Come riconoscere i propri difetti caratteriali

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Non è facile riconoscere i propri difetti caratteriali, se ne fossimo capaci diventeremmo perfetti. Non è, in ogni caso, questa la prima esigenza dell'essere umano, ma è capire come migliorarsi per vivere in mezzo agli altri. Senza eccedere nell'intransigenza verso di noi, perché non dobbiamo piacere a tutti i costi. È comunque il caso di smussare gli spigoli caratteriali, che ci limitano socialmente, non mettendo una maschera, ma semplicemente migliorando il nostro modo di proporsi agli altri. Vediamo come.

26

Dobbiamo innanzi tutto distinguere le maschere dai difetti veri e propri. Le prime sono volute ed a volte necessarie per il quieto vivere o per uscire da situazioni sgradevoli. Assumiamo atteggiamenti che non sono nostri, ma che è necessario adottare, senza cadere nell'ipocrisia. Non è produttivo sostenere le proprie idee sempre, anche a costo di litigare, se i nostri interlocutori non sono strettamente legati da vincoli personali, di amicizia, di lavoro o in generale fanno parte della nostra vita.

36

Le maschere caratteriali fanno parte dei metodi di difesa, che assumiamo per trattenere i nostri impulsi, che spesso ci porterebbero ad atti esagerati ed impulsivi. I difetti sono caratteristiche, che ci portano alla vergogna di ciò che proviamo, anche se come le maschere sono difese personali. Noi vediamo i nostri difetti caratteriali dalle reazioni che gli altri manifestano e questo se adottiamo: aggressività, violenza fisica o psicologica, prepotenza.

Continua la lettura
46

Un atteggiamento forzato e non naturale, come ad esempio essere esageratamente cortesi e gentili, sorridere a chiunque, può nascondere ipocrisia, grande difetto caratteriale, che porta a dare agli altri una visione distorta di ciò che siamo. In altro modo assumere un tono alto della voce, sgridare chi ci è vicino in continuazione, pure nascondendo il nostro carattere, dà sicuramente un'idea contraffatta del nostro comportamento.

56

Il pettegolezzo, tipico difetto caratteriale di chi non è o non si sente realizzato, fa male a noi ed agli altri, allo stesso modo dell'esaltazione dei propri pregi o al contrario di continuare a lamentarsi dei propri problemi. Tutti i nostri difetti caratteriali sono il frutto di offese, vere o presunte subite in passato. Ci si difende da quello che fa male e da questo nasce il lato negativo del nostro carattere.

66

Importante è quindi conoscere le nostre paure, le debolezze, i torti subiti, accettare ogni evento passato ed anche i nostri atteggiamenti peggiori per superarli e conoscerli. Identificare i nostri difetti ed accettarli è il primo passo per migliorare il carattere, non solo per essere accettati dagli altri, ma soprattutto per togliere la maschera di difesa e tornare ciò che realmente siamo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vita di Coppia

5 aspetti del carattere che le donne odiano

In una vita di coppia, in una relazione e in un legame in generale tra uomo e donna, spesso possono esserci delle incomprensioni caratteriali. Molte donne, non riescono infatti a sopportare determinate caratteristiche nel carattere di un uomo e spesso,...
Famiglia

Come andare d'accordo tra sorelle

Non sempre è facile andare d'accordo con gli altri, soprattutto se ci sono differenze caratteriali o abitudini molto diverse che possono essere difficili da conciliare con quelle delle altre persone. Il tutto può poi complicarsi se le persone in questione...
Vita di Coppia

Affinità di coppia e segni zodiacali

L'astrologia consente di tracciare il profilo caratteriale delle persone grazie alle precise regole dello Zodiaco. Quando conosciamo una persona e ne rimaniamo affascinati, ci piacerebbe conoscere l'affinità di coppia che potrebbe legarci. Ovviamente...
Vita di Coppia

5 errori da evitare appena fidanzati

Quando una relazione d'amore è alle fasi iniziali e magari ci si è appena fidanzati, sarà abbastanza importante non sbilanciarsi eccessivamente in determinati atteggiamenti, che potrebbero fare allontanare a gambe levate il partner (donna o uomo che...
Problemi Adolescenziali

5 consigli per genitori di adolescenti

Il rapporto genitori-figli, da sempre uno dei più indagati dalla pedagogia e dalla psicologia, rappresenta un punto focale nelle dinamiche relazionali familiari, in modo particolare nell'epoca della precocità dei rapporti e delle interazioni giovanili.Ecco...
Amore

Come capire se lei è ancora innamorata

L'amore è imprevedibile. Nasce da un colpo di fulmine, un'attrazione immediata, una conoscenza approfondita, un'amicizia importante. L'innamoramento stravolge e sconvolge la realtà. Tutto appare meraviglioso, offuscando alcuni aspetti caratteriali....
Vita di Coppia

Come accettare i difetti del tuo partner

"Amor, ch'a nullo amato amar perdona, mi prese del costui piacer sì forte, che, come vedi, ancor non m'abbandona" Così l'amore vero non ci abbandona e noi non abbandoniamo chi ci ama, anche quando dopo molto tempo passato insieme cominciano ad emergere...
Famiglia

Come gestire le liti tra sorelle

Molti di noi hanno delle sorelle e, per sfortuna, ogni tanto capita che ci siano delle liti, qualunque sia l'età che si ha. Uno dei motivi per cui si può litigare tra sorelle è quando si è piccoli è perché si vogliono i giochi dell'altra o semplicemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.