Come imparare a litigare meno con il partner

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Imparare a litigare meno con il proprio partner, è uno di quegli argomenti topici della vita che tutti dobbiamo affrontare, prima o poi. Col maturare del rapporto e quando subentra la convivenza o il matrimonio, tutte le coppie sperimentano questo problema che, se sottovalutato, scatena una spirale dalla quale non si esce più. Perché si tende a trasformare la persona amata e compagna di vita in una valvola di sfogo, nel punchingball sul quale scatenarci non appena rientriamo a casa o nel weekend? La mente umana è contorta: ci sforziamo per mesi ed anni di conquistare la propria metà di mela e una volta che la si ha sotto il nostro stesso tetto, a volte la si trasforma nel peggior nemico, allontanandola litigio dopo litigio a suon di cattiverie e ripicche. Quanto si è comprensivi col nostro prossimo che incontriamo casualmente per strada, tanto si tende ad essere agguerriti con le persone amate, che vi stanno vicine nella buona e nella cattiva sorte. Nei seguenti passi vediamo qualche consiglio su come imparare a litigare meno con il partner.

26

Occorrente

  • Comunicazione efficace
  • Pazienza
  • Buona volontà
36

Prima regola che si insegna a tutti, fin da piccoli è che "prima di parlare bisogna conta fino a 10, se serve anche fino a 100", questo serve a far sbollire la rabbia.
La comunicazione semplice, chiara e tranquilla, è la chiave per smettere di litigare: può sembrare scontato e banale, ma non lo è per niente. Chi vi ama vi comprende e vi conosce meglio di voi stessi a volte, ma ovviamente non sa leggere nel pensiero e tanto meno è un chiaroveggente; ecco perché, se si impiega del tempo ad esporre le proprie ragioni in modo civile e completo, si può trovare un compromesso per mantenere una convivenza serena ed appagante.

46

È importante imparare ad aprirsi con il proprio partner e parlare liberamente alla persona che si ha davanti. La sincerità e l'onestà l'uno nei confronti dell'altro sono essenziali per un rapporto sano e duraturo, allo stesso modo, è essenziale trovare una persona con la quale ci si senta liberi di aprirsi e parlare. Talvolta si litiga perché uno dei due ha tralasciato qualcosa, ha mentito oppure ha nascosto qualcosa, magari non per male, ma succede. È importante, invece, che parliate liberamente di ciò che pensate, di ciò che avete in testa e di cosa vi preoccupa o vi rende felici, in modo da conoscersi il più possibile.

Continua la lettura
56

Altro punto importante è quello di scordarsi da subito che si può cambiare l'altra persona. Se nella fase dell'innamoramento poco tollerate alcuni comportamenti ma lasciate correre per via dell'amore, che vi rende più buoni, col passare del tempo vi troverete ad affrontare un crescendo di battibecchi che porteranno il vostro limite di sopportazione al massimo storico, facendovi scattare come una molla per un nonnulla.
La cosa più difficile quando il rapporto matura, è continuare a metterci entusiasmo e impegno, invece di pensare "Tanto non serve a niente". La pigrizia è deleteria.

66

Per azioni d'urto si consiglia di imparare a sfogare lo stress accumulato sul lavoro e nella vita di tutti i giorni in un'attività ricreativa che aiuti anche a migliorare se stessi. Lo sport vi viene facilmente in aiuto e per chi non può permettersi di spendere soldi in palestra, una bella corsetta, o una camminata a passo sostenuto ascoltando la musica che più ci piace, non ha prezzo, e gioverà allo spirito e al corpo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Problemi Adolescenziali

Come smettere di litigare con la propria ragazza

Da sempre si utilizza una famosa e divertente frase sull'amore, ovvero l'amore non è bello se non è litigarello. Infatti, litigare con il proprio partner può essere a volte piacevole, non perché sia bello litigare ma perché diventa bellissimo fare...
Famiglia

5 buoni motivi per non litigare con i vicini

Chi non ha mai desiderato andare dall'inquilino di sopra per chiedergli perché si deve mettere a spostare i mobili alle 3 del mattino? Oppure dal dirimpettaio perché la musica a tutto volume non sempre è gradita, soprattutto quando magari si torna...
Amicizia

Come mediare un litigio tra amici

Il litigio può essere considerato una forma alterata di dialogo, ma in ogni caso se due o più persone si frequentano e c'è un rapporto sentimentale o di amicizia tra di loro può succedere di litigare con toni più o meno accesi. A volte per incomprensioni,...
Problemi Adolescenziali

Come evitare di litigare con i propri genitori

I litigi in famiglia sono cosa normale e all'ordine del giorno. È piuttosto normale litigare con i propri genitori per varie incomprensioni o disaccordi. Litigare coi i propri genitori quando si è adolescenti è una cosa abbastanza comune. Le motivazioni...
Vita di Coppia

Come discutere senza litigare

Abbastanza spesso, a tutte le coppie (sposate, fidanzate, conviventi e non), ai colleghi di lavoro, ai parenti, agli amici e ai semplici conoscenti, succede di litigare anche per motivazioni completamente insignificanti: la maggioranza delle volte, inoltre,...
Vita di Coppia

Come smettere di litigare con il proprio ragazzo

È noto che in ogni relazione vi sono dei conflitti ma è pur vero che a lungo andare la situazione può degenerare, arrivando ad un punto in cui sembra che vi sia più rancore che amore. Imparare però ad affrontare le divergenze talvolta può fare la...
Vita di Coppia

Come evitare discussioni di coppia

Le liti di coppia sono una cosa frequente. Infatti, accadono in tutte le coppie. Tale fenomeno, tuttavia, aumenta con l'avanzare degli anni vissuti insieme. Talvolta litigare, per la coppia, è un toccasana o è anche una scossa. Sappiate, comunque che...
Amore

10 indicatori di un amore giunto al termine

A volte non ce ne rendiamo conto, a volte è difficile ammetterlo. Ma quando l'amore si affievolisce e il confine con l'affetto diventa sottile, non sempre riusciamo a rendercene conto. In questa guida vogliamo dirvi quali sono i 10 indicatori di un amore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.