Come informare il tuo coinquilino di una sua cattiva abitudine

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il coinquilino è una delle figure più misteriose che accompagnano la convivenza di una persona all'interno di un'abitazione. A volte, questa convivenza può essere piacevole, ma spesso però risulta essere insostenibile e invivibile. In questi casi tutto sembra difficile, anche la stessa comunicazione, quindi come informare il tuo coinquilino di una sua cattiva abitudine? Ecco come fare.

24

Ognuno di noi ha cattive abitudini e comportamenti che ci rendono sgradevoli agli occhi stessi delle persone, ma quando si è provato di tutto con il nostro coinquilino e lui talmente orgoglioso non vuole smettere di agire in quel modo, cosa bisogna fare? Come prima cosa è necessario comprendere quali siano le sue abitudini, comparandole con le nostre. Ad esempio, si potrà capire se è una persona volenterosa nel sbrigare i lavori di casa, mettere in ordine e non dar fastidio quando si ha bisogno di silenzio.

34

Un'altra cosa da fare prima ancora di iniziare a convivere insieme, è necessario fissare delle responsabilità, dunque stabilire delle regole per far sì di cementare un buon rapporto. Ma se, malgrado questo il nostro coinquilino decide di non mantenere le promesse, occorre cambiare metodo. Spesso, il nostro compagno sceglie di non svolgere più le faccende domestiche e comincia ad essere irrispettoso, maleducato, rumoroso e disordinato, be' comincia l'ora di intervenire per dettare e fare un po' di giustizia. Ricordiamo, però che è meglio agire sempre per vie diplomatiche per informarlo dei suoi errori. Come prima cosa, cominciamo a capire cosa lo ha spinto ad assumere un determinato atteggiamento e solo in seguito saremo in grado di decidere il da farsi.

Continua la lettura
44

Proviamo a interagire con lui o con lei, e domandiamo cosa gli succede, insomma instauriamo una comunicazione e un dialogo. Facciamogli presente che il suo comportamento non va bene, perché ha preso cattive abitudini e per informarlo cerchiamo di non aggirare il problema, ma di essere i più chiari possibili, anche in maniera brusca, per fargli notare che così non si può andare avanti. Cercate di ristabilire i vostri spazi, per distinguere quali siano le cose giuste da fare e quali no. Provate a chiedergli di tenere più conto e cura delle sue cose, per non seminare disordine per casa. Cercare di dare dei turni di pulizia, ad esempio, o cercare di stimolarlo per assumersi le sue responsabilità. Stabilire dei compromessi, per esortare la sua volontà e chiarire da subito che voi non siete la sua balia, ma siete un suo compagno di casa! Questo sarà importante per avere fiducia, stima e rispetto. Ma occorre non dimenticare mai di imparare a vicenda a sopportare le consuetudini reciproche e capire quali siano le esigenze di entrambi, solo così si stabilirà una buona convivenza.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come andare d'accordo con il proprio coinquilino

Nel corso della vita, per motivi di lavoro, o magari di studio, o solo per necessità economiche, ad esempio, può capitare di dover dividere un'abitazione con un'altra persona. Quest'esperienza di convivenza ci arricchisce molto, perché ci insegna la...
Amicizia

Come scegliere il coinquilino

Il grande momento è arrivato: hai finalmente deciso di andare a vivere senza la tua famiglia, oppure sei uno studente universitario fuori sede e per risparmiare sulle spese hai deciso di dividere la casa con altre persone. Sia che si tratti di sconosciuti...
Amicizia

Come gestire una discussione tra coinquilini

Se c'è una cosa che spaventa gli studenti fuori sede o chiunque si ritrovi ad andare a vivere fuori per un motivo o l'altro è la convivenza. Condividere, per forza di cose, la casa e la propria quotidianità non è mai una cosa semplice soprattutto...
Amicizia

5 regole per una perfetta convivenza universitaria

Solitamente, per vivere serenamente in famiglia, con gli amici e nella società ci si deve saper comportare, tenendo conto che questo importantissimo e sano principio si dovrebbe valutare sin da quando si è giovani, stando tra i banchi di scuola, perché...
Amicizia

Come comportarsi con dei nuovi coinquilini

Se si deve dividere l'appartamento con dei nuovi coinquilini non è molto semplice sapere fino dal primo momento come comportarsi. Innanzi tutto ci si deve conoscere e capire in che modo instaurare una convivenza civile. Visto che di solito, si divide...
Amicizia

Come essere un buon vicino di casa

Il condominio si sa è un mondo con delle regole e delle leggi proprie. Spesso, il sogno di un casa calda e silenziosa viene infranta da un vicino fastidioso. Rumore assordante, spazzatura, animali domestici, parcheggi, possono essere oggetto di veri...
Vita di Coppia

Cosa fare a San Valentino per stupire il partner

Ogni giornata deve cominciare nel migliore dei modi, compresa la giornata più romantica dell'anno. Ecco allora tante piccole idee da mettere in pratica, per rendere speciale la giornata di San Valentino, da passare insieme alla nostra anima gemella....
Amicizia

10 svantaggi nel condividere un appartamento

Questa guida potrebbe essere molto utile per tutti coloro si accingono a convivere in uno stesso appartamento. Naturalmente potrebbe rivelarsi una guida molto utile agli studenti che, notoriamente, per diminuire le spese ingenti che comportano l'affitto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.