Come organizzare una festa in stile anni '60

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Organizzare una festa è sempre tanto divertente quanto stressante per alcuni, scegliere un tema può facilitare però le cose. Una bella ed originale idea, potrebbe essere quella di ispirarsi agli anni di esordio dei Beatles e della minigonna, anni' 60. Quindi con questa guida troverete alcuni consigli e suggerimenti sul come poter realizzare una serata in perfetto stile anni' 60.

27

Occorrente

  • Abiti anni '60
  • Cibi e vivande
  • Decorazioni a tema (poster di musicisti di quegli anni, tovaglie con i motivi di quegli anni, etc...)
  • Playlist di musica degli anni '60
37

GLI INVITI: Per prima cosa dobbiamo decidere chi invitare e il modo più originale per comunicarlo agli interessati. È ovvio che se decidiamo di fare una festa come "rimpatrio" dei vecchi amici e/o compagni di studio, allora dobbiamo armarci di buona pazienza per poterli rintracciare tutti. In questo caso sarà molto utile l' utilizzo dei "social network" dove è piuttosto facile rintracciare chiunque. Se optate per un invito cartaceo, realizzate degli inviti ispirati al tema della festa. Non dimenticate che è fondamentale che i vostri invitati sappiano il tema in oggetto se decidete che essi debbano vestirsi a tema.

47

Decorare la location: Affinché la vostra festa sia davvero ispirata agli anni sessanta, è opportuno che l'ambiente in cui deciderete di festeggiare ricordi davvero quegli anni. Quindi sbizzarritevi con gli addobbi. I poster musicali alle pareti sono sicuramente di grande effetto e poco sforzo (di Mina, Celentano, I Beatles..), festoni e disegni ispirati ai simboli della pace che ricordano il gusto hippy dell'epoca, locandine di film dell'epoca (come ad esempio La dolce vita, Vacanze romane...). Non dimentichiamo che gli anni 60 inoltre hanno rappresentato anche un periodo in cui si è lottato per i dei diritti civili e per l'emancipazione delle donne. Quindi lo spirito della festa deve essere proprio il "senso di libertà" e la voglia di vivere che regnava a quei tempi.

Continua la lettura
57

ABITI E MUSICA: Sono due elementi fondamentali per dare spessore alla festa e svillupare davvero il tema. Sarebbe quindi preferibile se invitati rispettassero il tema proposto e vestirsi in stile anni sessanta. Ben accettate sono quindi le "minigonne" ma anche i giubbotti di pelle alla "Fonzie" (protagonista di Happy Days). Inoltre il make up (per le donne ovviamente) dovrà essere marcato e su colori vivaci. Per gli uomini non può mancare un po di brillantina nei capelli. La musica sarà la grande protagonista della serata: potrete quindi spaziare da "la febbre del sabato sera" fino ai grandi successi italiani dell'epoca, come Calentano, Morandi, fino a Patty Pravo e tantissimi altri nomi famosi. Un tocco in più: se potete usate un disco in vinile al posto di cd e smartphone.

67

BUFFET: In ogni festa che si rispetti non può mancare un ricco buffet di cibo e bevande. Se davvero volete ispirarvi agli anni sessanta allora, oltre ai soliti aperitivi e stuzzichini vari, non fate mancare qualcosa di biologico, tisane e infusi a base di fiori. Inoltre preparate dei cocktail di frutta e lattine di birra fresche. Addobbate il tavolo da buffet con corone di fiori, ombrellini colorati, simboli della pace e fantasie in stile "hippy". Ricordatevi che gli anni sessanta sono da sempre nell'immaginario di tutti, ecco perché il vostro invito sarà ben accetto da parte dei vostri amici. Sara facile quindi divertirsi insieme, magari ricordando i "tempi passati". Se volete, potete anche fare qualche ricerca sulle ricette tipiche dell'epoca per riproporle poi ai vostri invitati. Il consigli ulteriore è ovviamente quello di provare le ricette qualche giorno prima della festa per capirne la realizzazione al meglio.

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come organizzare una festa a tema film

Questo è un tema di sicuro successo per il vostro prossimo party, La stragrande maggioranza delle persone sono appassionati di cinema, ed ognuno ha un proprio personaggio cinematografico preferito. Il mondo del cinema offre una riserva inesauribile di...
Amicizia

Come organizzare una festa anni 60

Basta alle classiche festicciole che cadono nella monotonia, ma effettuate un salto nel tempo ed immergetevi nelle atmosfere dei mitici anni '60, facendovi trasportare dal Twist e dal Rock'N'Roll in una festa d'altri tempi con i vostri amici. Come bisogna...
Matrimonio

Matrimonio: partecipazioni e inviti

In questa guida foriamo alcuni suggerimenti di bon ton per chi si appresta a convolare a nozze e deve stampare le partecipazioni al matrimonio. Al momento della preparazione degli inviti a questo lieto evento, sono molti i dubbi che sorgono. Uno di questi...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio originale

Organizzare un matrimonio originale, per rendere unico ed irripetibile quel giorno che vorremmo rimanesse impresso nella memoria di tutti i partecipanti, non è poi così difficile. Bastano un pó di fantasia e tanto impegno per mettere in pratica quelli...
Amicizia

Come realizzare degli inviti per una festa di compleanno

Stai organizzando una festa di compleanno e vuoi avere gli inviti perfetti: hai cercato in tutti i negozi della città e tutti gli inviti che hai trovato erano troppo banali, costosi e non adatti. Vuoi provare a realizzare da solo i tuoi inviti ma se...
Amicizia

Come organizzare un party estivo

L'estate è il periodo dell'anno migliore per dare una festa. E che cosa c'è di meglio di un bel party esotico con amici e tanta musica? Organizzare un party estivo di discreto successo non è semplice: le cose a cui pensare sono molte ma con qualche...
Amicizia

Come organizzare una festa di 18 anni

Il diciottesimo anno d'età è visto come un importante traguardo perché rappresenta un passaggio importante nella vita di ogni ragazzo o ragazza. I diciotto anni cambiano tutto e niente, ma comunque segnano il momento dal quale è possibile esprimere...
Matrimonio

Come festeggiare il primo anniversario di fidanzamento

Il fidanzamento sancisce l'impegno preso di ufficializzare una relazione di coppia con il matrimonio. Festeggiare il primo anniversario con amici e parenti è un modo gioioso di confermare la propria volontà di proseguire nell'emozionante cammino verso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.