Come fare un abito da sposa in stile Impero

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Dolce sogno, dolcemente femminile con la complicità delle moda la futura sposa può scegliere parecchi stili. Tra i più apprezzati lo stile Impero, un classico molto elegante e di grande effetto. La linea essenziale e chic tipica dell'epoca napoleonica, non è mai fuori moda: anzi, è intramontabile. Per questo, molto spesso, questo stile viene utilizzato per vestire di fascino e delicatezza le spose giovani e meno giovani. Certamente acquistarlo comporta un costo. Ma se si ha la dimestichezza con ago e filo si può cercare di realizzarlo da sole risparmiando. Nella seguente guida vi spiego come fare un abito da sposa in stile impero.

27

Occorrente

  • Cartamodello stile impero
  • Metro
  • Forbici
  • Ago e filo
  • Tessuti: raso, seta
  • Macchina da cucire
37

Innanzitutto, prima di iniziare occorre trovare il cartamodello stile impero e identificare la propria taglia. Lo si può reperire sul web o semplicemente acquistare in edicola.
Una volta trovato il cartamodello stile impero si cominciano a prendere le misure. Partendo dal girovita si prosegue misurando il torace, il bacino, la distanza e l' altezza del seno. Per finire con la larghezza delle spalle e della lunghezza della gonna.
Altro elemento importante è il tessuto, quindi bisogna sceglierlo. Se si ha una figura ben proporzionata ed esile, si può optare per tessuti leggeri e raffinati. Come la seta o il raso, oppure si può scegliere un pizzo, per rendere l'abito da sposa più sfarzoso.
Se si pensa di avere qualche difettuccio da nascondere. A questo punto è meglio scegliere tessuti più rigidi. Come il taffetà o l'organza, in modo che l'abito da sposa scivoli senza posarsi sulle forme.

47

Il primo passaggio per il confezionamento dell'abito è ritagliare il cartamodello seguendo la linea corrispondente alla propria taglia. Quindi appuntarlo con degli spilli sul tessuto.
Dopodiché si passa al taglio delle varie parti del tessuto, avendo l'accortezza di lasciare almeno 2-3 centimetri di margine del bordo esterno del cartamodello.
In un secondo momento si passa all'assemblamento delle varie parti. Seguendo le indicazioni allegate al cartamodello, dapprima spillando, poi imbastendo il capo.
A questo punto è importante misurare l'abito, prima di passare al passaggio successivo. Questo viene cucito a macchina unendo tra loro le parti. Stando attenti al lato del tessuto da cucire (dritto o rovescio).
Infine, rifinire gli orli con il punto a zig-zag.

Continua la lettura
57

Nel caso in cui si utilizzi un tessuto molto sottile, è necessario confezionare anche una fodera. Seguendo lo stesso cartamodello utilizzato per confezionare l'abito da sposa stile impero. A questo proposito cucirla ai bordi interni del capo al rovescio iniziando dalla scollatura e il giromanica.
L'ultimo passaggio da fare è stirare l'abito da sposa stile impero. Facendo attenzione ai bordi interni. Questi andranno stirati in modo da non creare volume e rifinire con cura la cerniera. Operazione che viene eseguita generalmente anche a mano.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vuoi rendere la tua figura più slanciata o se non hai un vitino da vespa l'abito stile impero é perfetto!
  • Tessuti molto scivolosi come la seta o il raso sono più difficili da lavorare, se sei alle prime armi con ago e filo è meglio desistere!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

10 outfit per un matrimonio VIP

Quando si partecipa ad una cerimonia, in particolar modo ad un matrimonio, bisogna sempre rispettare una sorta di codice non scritto per quanto riguarda il look, per risultare perfettamente consoni al contesto. Mai oscurare gli sposi, o vestirsi di bianco...
Matrimonio

6 consigli utili per valorizzare le spose curvy

Ogni sposa il giorno del si vuole sentirsi bene nel suo abito bianco. È pur vero che è necessario trovare l'abito giusto che possa adattarsi alle sue forme. Per le donne curvy, l'acquisto dell' abito da sposa può rivelarsi a volte un' esperienza non...
Matrimonio

Come scegliere il bouquet per il matrimonio

Immancabile da abbinare all'abito da sposa è il bouquet. Proprio perché costituisce un abbinamento, è fondamentale che sia ben intonato all'abito, in particolare nei colori e nelle forme, ma non dimenticate neppure i tessuti. Se prevale la linea classica,...
Amicizia

5 consigli per organizzare una festa anni '20

Le feste a tema sono quelle più gettonate, più divertenti e più difficili da organizzare. La scelta del tema è un passo fondamentale, perché bisogna scegliere un tema che non richiedi un outfit difficile da creare, che non sia noioso, banale o ambiguo....
Amicizia

Come confezionare un regalo in modo originale

Un bel regalo... Inizia dalla confezione. Quindi via a nastri, fiocchetti, veli, organza e carta colorata. Pacchi grandi o piccoli, di forma regolare o irregolare. C'è sempre modo di preparare una confezione davvero coi fiocchi! Possiamo abbandonarci...
Matrimonio

Come confezionare scatole per bomboniere

Oltre a risparmiare, le bomboniere fai da te, rappresentano un modo originale per omaggiare gli invitati presenti al vostro matrimonio, compleanno, ecc., e lasciargli un ricordo della giornata. Prima di comprare il materiale per la realizzazione, pensate...
Matrimonio

Come confezionare una bomboniera

Le bomboniere sono graziosi oggetti che usualmente vengono dati in regalo in occasione di eventi particolari come battesimi, matrimoni e prime comunioni ai partecipanti delle cerimonie. Se avete già provato a chiedere qualche prezzo in giro per negozi,...
Famiglia

Come confezionare le bomboniere per un battesimo

Ed eccoci qua, a cercare di proporvi un articolo, davvero molto interessante, mediante il quale essere in grado di capire come poter confezionare le bomboniere per un battesimo. La bomboniera è una scatola piccola ed elegante, semplice o preziosa che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.