Come riconoscere un figlio naturale

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Il nostro ordinamento giuridico, qualifica come naturale il figlio concepito da due genitori non uniti tra loro in matrimonio. Il riconoscimento del figlio naturale è disciplinato dagli articoli 250 e seguenti del codice civile e consiste in una dichiarazione con la quale una persona dichiara di essere padre o madre di un'altra persona. Vediamo ora in concreto quali sono i requisiti e il procedimento da seguire per riconoscere un figlio secondo le norme di legge.

25

Per quanto riguarda i requisiti richiesti per la dichiarazione, per riconoscere un figlio naturale occorre aver compiuto i 16 anni di età: si tratta di una vera e propria anticipazione speciale della capacità di agire. Se, invece, chi ha procreato un figlio è minore di 16 anni, non può assumere i diritti e i doveri che sono propri dei genitori e, in questo caso, il figlio dovrà essere affidato temporaneamente ad altre persone. Il riconoscimento può essere fatto sia da uno solo dei genitori sia da entrambi congiuntamente.

35

Il riconoscimento può essere fatto prima della nascita (dopo che sia già avvenuto il concepimento), in occasione della nascita o successivamente a questa. Il riconoscimento di un figlio concepito (ma non ancora nato) può essere fatto durante la gestazione davanti all'Ufficiale dello Stato civile del Comune di residenza della madre. La dichiarazione può essere effettuata dalla sola madre o da entrambi i genitori e occorre presentare un certificato medico di gravidanza, con l'indicazione del periodo di gestazione e il documento di riconoscimento di chi effettua la dichiarazione. Contestualmente verrà rilasciata una copia della dichiarazione di riconoscimento.

Continua la lettura
45

Il riconoscimento di un figlio naturale, può avvenire al momento della nascita contestualmente all'atto di nascita. La dichiarazione può essere fatta da uno solo dei genitori o da entrambi simultaneamente. Occorre produrre l'attestazione di nascita rilasciata dal medico o dall'ostetrica che ha assistito al parto e il documento di riconoscimento del dichiarante. Il figlio naturale riconosciuto acquisisce il cognome del genitore che lo ha riconosciuto per primo o del padre se il riconoscimento è avvenuto congiuntamente.

55

Il riconoscimento di un figlio naturale dopo la nascita, può essere fatto con una dichiarazione davanti all'Ufficiale dello Stato civile, con un atto pubblico redatto da un notaio, o con un testamento. Il figlio acquisisce il cognome del genitore che lo ha riconosciuto per primo. Se il riconoscimento è avvenuto congiuntamente acquisisce il cognome del padre. Restano fermi tutti i requisiti indicati precedentemente nel passo 1.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Divorzio

Come divorziare senza avvocati

Il divorzio è l'istituto giuridico che permette lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio quando tra i due coniugi è venuta meno la comunione spirituale e materiale di vita ed essa non può essere in nessun caso ricostituita....
Matrimonio

Comunione e separazione dei beni: quale scegliere

Due individui in un contesto sociale, possono far nascere diversi legami, quali il matrimonio che fa riferimento ad un’unione nuziale che genera il riconoscimento di un complesso di situazioni socio-patrimoniali. Crea una legittimazione sociale, giuridica...
Matrimonio

Come sposarsi a Key West, Florida

Palme e spiagge bianche, tramonti mozzafiato… sogni un matrimonio da film? Prepara i documenti e parti con la tua dolce metà per la Florida. Key West, nelle Isole Keys, è la città più grande di questo favoloso arcipelago situato al largo della...
Amore

Come fare una dichiarazione d'amore

Come fare una dichiarazione d'amore e riuscire a far breccia nel cuore di lei, o di lui. Di seguito elencheremo tutti i metodi, dai più classici ai più traprendenti e daremo qualche consiglio sul come creare la giusta atmosfera. Qualunque sia il metodo...
Vita di Coppia

Come capire se lui sarà un buon padre

Quando si ha una relazione, è importante considerare il potenziale a lungo termine sotto tutti gli aspetti del rapporto. Se desideri creare una famiglia con la persona che ti sta accanto, è molto importante capire se questa sarà in grado di essere...
Amore

Come scrivere una dichiarazione d'amore

Qualche volta possiamo trovarci nella situazione di dover esprimere o dichiarare apertamente e a voce i nostri sentimenti. Questo può procurarci ansia e qualche problema connesso, per lo più, all’imbarazzo, al pudore verso i propri sentimenti o alla...
Divorzio

Come si svolge di divorzio consensuale

Il matrimonio è la colonna portante della nostra società, l'istituzione più importante che lega due coniugi. Generalmente quando due persone si trovano bene insieme, il passo successivo è quello di convolare a nozze. Capita però sempre più spesso...
Matrimonio

Come celebrare il matrimonio civile in un altro comune

Il matrimonio è un passo molto importante per la vita di ogni singolo individuo. Per questo motivo, è necessaria una sua corretta organizzazione che non lasci nulla al caso al fine di evitare spiacevoli inconvenienti proprio in un giorno così importante....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.