Come instaurare un rapporto d'amicizia con l'ex

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In questa guida vi darò degli utili consigli su come instaurare un rapporto d'amicizia con l'ex. Molte volte quando termina una storia d'amore i due si separano per sempre senza più rivolgersi nemmeno il saluto, ebbene a volte sarebbe meglio invece cercare di riparare il tutto. Anche se non si vuole più tornare insieme si può benissimo restare dei grandissimi amici. Spero che quello che andrò a scrivere vi possa essere di grande aiuto. Spesso i rapporti sociali sono davvero difficili da gestire a partire dall'impostazione fino alla fine di un legame, di qualsiasi genere esso sia. Naturalmente più il rapporto è profondo, più le problematiche aumentano e le dinamiche si fanno più intricate e complesse. Specialmente quando una relazione finisce o si tramuta e si evolve diventa difficile interpretare le modalità di sviluppo ed attuare dei comportamenti adeguati alla situazione. In questo articolo vengono impostate alcune linee guida e suggerimenti che possono risultare utili per instaurare un rapporto di amicizia con l'ex compagno o coniuge.

24

Innanzitutto la prima regola da rispettare riguarda le tempistiche e il relativo sapersi immedesimare nell'altro. Infatti occorre tenere presente che chiunque può avere la necessità di metabolizzare la fine di una relazione con un periodo di tempo, più o meno lungo, durante il quale si tende ad evitare l'approccio con la persona da cui ci si è allontanati. Questa reazione è completamente comprensibile, anche nel caso in cui il rapporto si sia risolto senza particolari avvenimenti traumatici o magari consensualmente, per potersi distaccare da quanto avvenuto e poter valutare il più obiettivamente possibile l'esperienza vissuta. Voler violare questo momento introspettivo con la propria presenza, anche se non fisica ma a livello semplicemente comunicativo, può essere interpretato dall'altra parte come una mancanza di rispetto del proprio essere e delle proprie necessita, il più delle volte ottenendo l'effetto contrario, ovvero di un ulteriore allontanamento.

34

Una volta ristabilito un contatto stabile ma non soffocante con l'ex, occorrerà chiarire le proprie intenzioni in modo inequivocabile e sincero. Infatti il concetto principale che è la chiave di una corretta gestione di un legame, soprattutto di amicizia, è la sincerità. D'altronde è plausibile che la persona con la quale si aveva una relazione conosca molto bene le nostre dinamiche mentali e quindi sia perfettamente in grado di capire, forse addirittura meglio di quanto non siamo in grado di fare noi stessi, se non c'è corrispondenza tra i nostri sentimenti e i nostri atteggiamenti. Questa mancanza di sincerità potrebbe gettare le basi per un rapporto senza reciproca fiducia e quindi, di scarsa durata o qualità, se non addirittura entrambe.

Continua la lettura
44

In ultima analisi, una volta avviato un buon rapporto di amicizia, occorrerà anche tenere sempre presente, a meno che consensualmente il rapporto non voglia evolversi in qualcosa di diverso, ed eventualmente riprendere la modalità interrotta, che è essenziale il rispetto del proprio ruolo. Sarà necessario mantenere il rapporto il più spontaneo possibile ed allo stesso tempo cercare di non esagerare nelle critiche e nelle prese di posizione, cercando ad esempio di non paragonare le situazioni quotidiane con quanto è stato condiviso in passato, anche alla luce del fatto che le persone possono modificare nel tempo, anche radicalmente, vari aspetti del proprio carattere e modo di porsi. Spero che questa guida vi sia stata utile ma soprattutto di facile comprensione che per me è la cosa più importante che ci possa essere. In caso non vi sia stata chiara provate a rileggere i vari passi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come andare d'accordo con tuo cognato

La famiglia si sa, non la si sceglie. Spesso ci capita di discutere con i nostri familiari e di trovarci in situazioni poco piacevoli ed appropriate. Durante una discussione accesa, o anche spettegolando amabilmente, può succedere di avere qualche battibecco...
Amicizia

Come diventare amico di una donna

Si può diventare amico di una donna? Alcuni sostengono di no, ma io credo che sia possibile. Con questa guida vogliamo darvi alcuni consigli su come fare per conquistare l'amicizia di una donna e soprattutto come conservarla nel tempo. Non abbiate paura...
Amicizia

Come fare amicizia in una nuova scuola

Cambiare scuola non è un evento facile nè per i bambini, nè per gli adolescenti, che devono lasciare gli amici ed iniziare a trovarni di nuovi. Certamente se ci piace conoscere persone e non abbiamo alcun problema a farlo, non avremmo difficoltà....
Amicizia

Come comportarsi se la migliore amica si fidanza

Chi trova un amica trova un tesoro! Parole sante, ma spesso spesso quando si è single si stringono stretti rapporti di amicizia con qualcuno di importante. Ci si racconta tutto, si passeggia, si esce insieme, si sta al telefono insieme, come se si fosse...
Amore

Come far innamorare un'amica

Nonostante quello che si possa pensare, l'amicizia tra un uomo e una donna ci può essere, e in alcuni casi essere un sentimento che può durare una vita. Il problema insorge quando una di queste due figure s' innamora dell'altra. Questione che può essere...
Amore

5 modi per far colpo su una ragazza fidanzata

Non sempre possiamo decidere in modo razionale di chi innamorarci, tanto è vero che spesso può succedere di infatuarsi di qualcuno non propriamente facile da conquistare, come ad esempio una ragazza già fidanzata. Trovarsi in una situazione come questa...
Amicizia

Come entrare in confidenza con un ragazzo

L’amicizia è un legame meraviglioso che tanti, purtroppo non conoscono, forse perché non hanno incontrato chi la può far nascere. Purtroppo questa gente non crede che esista, perché ha familiarizzato con solo individui che si sono mostrati gentili...
Amicizia

Come consolidare un'amicizia

L'amicizia è un tesoro da custodire, ma come? È questo l'interrogativo al quale vuole rispondere questa mini guida. Affetto, disponibilità, ascolto, condivisione, comunicazione sono i preziosi componenti della formula che fa funzionare un rapporto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.