Come organizzare una serata a tema

di Elisa Porcu difficoltà: media

Come organizzare una  serata a tema Cosa c'è di meglio che organizzare feste per divertirsi con gli amici, festeggiare un avvenimento importante con le persone a cui teniamo di più o semplicemente partecipare ad un party già pronto ed organizzato? Festa è sinonimo di divertimento, questo lo sappiamo tutti, ma quali sono i trucchi per organizzarne una con i fiocchi? Più dettagliatamente, sarebbe bello scoprire come organizzare una serata a tema perfetta, per sorprendere i propri amici e non limitarsi alla solita festicciola.

1 Innanzitutto, è di fondamentale importanza scegliere con attenzione il tema adatto per la serata che vogliamo organizzare. Il tema dev'essere di facile gradimento, ossia non troppo ricercato, per consentire la partecipazione dei più, senza però cadere nella banalità Dev'essere un tema facile da realizzare, quindi gli invitati non devono riscontrare troppa difficoltà nella ricerca dell'abito giusto o del travestimento adatto e, allo stesso tempo, anche chi organizza la serata deve farlo con piacere e divertendosi, cosa impossibile da verificarsi se il il soggetto non è facilmente realizzabile. Un altro fattore da considerare è la varietà: il soggetto deve consentire agli invitati di sbizzarrirsi più che possono e di giocare con il loro stile, altrimenti ci ritroveremo con 30, 40, 50 o più persone vestite e truccate allo stesso modo, il che non renderebbe la serata perfettamente riuscita.

2 Un'altra fase importante nella realizzazione di una serata a tema è la scelta della location, ovvero del luogo in cui si decide di organizzare la festa. Il posto dev'essere innanzitutto grande ed essere predisposto ad essere addobbato: quindi meglio evitare una casa arredata a favore di un salone affittato ad hoc in cui l'organizzatore potrà dare il meglio di sé e rendere il posto un perfetto teatro in cui inscenare il tema scelto. Meglio ancora se il locale è al di fuori del centro abitato, oppure se è insonorizzato, in modo da poter alzare il volume della musica e della voce senza essere interrotti dai vicini infastiditi. Anche la scelta di musica e luci adeguate, insieme ai giusti addobbi e ornamenti, renderà sicuramente la location ancora più adatta a realizzare la serata a tema sempre sognata.

Continua la lettura

3 Infine, bisogna scegliere bene anche invitati, cibo e bevande.  Gli invitati devono essere pronti a mettersi in gioco e ad osare un po', devono essere pronti a farsi trasportare dal tema scelto, qualunque esso sia e a non presentarsi alla festa in jeans e camicia: insomma, devono essere pronti ad adattarsi al clima di una serata un po' diversa dal solito e fuori dal comune.  Approfondimento Come organizzare una festa paurosa in maschera (clicca qui) Anche cibo e bevande, anche se potrebbe non sembrare, sono importantissimi! E' sempre bene non esagerare con l'alcol, per evitare che la serata degeneri e causi brutte sorprese, rovinando la festa e gettando al vento tutto l'impegno, la creatività e la fantasia dell'organizzatore.  Infine il buon cibo è sempre gradito: perché rischiare di rovinare tutto per un pacco di patatine troppo vecchio o panini poco imbottiti? Meglio prestare attenzione anche a questi piccoli particolari che sicuramente contribuiranno alla riuscita della serata.  Cosa resta da dire se non...buon divertimento!. 

Come organizzare una festa in piscina Carnevale: idee per una festa a tema Come organizzare una festa con gli amici Come organizzare una festa gothic dark

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili