Come fare quando si è costretti a convivere con persone difficili

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La convivenza con altre persone che già si conoscono oppure estranee, è in ogni caso difficile. Per convivenza infatti s' intende il vivere insieme, il fare comunità, il condividere ogni cosa. Dunque è necessario far combaciare i diversi stili di vita e soprattutto i caratteri che difficilmente entrano in sintonia. In questa guida vedremo come fare quando si è costretti a convivere con persone difficili, analizzando le strategie migliori per affrontare situazioni delicate e per non rovinare dei rapporti, attraverso pochi ma essenziali passaggi. Vediamo quindi come fare.

24

Per vivere bene insieme, bisogna seguire cinque importanti regole: 1) conciliare le proprie esigenze, le proprie abitudini e lo stile di vita con quello degli altri; 2) non invadere mai la privacy dell' inquilino e non essere indiscreti; 3) mostrarsi sempre disponibile e ascoltare l'opinione dell' altro, che è importante quanto la propria; 4) dividersi i compiti collaborando tutti insieme facendo in modo che "ognuno faccia il suo"; 5) creare un ambiente piacevole in modo che i conviventi siano a proprio agio.

34

Quando poi l' inquilino ha un carattere un po' difficile, bisogna adottare dei metodi specifici a seconda degli atteggiamenti di disturbo e soprattutto, davanti comportamenti ritenuti fuori luogo, è necessario mantenere la calma e mostrarsi pazienti e disponibili nell'ascoltare l'altro. Capita spesso di trovarsi con persone perennemente arrabbiate che diventano fonte di stress sia per loro stessi che per noi; con persone che vogliono fare a modo loro senza tener presente le ragioni dell' altro, con persone che sono abituate ad essere servite e non a servire... E tanti altri tipi di persone con le più svariate o strane abitudini. In questi casi il ruolo fondamentale è giocato dall' ascolto. Una persona con un carattere difficile va in primo luogo ascoltata, all'inizio magari si può anche assecondare di più e mettere su un piano superiore le sue esigenze. Dopo però, quando si è creato con quella persona un rapporto un po' più stretto, gradualmente le sue esigenze devono essere proporzionate alle nostre. Se prima le opinioni di quella persona venivano assecondate di più, ora devono essere messe sullo stesso piano delle nostre. Con il tempo, con un po' di pazienza e tanta buona volontà, la persona dal carattere difficile si rapporterà in modo più consono e sereno con l' altro.

Continua la lettura
44

Se però il carattere definito difficile, non intende cambiare neanche per un minimo, l' unico ed ultimo rimedio è quello del dialogo. Magari davanti ad una bella tazza di caffè, in modo molto calmo si spiega cosa non va e che assolutamente deve essere cambiato.
Acquisire l'arte della diplomazia è essenziale per riuscire a trattare con le persone più difficili. Alle volte assecondare i desideri e le invettive di persone molto critiche o scontrose è un modo per assicurarci la loro simpatia, stando in silenzio e ascoltandole. Questo perché le persone sono desiderose di attenzioni. Riusciremo così magari ad ottenere ciò che vogliamo senza dover per forza contrastare con le opinioni e i caratteri altrui.
Non mi resta quindi che augurare buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

5 cose da sapere se vai a convivere con un uomo

Quando ci si ama e si vive bene il rapporto di coppia si fa sempre più frequente il pensiero di condividere qualcosa in più con il proprio partner. Si comincia quindi con il fare i primi discorsi che poi diventano dei veri e propri progetti di vita...
Vita di Coppia

Come convivere serenamente con il partner

Tutte le coppie attraversano momenti positivi e di grande intesa, e momenti meno felici. Ma, nonostante la diversità dei caratteri, la comprensione e l'accordo non sono impossibili da raggiungere.Fare la pace non è impossibile. Mettiamo, quindi, in...
Amore

5 cose a cui pensare prima di andare a convivere

Dopo un periodo di fidanzamento, è arrivato il momento: vivere nella stessa casa. La convivenza è un passo molto importante in una relazione, che la porta ad un nuovo livello di stabilità. Non è quindi qualcosa da dare per scontato, o da fare dandogli...
Vita di Coppia

Come capire se sei pronta per andare a convivere

Oggi vogliamo proprio parlarvi di un argomento che riguarda la società attuale e cioè la convivenza.Nello specifico vogliamo cercare di imparare insieme come capire se sei anche tu, pronta per andare a convivere con la persona che ami e con cui desideri...
Vita di Coppia

Gli errori più comuni a inizio convivenza

Andare a convivere è un passo molto importante per una coppia, sia che si tratti di una convivenza pre matrimonio, sia che si tratti di una convivenza post matrimonio.Si tratta di una sorta di prova per la coppia: attraverso una convivenza è possibile...
Famiglia

Come convivere con i suoceri anziani

Quando si inizia una nuova vita con la persona amata, si va a costituire una nuova famiglia fatta di componenti e regole diversi da quelli con cui si è vissuto fino al momento del matrimonio o della convivenza col partner. Qualora ci si ritrovi a convivere...
Famiglia

5 consigli per convivere con genitori anziani

Con i ritmi frenetici che la vita riserva, esigenze flessibili di lavoro ma anche la necessità di riservarsi degli spazi personali, diventa piuttosto impegnativo convivere con genitori anziani. Convivere con genitori anziani significa adattare i propri...
Vita di Coppia

5 cose da sapere se vai a convivere con una donna

La convivenza è un momento importante per la vita di una coppia. Si va a vivere sotto lo stesso tetto per condividere insieme tutti i momenti della giornata e riempirsi di coccole ogni qualvolta se ne abbia bisogno. Che tu sia eterosessuale o gay, ci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.