Come organizzare un funeral party in stile americano

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In America ci sono come ormai la maggior parte di noi sa molte tradizione diverse da quelle europee ma soprattutto diverse da quelle italiane. Una delle fasi della nostra vita è sicuramente quella terminale della morte che è la fase più brutta e pesante della nostra vita. Nella nostra tradizione questo evento viene considerato molto sacro e pertanto va rispettato con onore e rispetto. Il funerale in Italia viene svolto in modo molto tranquillo in chiesa con tutti coloro che erano vicini alla persona defunta. Negli Stati Uniti invece questo evento viene considerato in modo molto più gioioso per ricordare le memorie di colui che è scomparso. Dopo questa breve introduzione sulle differenze tra i nostri funerali e il "Funeral Party" in stile americano, diamo inizio a questa su come organizzarlo.

24

Una volta che il defunto viene visitato da tutti i parenti, viene portato dall'impresa funebre alla cosiddetta "funeral home". Una sorta di luogo molto grande dove il corpo viene imbalsamato in modo che il corpo resta presentabile per il successivo funerale che con molta probabilità si svolgeranno alcuni giorni dopo l'imbalsamazione della salma. Questo avviene per far si che il distacco che ci sarà tra il defunto e i suoi cari non si senta.

34

Il classico "funeral party" negli Stati Uniti viene visto come una sorta di spettacolo molto diversa da come noi del vecchio continente lo vediamo. Infatti durante lo svolgimento della cerimonia ci sono vari canti eseguiti da gruppi musicale o da solisti. Inoltre ci sono molto spesso alcuni familiari che ci tengono in particolare modo a celebrare un discorso. In alcuni casi vengono anche proiettate delle immagini sotto forma di filmato con tutto ciò che durante il corso della propria vita ha svolto. Questo fa capire anche le diverse concezioni che si hanno delle diverse tradizioni.

Continua la lettura
44

Dopo che la salma viene. Portata al cimitero, tutti i presenti si riuniscono al ristorante scelto dai parenti di colui che non c'è più. Questo viene fatto in modo tale che si ha ancora più contatto tra i presenti, magari con coloro con cui si hanno meno rapporti per colpa della distanza. Un altro aspetto molto importante e curioso dei funerali in stile americano è la beneficenza al termine della cerimonia. Tutti i soldi che vengono raccolti vengono successivamente devoluti a gruppi benefici scelti dai parenti. Con questa guida si possono capire tutte le maggiori differenze tra le nostre usanze e quelle oltre oceano.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come organizzare un funerale civile

La morte di un congiunto è un brutto momento ma bisogna affrontarlo. Purtroppo poco tempo viene lasciato al dolore, mentre bisogna organizzarsi in breve tempo per il funerale. Per chi non è credente, oggi è possibile evitare lunghi cerimoniali in chiesa...
Amicizia

Come organizzare un Nutella party

Passare il nostro tempo libero con gli amici è sempre divertente. E se l'occasione da condividere è un pasto, allora si fa tutto più eccitante. Quando corriamo tutta la settimana tra lavoro e casa, tutto ciò che desideriamo è organizzare un party...
Amicizia

Come organizzare un party chic

Organizzare un party non è un compito molto semplice, ma di certo è divertente. Ci sono piccoli accorgimenti che è necessario prendere per la buona riuscita di un party. Il catering, la location, gli inviti sono tutte cose molto importanti, verso cui...
Amicizia

Come organizzare un party estivo

L'estate è il periodo dell'anno migliore per dare una festa. E che cosa c'è di meglio di un bel party esotico con amici e tanta musica? Organizzare un party estivo di discreto successo non è semplice: le cose a cui pensare sono molte ma con qualche...
Amicizia

Come organizzare un toga party

Fra le serate a tema, quella del toga party è una delle più originali e diffuse tra gli studenti. Questa usanza nasce con la pellicola "Animal House", che mostrava la storia di una pazza confraternita universitaria nell'America degli anni settanta....
Amicizia

Pigiama party: come organizzarlo e come divertirsi

Il pigiama party è una festa che si organizza in casa. Abitualmente inizia la sera e può andare avanti anche fino al mattino successivo. Elemento imprescindibile è che tutti i partecipanti, al posto di vestito elegante e scarpe lucide, indossino pigiama...
Amicizia

Come organizzare un beach party

Con l'arrivo dell'estate si iniziano ad organizzare sempre più feste all'aperto e quale luogo migliore di una bellissima spiaggia o una villa posta sul mare per i nostri party. Tuttavia organizzare una festa non è mai semplice perché per una buona...
Amicizia

Come organizzare un white party

Quando si parla di white party si fa riferimento a delle feste a tema, solitamente organizzate all'interno di locali, i cui elementi sono per la maggior parte bianchi; anche i partecipanti indossano esclusivamente abiti colorati di bianco. Sembra che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.