Come motivare i ragazzi studiare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Studiare è importante, non solo perché assicura un futuro ma anche perché comprendere i fenomeni di tutti i giorni senza assorbire i concetti in maniera passiva cambia davvero la concezione del mondo. Inoltre studiare allarga i propri orizzonti, ci da la possibilità di rapportarci ad un mondo che pensavamo di conoscere ma che abbiamo sempre conosciuto in minima parte. Capita molto spesso però che i ragazzi, soprattutto nella fascia adolescenziale abbiano poca voglia di studiare e tanta voglia di andare in giro. Sorvolando sul perché molti studenti abbiano perso completamente la voglia di rapportarsi con un buon libro o di studiare in generale, vediamo come li si può spronare. Questa vuole essere appunto, una guida che spiega come motivare i ragazzi a studiare.

26

Occorrente

  • tempo, dvd, pc
36

Ogni ragazzo o ogni adolescente che si rispetti in generale è testardo altrimenti non si potrebbe neppure definire un adolescente. Proprio perché testardi non accetteranno mai un consiglio sul metodo di studio che utilizzano perché credono che quello sia il migliore, il più adatto, anche se effettivamente da pochi frutti e in realtà non fa altro che allontanarli dall'obiettivo principale: studiare.
Il consiglio a genitori e professori per invogliargli a studiare è naturalmente quello di coinvolgerli quanto più possibile in un mondo che gli è amico, gli è familiare. Un esempio classico di un mondo che attira i più giovani è internet. Studiare attraverso l'uso di un computer o di un dispositivo multimediale non andrebbe sottovalutato ma potrebbe essere una grande risorsa. Da non sottovalutare neppure l'uso di film e nozioni che invogliano il ragazzo a saperne di più come ad esempio, piccole curiosità su un periodo storico che riteneva noioso.

46

Si sa che il passatempo più in voga fra i ragazzi, è internet ed i vari social network. Cercate di bloccargli gli account dei social network cui sono iscritti. Dopodiché procuratevi un cd interattivo per studiare (ce ne sono di ogni materia), o ancora, informatevi sui siti che propongono esercizi gratuiti (di lingua italiana e di lingua inglese ce ne sono tantissimi gratuiti), sicuramente, oltre che un libro in mano, il ragazzo si sentirà più partecipe se gli diamo qualcosa di interattivo da fare al pc. I ragazzi sono irrequieti e non riescono a stare fermi molto tempo sui libri. Un altro metodo, è offrirgli uno snack, dopo due ore (accertatevi che abbia studiato), offrendoglielo (voi prendete il caffè, a lui darete qualcos'altro).

Continua la lettura
56

Dunque, i consigli più validi, sono quelli di collegare le materie più ostiche, o comunque più "noiose" della scuola, con gli interessi "naturali" del ragazzo. Per cui, internet, pc, poi film, cartoni animati o documentari collegati con gli argomenti di studio del ragazzo, sicuramente renderanno più leggero e divertente lo studio. Dopodiché, per verificare che i metodi usati siano efficaci, fate esercitare il ragazzo a raccontarvi ciò che ha appreso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare interagire i ragazzi con strumenti di studio e strumenti della vita di tutti i giorni

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

5 consigli per aiutare il tuo lui nello shopping

È sempre un'operazione particolarmente ardua e faticosa quella di accompagnare un uomo a fare shopping. Mariti e fidanzati solitamente dimostrano di non essere particolarmente attratti da questo genere di attività e di certo vi appariranno sempre poco...
Divorzio

Come ottenere l'affidamento di un figlio

Quando il legame d'amore tra due persone si spezza, inevitabilmente chi ne va di mezzo sono i figli. Se questi sono minori d'età, tutto si complica, e non sempre si riesce a vedere con la giusta serenità ciò che è meglio per loro, e ira, risentimento...
Famiglia

Dove andare in vacanza con un figlio adolescente

Andare in vacanza con un figlio adolescente è un'impresa che potrebbe sembrare difficile: come convincere qualcuno che non è più un bambino a seguire i propri genitori? E come spiegargli che non è facile, per un genitore, lasciarlo solo a casa o...
Problemi Adolescenziali

Come dare ripetizioni ad un adolescente

Chi di noi durante l'adolescenza non è stato in parte irriverente e svogliato. Si tratta infatti di una fase particolare della vita che sprigiona una parte del nostro carattere a dir poco sconosciuta e a tratti anche aggressivi. Tale componente si ripercuote...
Problemi Adolescenziali

Come convincere i genitori a farti andare in vacanza con lui

Se sei una ragazza, soprattutto se ancora adolescente, non è facile riuscire ad andare in vacanza col tuo ragazzo; bisogna prima convincere i genitori, a maggior ragione se è la prima volta che vai in una vacanza "da sola". Ecco alcuni validi consigli...
Problemi Adolescenziali

Come capire quando un adolescente mente

L'adolescenza è il risultato di un percorso evolutivo di un individuo che si appresta a varcare la soglia di un mondo nuovo e tutto da scoprire: quello degli adulti. Affascinati ma anche molto spaventati, i ragazzi subiscono gli effetti conflittuali...
Problemi Adolescenziali

Come comportarsi con le bugie degli adolescenti

Il periodo dell'adolescenza, probabilmente è quello più delicato che una persona passa nel corso della propria. L'adolescenza, va dai dodici ai diciotto anni. Questo periodo di transizione è parecchio delicato poiché determina la crescita del bambino...
Famiglia

Idee regalo per la Cresima

La cresima è uno dei sette sacramenti della Chiesa Cattolica. Celebrata dal sacerdote, rappresenta la maturità di un individuo che viene unto con lo Spirito Santo, e che diventa membro a pieno titolo della Chiesa. Può essere celebrata ad ogni età,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.