Come fare le partecipazioni di matrimonio

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Prima o poi arriva il giorno del fatidico sì, che si attende con ansia ed emozione. Tutto deve essere realizzato bene, o almeno si cerca che lo sia ed a volte, senza volere "rubare" il lavoro a seri professionisti, che sanno egregiamente occuparsi di tutto, ci piace l'idea di creare qualche cosa di personale, da ricordare nel tempo. Questo è il caso delle partecipazioni di matrimonio, che servono a comunicare ai parenti ed agli amici del prossimo evento ed eventualmente invitarli alla cerimonia ed al rinfresco. Come vuole l'etichetta, le partecipazioni devono essere semplici per essere eleganti, vediamo come si possono fare.

29

Occorrente

  • Stampino a forma di cuore,
  • Cartoncini colorati , bianchi, avorio,
  • Pennarello con punta fine argento e oro,
  • Taglierino,
  • Matita Trasferelli, Decalcomanie.
39

La realizzazione può essere di vari tipi: con l'uso di un cartoncino spesso ma unico, due fogli di carta uno leggero ed uno più pesante, uniti insieme da un cordoncino di filo, carte leggerissime e decorate che possiamo trovare in cartolibreria o nei negozi che trattano il "fai da te". Le forme possono essere di diverso tipo, a nostro piacere e gusto. Il colore, anche se non esistono regole stabilite a priori, è opportuno sceglierlo bianco o avorio.

49

La scritta contenuta nelle partecipazioni comprende il nome di chi sta per sposarsi ed eventualmente quello dei genitori, il luogo, la data, l'ora della cerimonia religiosa o civile, gli indirizzi, con i numeri telefonici delle famiglie di origine dei futuri sposi. Verrà inoltre allegato l'invito eventuale e la richiesta che sia confermata o meno la presenza alla cerimonia ed al rinfresco o pranzo.

Continua la lettura
59

Inoltre, per aiutare gli invitati nel trovare il luogo della cerimonia, in genere si unisce una mappa dove viene indicata precisamente la strada per arrivare o un punto di riferimento dove trovare persone che faranno da guida. Tornando alle partecipazioni i nomi dei genitori degli sposi andranno preferibilmente scritti in alto a sinistra per lei, in alto a destra per lui, nel caso del bglietto piegato in modo classico.

69

Al centro si metteranno l'ora ed il luogo delle cerimonia e sotto a sinistra l'indirizzo della sposa, in basso a destra quello dello sposo. I nomi degli sposi dovrebbero collocarsi sopra la data, il luogo e l'ora della cerimonia. È opportuno ed elegante consegnare le partecipazioni a mano a chi è possibile, spedendole per posta per gli amici e parenti che non si possono raggiungere fisicamente.

79

Naturalmente si sceglieranno le buste ed il tipo di carta o cartoncino per le partecipazioni, abbinandole ed è preferibile che siano scritte a mano dai futuri sposi. Volendo preparare le partcipazioni con il semplice cartoncino, ne possiamo acquistare a fogli grandi per poi ritagliarli alla forma desiderata.

89

A seconda della busta, taglieremo le dimensioni del cartoncino e lo piegheremo in due parti, che combacino perfettamente. Con stampini o formine usate in cucina per i biscotti, disegniamo il contorno, sopra al biglietto che stiamo preparando e dopo averne colorato il perimetro con un pennarello, inseriamo le iniziali dei nomi dei futuri sposi. All'interno scriveremo i dati sopra citati a mano.

99

Le partecipazioni possono essere abbellite da disegni o decalcomanie adatte all'evento, che trasferiremo nel cartocino premento il disegno con una matita. Fiori, cuori, fedi nuziali vanno benissimo, sempre rimanendo sobri e non esagerando nelle decorazioni. In alternativa un foglio di carta meno spessa del cartoncino, dove ne sovrapporremo fine e decorato o ricamato, tenuti insieme da un nastrino o un piccolo cordoncino centrale, daranno un semplice tocco di raffinatezza.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Come consegnare le partecipazioni di nozze

In occasione di un matrimonio sono tantissime le decisioni da prendere: la location in cui avverranno il rito religioso ed il ricevimento, il vestito, le decorazioni per la chiesa, le bomboniere e, per ultimo, ma non per questo meno importante, la consegna...
Matrimonio

Come indirizzare le partecipazioni di nozze

L'organizzazione d'un matrimonio prevede un'infinita serie di formalità da rispettare perché il giorno più bello degli sposi sia tale e gli invitati possano vivere nell'atmosfera della giornata un clima sereno e gioioso.Ogni dettaglio nella preparazione...
Matrimonio

Partecipazioni di nozze: cosa sapere

Il matrimonio è una dei passi più importanti all'interno della vita di una coppia e quindi questo particolare giorno tutto quanto dovrà essere speciale e perfetto. Per organizzare un matrimonio alla perfezione bisognerà curare moltissimi aspetti ed...
Matrimonio

10 cose da fare per organizzare un matrimonio

Organizzare un matrimonio è un'attività appagante, creativa, divertente e soddisfacente, per una coppia di sposi e le loro famiglie. L'organizzazione di un matrimonio, però, rischia talvolta di essere anche piuttosto impegnativa e stressante. Ecco...
Matrimonio

Come rendere un matrimonio divertente

Il matrimonio è o non è una festa? A giudicare dallo stress che s'impadronisce degli sposi, dalla reazione non esattamente entusiasta di molti alla vista di una partecipazione e dalla parata di facce annoiate ritratte nell'album di nozze, viene da pensare...
Matrimonio

Come scegliere le partecipazioni per le nozze

Avete deciso di passare il resto della vostra vita insieme. Avete fissato giorno, ora e luogo sia del matrimonio che del ristorante. Avete scelto chi invitare. Ora, dovete comunicare tutto ciò. Come? Il modo più classico ed elegante per farlo è sicuramente...
Matrimonio

Come organizzare da soli il proprio matrimonio

Avete deciso di sposarvi e volete organizzare da voi il vostro matrimonio? Allora. Proseguite nella lettura e scoprirete come è facile organizzare il tutto senza la necessità di dover ricorrere ad un wedding planer, cha non farebbe altro che far lievitare...
Matrimonio

5 errori da evitare nelle partecipazioni di matrimonio

Sposarci con la persona che amiamo, è un qualcosa di meraviglioso. Tuttavia, se vogliamo che il nostro matrimonio sia un successo, dovremo curare alla perfezione ogni dettaglio. Ad esempio, dovremo adottare alcuni validi accorgimenti nello scrivere le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.