Come gestire le relazioni familiari

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La famiglia è composta da più individui collegati tra loro, da legami di sangue e vincoli di parentela.
Oggi, rispetto a quello che accadeva in passato, la famiglia tende ad essere formata da pochi componenti, per ragioni di tipo sociale ed economico.
In passato i nonni rivestivano un ruolo fondamentale, ma nella società odierna questo ruolo è stato acquisito a 360° dai genitori.
Vediamo insieme come gestire le relazioni familiari, semplicemente e naturalmente.

25

Gestire le relazioni familiari può essere molto complicato quando riguarda l'educazione dei figli.
Infatti, tempo fa, esistevano regole più severe, mentre oggi sembrano tutti più rilassati.
Sono cambiate la mentalità nel gestire i rapporti e, soprattutto, l'approccio verso le diversità.
Sicuramente siamo entrati a fare parte di una società più tollerante e che si adegua facilmente alle novità, mentre nel passato le persone erano molto più tradizionaliste ed abitudinarie.
È quindi positivo cercare di comprendere tutte le differenze che possono emergere dai rapporti fra persone, e capire quindi i desideri, le ambizioni e i bisogni.

35

Per vivere relazioni serene ed equilibrate è necessario soddisfare le esigenze di ogni membro del nucleo familiare, ovviamente cercando di non invadere la libertà degli altri.
È importante essere se stessi, sentirsi sicuri, sentirsi soprattutto una "squadra".
Da quando ci sono i figli in tenera età è bene abituarli a potersi confidare coi genitori, per qualsiasi problematica o insicurezza, in modo da creare un legame di fiducia, oltre che di sangue.
Questo equilibrio porta a vivere ogni giorno, in modo pieno e consapevole, tutto quello che forma una famiglia, prendendosi cura l'uno dell'altro, semplicemente e incondizionatamente.

Continua la lettura
45

Ci sono situazioni particolari, come un lutto, una malattia, un incidente, un trauma, una difficoltà lavorativa o altro, che possono segnare profondamente la vita di una famiglia, rischiando di alterare l'equilibrio tra i membri, disgregando l'armonia raggiunta nel corso del tempo.
Può capitare infatti che possano nascere dei distacchi momentanei, a volte invece permanenti.
In questi momenti la famiglia, al contrario, ha la forza di racchiudersi nel dolore o nella difficoltà, cercando di sopportare e superare gli ostacoli, che a volte la vita pone davanti.
È giusto che ogni familiare possa contare sulla spalla dell'altro e così facendo, sicuramente ci si rafforza e ci si unisce di più.

55

Quando le relazioni familiari, per quanto complicate, vengono gestite con equilibrio e rispetto reciproco, tutti i membri riescono a vivere serenamente senza alcun problema.
Purtroppo esistono quelle famiglie che si dividono, magari a causa di una separazione o un divorzio.
In questo caso, viene sconvolto un equilibrio familiare in modo profondo, perché anche se la decisione viene presa dai genitori, i figli purtroppo ne risentono in modo particolare.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amore

Come gestire due relazioni contemporaneamente

Nella società odierna, il tradimento è ormai all'ordine del giorno, e non ci si scandalizza più di tanto come si faceva passato. Sotto certi punti di vista, il tradimento rappresenta un vero e proprio rimedio per i tanti problemi che affliggono le...
Vita di Coppia

10 tipi di relazione più comuni

Fugaci, intense, brevi o durature, leggere o viscerali, le relazioni che posso nascere tra due cuori palpitanti sono tante, diverse e tutte affascinanti. Dal migliore amico che si svela essere l'amore di una vita, allo sconosciuto tenebroso ed intrigante...
Vita di Coppia

Relazioni sbagliate: 10 errori comuni

L'amore è da sempre considerato uno dei sentimenti basilari della vita quotidiana, perché aiuta a cementificare i rapporti con gli altri e con noi stessi. A volte però, si incappa in relazioni sbagliate, perché all'inizio possono sembrare giuste,...
Amicizia

Come diventare amici dei colleghi di lavoro

L'ambiente di lavoro costituisce spesso una sfera nettamente distinta e separata dalla propria vita privata, un ambito in cui coltivare solo relazioni strettamente professionali e limitate all'orario d'ufficio. Trascorrere molto tempo insieme, tuttavia,...
Problemi Adolescenziali

Come educare un figlio a non lasciarsi condizionare dai compagni

Educare un figlio ed osservarlo crescere, è di certo una delle cose più belle della vita di un genitore. Eppure educare un figlio, specialmente quando è ancora molto piccolo e vulnerabile, non sempre si rivela un compito facile. Le prime difficoltà...
Problemi Adolescenziali

Come gestire la relazione con i genitori

I rapporti tra genitori e figli non sono semplici e si modificano sensibilmente, nel corso degli anni. Come ben sappiamo in età infantile sono i genitori che creano e gestiscono il rapporto con i propri figli. In età adolescenziale le cose cambiano...
Amore

Come rapportarsi con una donna più matura

Nella società moderna, le relazioni sociali hanno subito un mutamento notevole rispetto agli anni precedenti. Anticamente, infatti l'uomo doveva essere di età più avanzata rispetto al sesso femminile, in quanto la donna veniva sottovalutata, e si pensava...
Amore

10 buoni motivi per avere un toy boy

Non più solo attrici e modelle: quella del compagno più giovane è ormai una realtà per tante donne. Ma perché sempre più signore scelgono di accompagnarsi a ragazzi che hanno anche più di una decina d'anni in meno di loro e li preferiscono ai coetanei?...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.