non rimane altro da fare che lasciarlo solo. Non vale la pena, infatti, trascorrere le giornate sacrificando la propria serenità, accumulando nervosismo e rimanendo in silenzio per non provocare liti. Il primo consiglio è quello di affrontare il partner lunatico un discorso diretto: è bene esporre i nostri dubbi e indagare su eventuali disagi legati a una o più sfere della sua vita. Puntare il dito, criticare o aizzare liti in mezzo alla gente è assolutamente controproducente: il lunatico ha delle ragioni non sempre evidenti, che possono sfuggire facilmente. Infine, è necessario ricordarsi che una persona lunatica ha una scarsissima autostima: cercare quindi di individuarne i motivi e di spronare il soggetto a migliorare gli aspetti che lo rendono fragile.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare atteggiamenti compassionevoli e giustificazioni
  • Parlare apertamente
  • Spronare il proprio compagno a ritrovare autostima

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Problemi Adolescenziali

5 cose da dire a tua figlia sulla pubertà

La pubertà è quel periodo misterioso a metà tra l'infanzia e l'adolescenza. Se quest'ultima è stata studiata, approfondita, discussa da psicologi e medici, la pubertà rimane ancora poco esplorata, e poco compresa. In realtà è una fase importantissima,...
Vita di Coppia

Come aiutare la moglie durante la menopausa

La menopausa è quella fase della vita della donna che indica il passaggio dall'età fertile alla "sterilità". Generalmente la donna vive momenti di effettivo malessere e le trasformazioni del suo corpo sono diverse. Gli sbalzi ormonali che sono tipici...
Famiglia

Come gestire le liti tra sorelle

Molti di noi hanno delle sorelle e, per sfortuna, ogni tanto capita che ci siano delle liti, qualunque sia l'età che si ha. Uno dei motivi per cui si può litigare tra sorelle è quando si è piccoli è perché si vogliono i giochi dell'altra o semplicemente...
Vita di Coppia

Come confortare vostro marito durante la crisi di mezza età

La crisi di mezza età è un passaggio inevitabile della condizione umana che nasce dal rendersi conto dell’appropinquarsi della vecchiaia. Nell’uomo scoppia solitamente tra i quaranta ed i cinquant’anni e, di norma, è caratterizzata da un senso...
Amicizia

10 consigli per sorridere

Sorridere è uno dei gesti più spontanei di cui è capace l'uomo ma, per varie vicissitudini, può non essere scontato.La tristezza infatti può prenderci quando meno ce lo aspettiamo e per eventi imprevisti ma, passata la tempesta, sul nostro viso deve...
Famiglia

Come sorvolare a una lite in famiglia

A chi non è mai capitato di assistere ad una lite in famiglia o addirittura di farne parte o di esserne l' l'artefice? I motivi per cui ciò accade sono davvero tanti, dai problemi economici a quelli familiari, dalle incomprensioni alle delusioni,...
Famiglia

10 motivi per non rinunciare al lavoro per la famiglia

Capita spesso di voler abbandonare il proprio lavoro. Solitamente, dopo diversi anni di attività, insorgono numerosi problemi che fanno pensare ad un'unica soluzione: rinunciare al lavoro. Anche se le motivazioni saranno validissime, ce ne sono di altrettante...
Amore

Come mantenere viva una relazione a distanza

Esistono rapporti di coppia vissuti a distanza: a volte succede che essi siano instaurati in tal modo sin dall'inizio, magari perché i due componenti della coppia si sono conosciuti occasionalmente durante un vacanza, per esempio, ma abitano in due posti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.