Come preparare il discorso per gli sposi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ormai è tradizione, durante la celebrazione del matrimonio, mentre si taglia la torta nuziale o comunque alla fine del pasto, che le persone più vicine ai futuri sposi, genitori, testimoni o semplicemente amici stretti, si cimentino in un discorso commemorativo dell'evento. Se vi è capitato di assistere a una situazione del genere, probabilmente vi siete fatti prendere dalla tentazione di criticare le parole usate. Ecco allora come fare bella figura!

25

Occorrente

  • ironia
35

Partite dal presupposto che nessuno si aspetta da voi un discorso complesso, ricordatevi che è un momento goliardico e che tutti gli invitati sono dalla vostra parte e non sono lì per giudicarvi. Quindi non fatevi prendere dall'ansia, buttate giù un bicchiere di vino se volete, attirate l'attenzione dei presenti e iniziate il discorso.
Se siete uno dei genitori dei futuri coniugi, fate un intervento diverso da quello che farebbe un amico o uno sposo. Alcune caratteristiche però accomunano i due discorsi. La durata per esempio, dev'essere fra i 5/7 minuti al massimo, per non annoiare la platea. Iniziate presentandovi e specificate in che modo siete legati ai festeggiati.

45

Siate scherzosi, raccontate aneddoti d'infanzia, divertenti e coinvolgenti. Inserite nel corpo del discorso situazioni imbarazzanti vissute insieme all'amico o familiare, interpellando anche lui al momento opportuno. Concludete con gli auguri alla nuova famiglia e se è il caso, auspicate l'arrivo al più presto di un pargolo per movimentare le giornate.
Se non siete abituati a parlare in pubblico e sapete di avere difficoltà a esprimervi davanti a una platea, dovete necessariamente esercitarvi. Non imparate il discorso a memoria, per non apparire freddi e distaccati, aggiungete anche una buona dose di improvvisazione. Per rompere il ghiaccio, fate introdurre il vostro intervento da un amico o altro familiare, oppure da una colonna sonora simpatica che possa attirare l'attenzione nel caos della festa.

Continua la lettura
55

Altro atteggiamento invece, dovetea assumere se dopo il taglio della torta si alzano a gran voce le grida "discorso, discorso". In tal caso la parola va a voi solo se siete lo sposo. Vi sconsiglio frasi scontate su vostra moglie, futuro e famiglia. Quello che la platea si aspetta da voi è un discorso breve e divertente. Infine ringraziate i presenti e finalmente baciate la sposa!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

5 consigli per essere un buon testimone di nozze

Il matrimonio è un giorno importante, indimenticabile non solo per gli sposi, i diretti interessati, ma anche per tutti gli invitati: si ufficializza un rapporto di coppia e si dà il via alla nascita di una nuova famiglia. Per questo motivo, spesso...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio ortodosso

Il rito del Matrimonio religioso, da celebrare innanzi al sacerdote, è il coronamento di un legame d'amore, indissolubile e fedele. Celebrare il Matrimonio in Chiesa non deve essere solo pura attrattiva! Al contrario, deve trascendere la realtà oggettiva...
Matrimonio

Come fare le partecipazioni di matrimonio

Prima o poi arriva il giorno del fatidico sì, che si attende con ansia ed emozione. Tutto deve essere realizzato bene, o almeno si cerca che lo sia ed a volte, senza volere "rubare" il lavoro a seri professionisti, che sanno egregiamente occuparsi di...
Matrimonio

Scherzi da fare all'auto degli sposi

Il giorno del matrimonio è uno dei giorni più importanti della vita: la maggior parte delle donne lo sogna fin da piccole e gli uomini lo rifuggono da tempo immemorabile salvo poi innamorarsi e desiderarlo fortemente anch'essi. Questa piccola guida...
Matrimonio

Idee per un matrimonio in stile indiano

Il matrimonio è sempre un evento speciale e le idee su come organizzarne uno in maniera originale sono innumerevoli. Ad accomunare tutti gli sposi del mondo è il desiderio che la propria cerimonia possa essere ricordata come unica e particolare. In...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio ebraico

I matrimoni ebraici sono generalmente proibiti durante lo Shabbat e i festival come: Rosh Hashanah, Yom Kippur, Pasqua, Shavuot e Sukkot e le giornate veloci Tisha B'Av. Tradizionalmente, i matrimoni ebraici non si svolgono durante il conteggio dell'...
Matrimonio

Idee originali per il matrimonio

Il matrimonio è per molti il giorno più bello: tanto atteso, con tanti preparativi, idee e molta tensione fino alla pronuncia del fatidico "si" della vita di coppia. Ognuno sogna che quel giorno sia perfetto, il più bello per eccellenza, una giornata...
Matrimonio

Guida alla scelta delle fedi nuziali

L’unico vero simbolo del matrimonio? Non c’è dubbio, la risposta è una sola: la fede. E’ un piccolo oggetto, semplice e fine, ma che racchiude in sé un significato davvero grande ed intenso. La fede è il simbolo per antonomasia del matrimonio....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.