Come fare se ti vede solo come amico

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'amicizia è una delle relazioni più belle da vivere con un'altra persona. Sicuramente questo avviene quando si tratta di amicizia vera. Per quanto riguarda l'amicizia tra un uomo e una donna ci sono parare discordanti: c'è chi dice che non può esistere, c'è invece chi afferma con forza la possibilità di essere amici pur non essendo dello stesso sesso. Ed effettivamente è così: se non si è mossi da un'attrazione fisica, ma si è solo interessati a trascorrere del tempo con un'altra persona, pur essendo di un altro sesso, si può essere amici. Talvolta però quando una relazione tra un uomo e una donna, nasce come un'amicizia si può trasformare in qualcosa di più. E se succede si è molto fortunati perché la persona con cui costruiremo una relazione sentimentale sarà anche il nostro/a miglioe amico/a. Tuttavia può capitare che l'amicizia si trasformi in qualcosa di più solo per una delle due persone. Quindi ci si chiede come fare se l'altra persona ci vede solo come amico. In questa guida ti daremo qualche suggerimento su come comportarsi in questi casi.

26

Occorrente

  • tanta pazienza, un pizzico di ipocrisia, grande spirito di osservazione, discreta capacità di recitazione
36

Nel caso di una conoscenza recente a volte bisogna solo aspettare; del resto alle donne si sa piace essere corteggiate, sentirsi desiderate ma anche l'uomo si sente lusingato dalle attenzioni che una donna gli rivolge. La cosa importante è non esagerare per non infastidire la nostra "lei", non essere insistenti, optando piuttosto per una discreta ma continua presenza, cercando allo stesso tempo di capire i motivi per cui siamo percepiti come un amico escludendo altre possibilità. Magari si tratta solo di un' erronea convinzione (pensavo fossi fidanzato...) o di una valutazione superficiale sulla nostra persona (non l'avrei mai detto che ti piacesse tanto la musica classica...).
In qualsiasi caso è importante non avere e non mettere fretta all'altra persona. I sentimenti non possono essere forzati, ma vanno coltivati. Quindi cercate di mostrare tutti i vostri lati migliori, ma anche quelli peggiori perché la persona che vi piace deve conoscervi e apprezzarvi in tutto e per tutto, anche per i vostri difetti.

46

E veniamo ora al caso più difficile, cioè l'amicizia di lunga data. Bisogna fare subito una considerazione in proposito: l'abitudine alla frequentazione crea un legame che spesso si tende a dare per scontato. Il comportamento umano, si sa, è conservatore per cui se una persona è abituata a relazionarsi da tempo con un'altra in senso amicale è molto difficile che possa cambiare prospettiva.
L'unica cosa da fare è cercare di scardinare questo senso di sicurezza, dii mmutabilità e per farlo ci sono vari modi che si possono adottare tutti insieme o in alternativa l'uno all'altro.
Il primo è quello di comportarsi all'improvviso in maniera insolita, in contrasto con il nostro stile abituale, allo scopo di disorientare e incuriosire. Poi può essere utile simulare un momento difficile, una crisi esistenziale per farla avvicinare e stimolare il sostegno affettuoso dell'amica. Infine, anche se può sembrare un controsenso, dobbiamo allontanarci da lei, sparire per un po', non farci più sentire e, per chi si senta sufficientemente crudele, ritornare a farci vivi apparentemente invaghiti di un'altra donna.

Continua la lettura
56

Se riusciamo a scorgere anche solo una scintilla di gelosia, siamo già a metà dell'opera e a questo punto rimane solo una domanda da farsi: è vero che in amore e in guerra tutto è permesso ma... Ne è valsa davvero la pena? E auguriamoci che la nostra risposta sia sincera.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non fate niente se il vostro non è uno slancio sincero. Rischiate di perdere un'amica per un capriccio

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amore

Come trasformare un'amicizia in amore

L'amicizia rappresenta un sentimento veramente puro e disinteressato: infatti, possedere un vero amico è un'enorme fortuna che aiuta sicuramente ad avere una vita migliore. Ogni rapporto d'amicizia si deve basare sul dialogo e sulla comprensione, perché...
Amicizia

Come salvare un'amicizia che sta finendo

C'è solo un sentimento che può durare per sempre, forse anche più forte dell'amore. Stiamo naturalmente parlando dell'amicizia. Un'amicizia, che sia tra persone dello stesso sesso o tra uomo e donna, se è vera, pura e pulita è davvero qualcosa che...
Problemi Adolescenziali

Amore e amicizia nell'adolescenza

Nel ciclo della nostra vita, interposta tra la fanciullezza e l'età adulta vi è l'adolescenza. È un periodo particolarmente problematico tipico dell'esistenza, specie per le risonanze psicologiche del mutato rapporto tra l'adolescente e il proprio...
Amicizia

Come comportarsi con un'amica gelosa

La gelosia è un sentimento umano che può ostacolare anche i migliori rapporti. Questo sentimento può manifestare le insicurezze, che spesso si annidano nelle persone che ci circondano. La gelosia, che spesso caratterizza le relazioni amorose, può...
Amicizia

Come fare amicizia in una nuova scuola

Cambiare scuola non è un evento facile nè per i bambini, nè per gli adolescenti, che devono lasciare gli amici ed iniziare a trovarni di nuovi. Certamente se ci piace conoscere persone e non abbiamo alcun problema a farlo, non avremmo difficoltà....
Amore

Come capire se il tuo migliore amico ti ama

Uno dei sentimenti più belli, più puri e soddisfacenti che l'essere umano possa provare è sicuramente l'amicizia. Un vero amico è il punto fermo, la sicurezza, quella persona in più che a volte permette di ridimensionare i problemi. Un amico può...
Amicizia

Come comportarsi con gli amici del fidanzato

Il rapporto di amicizia che c'è fra maschi è molto diverso rispetto a quello che c'è fra femmine. L'amicizia tra ragazzi è fatta, di solito, di complicità e gioco di squadra, mentre quella tra ragazze si alimenta invece più di intimità e confidenza....
Amicizia

Come entrare in confidenza con una ragazza

Prima di consigliare come entrare in confidenza con una ragazza è bene specificare che l'approccio cambia inevitabilmente dal motivo per cui intendiamo instaurare un rapporto di confidenziale. Per intenderci, si può voler approfondire la conoscenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.