Come reagire se lui non ti chiama

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Un problema con il quale ogni donna deve spesso combattere è l'indifferenza dell'uomo con cui esce o al quale è legata sentimentalmente. Ogni donna, prima o poi, si trova a dover fare i conti con i tempi del proprio compagno. Gli uomini hanno un modo diverso di percepire le cose e, non di rado, si fanno attendere un po' prima di contattare la donna che a loro interessa. Per questo motivo, non è facile trovare un punto d’incontro poiché, al gentil sesso, non piace attendere molto a lungo e tutto ciò può creare una reazione da parte di queste ultime. Inoltre, è essenziale controllare i propri comportamenti e le proprie reazioni. All'interno di questa guida, ti spiegherò come reagire se lui non ti chiama.

25

Evitare di far credere al proprio compagno che il mondo giri intorno a lui

I consigli che sto per dare valgono sia per le coppie appena nate che per quelle più durature: molte strategie, infatti, devono essere sempre pronte in caso di necessità. Molto importante è non far credere al tuo compagno che il tuo mondo giri intorno a lui, poiché questo errore potrebbe portarlo a credere di essere indispensabile dandoti per scontata e prendendosi, quindi, ogni libertà, anche quella di non farsi sentire per un giorno intero. La donna deve essere il punto di riferimento del proprio uomo: in questo modo, sarà lui a farsi sentire frequentemente senza attendere troppo tempo.

35

Prendersi un po' di tempo per sè stesse

Quando si attende ansiosamente una sua chiamata o un suo messaggino si può reagire in vari modi. Se attendere che lui si faccia vivo porta solo rabbia, è importante distrarsi: passa del tempo con le amiche, vai a fare shopping, vai in palestra, vai dall’estetista, insomma, dedica del tempo a te stessa ed a ciò che più ti piace fare. In questi casi, è fondamentale distrarsi, perché così facendo il tempo passa senza l’ansia e l’attesa di una sua chiamata. Se non si fa sentire da un po’ di tempo non telefonare mai se sei scocciata o arrabbiata: potrebbe arrabbiarsi anche lui ed allontanarsi da te. Nel caso in cui il desiderio di sentirlo fosse troppo forte, decidi prima quali parole adoperare in modo tale da non trascorrere il tempo a litigare.

Continua la lettura
45

Chiamare il proprio compagno

Oltre a ciò, quando l’ansia è troppo forte e non fai altro che pensarlo e fissare il cellulare, allora è indispensabile chiamarlo: non essere preoccupata ma sii calma, quando lo chiami mostrati vaga e non tempestarlo di domande. Di norma, istintivamente ti dirà dov’è e cosa lo ha tenuto impegnato per tutto il tempo che non si è fatto sentire, quindi dimostrati comprensiva e chiedigli come sta e se è ancora impegnato. Infine, non trattenerti troppo al telefono ma digli di farsi sentire appena ha un momento libero.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Problemi Adolescenziali

Come reagire quando ti prendono in giro

Quando le altre persone, soprattutto i tuoi coetanei, ti prendono in giro non è sempre facile reagire. Spesso le vittime preferite sono i ragazzi più introversi e sensibili, oppure quelli che per qualche futile motivo vengono considerati bersagli da...
Amicizia

Come Reagire Agli Scherzi Telefonici

Ricevere uno scherzo telefonico, è sicuramente un qualcosa di molto fastidioso, che delle volte può provocare grandi disagi a chi lo subisce, in particolar modo se non si conosce chi è l'artefice dello scherzo. Molto spesso infatti chi esegue questi...
Matrimonio

Come rinascere dopo una separazione

Una separazione è sempre un avvenimento doloroso, da diversi punti di vista, e comporta una serie di emozioni e sensazioni che difficilmente si dimenticano. Tuttavia è bene essere preparati ad affrontare con serenità anche i momenti più difficili...
Vita di Coppia

Come reagire se lui è freddo

Essere innamorati è un momento magico, irripetibile, caratterizzato dalla spontaneità e dall'intensità dei sentimenti; è stupendo dare il proprio amore al proprio amato e ricevere lo stesso amore in cambio. Ma se quell' amore di una volta non fosse...
Problemi Adolescenziali

Come reagire se la figlia adolescente è incinta

Abbiamo pensato di proporre in questo articolo, un argomento davvero molto importante ed anche del tutto attuale, e cioè vogliamo capire come poter reagire se la propria figlia, che è ancora una semplice adolescente, è rimasta incinta. Il momento in...
Amore

Come reagire al rifiuto di un uomo

Non importa quanta sicurezza e consapevolezza di voi stesse avete se vi trovate davanti ad un rifiuto romantico. Questa situazione, infatti, non è mai semplice da gestire perché va a ferire in modo diretto dei sentimenti profondi ed a togliere speranze....
Vita di Coppia

Come reagire se lei ti fa ingelosire

Ogni rapporto di coppia ha la sua dose di gelosia, un sentimento che appartiene in diverse misure ad entrambi i sessi. I livelli sono gestibili se le discussioni o le liti, non arrivano a provocare la rottura dell'unione, a minacciare la storia dei due....
Vita di Coppia

Come reagire se lui ti fa ingelosire

In un rapporto di coppia, nel quale l'amore è vero e sincero, è necessaria anche una certa dose di gelosia. Attraverso questa emozione dimostriamo al partner quanto sia speciale ed unico per noi.Non tutti siamo gelosi nella stessa misura, per alcune...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.