Come organizzare una gita tra condomini

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Passare del tempo insieme tra condomini è un modo simpatico e divertente per cementare i rapporti tra un pianerottolo e l'altro del condominio, evitando scaramucce e bisticci. Spesso le occasioni mancano, ma ecco un'idea che potrebbe fare al caso vostro: in quest'articolo vi diamo alcuni consigli utili su come organizzare una gita tra condomini, un momento spensierato per conoscersi e migliorare il clima in tutta la casa. Siete pronti a partire tutti insieme appassionatamente?

26

Occorrente

  • Spirito di organizzazione
  • Socialità
  • Condivisione
  • Armonia
36

Innanzitutto, bisogna sondare la disponbilità dei condomini rispetto a data e luogo della gita. Per farlo potete procedere in bene tre modi. Il primo è parlarne col caposcala e indire un'assemblea che abbia come ordine del giorno proprio la gita oppure chiedere che sia inclusa tra gli argomenti da discutere durante la prima riunione utile. Il secondo è affiggere un foglio dove illustrate il vostro progetto, corredato da una bella tabella in cui ogni riga corrisponde ad un condomino che può indicare data e località preferita tra quelle presenti in una rosa di proposte. Il terzo, più tecnologico e giovane (o giovanile), è creare un gruppo di condominio su Whatsapp o su Facebook dove discutere insieme dell'iniziativa.

46

Il secondo passo è mettersi d'accordo su un budget da ripartire equamente tra tutti e procedere alla raccolta delle quote. Una volta messo insieme il denaro necessario, se vi siete assunti il ruolo di organizzatori, dovete procedere alle varie prenotazioni. Innanzitutto a quella del pullman: è meglio viaggiare tutti insieme che ognuno con la propria auto, in modo da evitare malumori da traffico o da parcheggio e avere un'ulteriore momento per stare insieme; sceglietene uno comodo, a prova di lamentosi! Poi a quella dei biglietti per gli ingressi a musei o luoghi d'interesse che avete deciso di visitare: evitare le code è l'ideale quando si viaggia in comitiva, per evitare che qualcuno perda la pazienza. Infine, se avete deciso di stare fuori una o più notti, dovrete prenotare anche la sistemazione. Se temete di non farcela a pensare a tutto, potete rivolgervi alle agenzie specializzate in viaggi di gruppo.

Continua la lettura
56

Infine, perché la gita riesca nel migliore dei modi, pochi giorni prima è bene lasciare nelle buche delle lettere un promemoria con il programma del viaggio, e magari pensare a delle iniziative che aiutino a creare un clima complice e leggero: per esempio, se avete scelto di concedervi una scampagnata di un giorno, potete optare per l'organizzazione di un pic-nic al sacco dove ognuno porta qualcosa di preparato con le sue mani da condividere con gli altri. Inoltre, se le fasce d'età sono diverse, è bene studiare un programma che accontenti un po' tutti a turno, per scongiurare i musi lunghi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il clima del vostro condominio non è dei più distesi, sondate il terreno con una pizzata prima di passare alla gita: se la compagnia funziona, via libera!
  • Più cose discuterete prima in modo da essere tutti d'accordo, meglio procederà la gita e meno saranno le recriminazioni al ritorno.
  • La gita di condominio è anche un'ottima occasione per far sentire ben accolti i nuovi arrivati.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

5 frasi da non dire mai a una riunione di condominio

La vita di condominio non è sempre facile, anzi: capita spesso che nei condomini ci siano dei dissapori tra gli abitanti, problemi di varia natura (spesso economici), conti che non tornano, ecc.Una serie di tanti piccoli problemi che ogni condominio...
Famiglia

5 cose da fare prima di andare a vivere da soli

Nonostante vivere con i genitori sia molto più comodo, arriva prima o poi un momento nel quale sentiamo il bisogno di allontanarci dal nido ed organizzare la nostra vita a nostro modo. Quella di andare a vivere da soli è una scelta molto importante...
Amicizia

5 frasi da non dire mai al vicino di casa

Le insidie tra vicini di casa sono sempre dietro l'angolo e a portata di mano. La convivenza tra estranei non è mai facile, anche quando a separarli ci sono i muri divisori. Spesse volte le persone diventano intolleranti, ostili e incapaci di vivere...
Vita di Coppia

Come affrontare la separazione dal partner

La fine di un amore è un accadimento che può succedere nella vita di ognuno di noi: se i vari tentativi di ricucire il rapporto con il partner non sono bastati ed al di là dei motivi che hanno determinato questa decisione o di chi ha preso l’iniziativa,...
Famiglia

Principali regole di convivenza condominiale

Abitare in un condominio oggi è più difficile di quel che si pensa. Essere svegliati in piena notte dai passi rumorosi di un vicino che rincasa, l'abbaiare continuo dei cani nell'appartamento antistante, la musica alta mentre cerchi di riposare, a chi...
Amicizia

10 modi per creare ottimi rapporti di buon vicinato

Quando si vive in un condominio o comunque in un luogo non isolato, è estremamente importante creare rapporti di buon vicinato sia per mantenere un clima sereno che per una vera e propria questione di galateo. Inoltre, essere cordiali con chi abita vicino...
Amicizia

10 modi per rifiutare un invito a cena

Rifiutare un invito a cena è sempre una cosa spiacevole e difficile da fare. Spesso, però, non si ha proprio voglia di essere in compagnia degli altri, e quindi si preferisce dire una piccola bugia piuttosto che ferire i loro sentimenti. Per riuscire...
Famiglia

Come organizzare una giornata speciale per il proprio figlio

Prima di trattare nello specifico come organizzare una giornata speciale per il proprio figlio dobbiamo fare alcune considerazioni. Innanzi tutto l'età del ragazzino che già a 14 anni o prima è in grado di scegliere e programmare il suo tempo libero,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.