Come riconquistare la ex fidanzata

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I problemi in amore sono di difficile soluzione spesso, anche perché causati molte volte da problemi che non si è affrontati con prontezza o non si è voluto affrontare. In caso però la propria storia sia finita e non si riuscisse a rassegnarsi perché la propria ex ha messo un muro e si fa negare, non risponde a telefono e tiene sulle spine, qualcosa di può sempre tentare. Se ci si sentisse in un momento in cui la propria vita stia andando a rotoli e non si riuscisse a dormire per i forti sensi di colpa si possono seguire alcuni semplici consigli che in questa guida verranno forniti. Seguendoli potrebbe accadere di riuscire a riavvicinarsi alla propria donna e ad abbattere parzialmente l'insormontabile muro che crea separazione e provare a riconquistare la propria ex fidanzata. Leggendo la guida quindi saprete come procedere per provare a riconquistare un amore perduto.

25

Occorrente

  • Amore e sincerità
35

Se ci si trovasse in un condizione di afflizione, amareggiati e non si riuscisse più a condurre una vita normale perché la propria ex non vuole assolutamente ascoltare, se la barba fosse cresciuta e vi foste rinchiusi come talpe in un silenzio che non vi fa dormire è arrivato il momento di agire. Innanzitutto se volete recuperare il vostro rapporto con la vostra donna dovete per prima cosa lavorare su voi stessi. Certamente è impensabile ritornare da lei facendovi trovare così abbattuti da non riuscire neanche a parlare. Potreste svegliarvi e andare dal barbiere, andare a fare un po' di shopping e riprendere in mano la vostra sana vita, le vostre belle abitudini quotidiane, senza assolutamente esagerare. Dopo che vi siete rimessi in sesto e vi sentite belli e lucidi, il passo successivo è farvi un bell'esame di coscienza e capire quali siano stati i motivi della separazione, se fosse qualche vostra mancanza oppure se ci fossero problemi che devono essere affrontati insieme.

45

Se siete consapevoli che il torto sta dalla vostra parte e i sensi di colpa sono tanti e vi assalgono, perché avete paura che confessare sarebbe la fine, dovete darvi un po' di tempo per poter affrontare al meglio la situazione e sapere come gestirla al meglio. Se il vostro è stato solo un momento di debolezza allora la cosa più giusta da fare è capire e ammettere i vostri sbagli e mostrare alla vostra ex fidanzata la massima sincerità per sperare che lei capisca che il vostro sbaglio vi ha portato a fare una scelta di vita. Se la vostra ex è ancora innamorata di voi, avete buone probabilità che vi possa perdonare capendo il vostro errore.

Continua la lettura
55

La sincerità prima di tutto e poi il resto viene da sé. Una donna innamorata una volta nella vita, se ama davvero e se riesce a capire che voi siete pentiti e innamorati comunque di lei può perdonare, a patto ovviamente che l'errore non sia insormontabile e definitivo. Dopo averle parlato e confessato i vostri sbagli inizia la fase più faticosa. Sicuramente la vostra ex vi bombarderà di domande perché vorrà sapere tutto filo e per segno, avrà senz'altro i suoi crolli emotivi, ma voi dovete avere tanta pazienza e comprenderla. Dopotutto siete voi che siete nel torto e queste sono le conseguenze. Ma ritenetevi già fortunati se vi ha riaperto le porte. Fatela sentire importante, coccolatela tantissimo, regalatele musica ed emozioni e fatele rivivere i ricordi più belli della vostra storia. Fate di tutto per farle riaccendere la fiamma dell'amore. Vi servirà del tempo, ma pian piano riuscirete a ricostruire il vostro rapporto e sarà ancora più forte di prima. Importante è capire che non si devono commettere mai errori e soprattutto dopo aver superato una situazione simile.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amore

Come riconquistare un ex

Quando una storia finisce c'è sempre un motivo, che spesso è più che valido. Quando si dice: "Se funzionasse non finirebbe". Probabilmente, alla fine di una relazione, la cosa migliore sarebbe mettere in atto tutte quelle strategie che possono portarti...
Vita di Coppia

Riconquistare un ex: 5 errori da evitare

Quando una storia finisce può lasciare dietro di sé alcune dinamiche irrisolte, che dipendono dal motivo per cui ci si è lasciati e dal modo in cui lo si è fatto. Tuttavia, ci sono dei casi in cui la storia ha ancora una speranza. Se vi ritrovate...
Vita di Coppia

Come riconquistare il partner dopo un tradimento

Il tradimento nella coppia è sintomo di crisi, ma, come tutte le criticità, può diventare un'importante occasione di crescita, sia personale che della coppia stessa. Errare è umano, lo sappiamo, e cercare di rimediare ai propri errori è il primo...
Amicizia

Come riconquistare la fiducia di un amico

Quando perdiamo l'affetto di un amico si avverte un senso di vuoto e di delusione perché "chi trova un amico trova un tesoro" e perderlo ovviamente fa male e non è piacevole perché ci si sente soli. Per questo motivo bisognerebbe sempre tenere a mente...
Matrimonio

Come riconquistare la propria moglie

Nella vita, ogni coppia, affronta momenti di difficoltà. Queste difficoltà possono essere di passaggio ma talvolta possono trasformarsi in situazioni spiacevoli dove i rapporti si deteriorano.In questa breve guida verranno descritti dei "passaggi obbligati"...
Vita di Coppia

5 libri da regalare ad un ex che vogliamo riconquistare

Sembra una cosa difficile a dirsi ma in realtà è molto semplice a farsi. Niente si perde quando ci si impunta e si ama la dolce metà. Nella vita di coppia possono esserci dei brutti periodi. C'è chi tira i denti e li supera. Chi, invece, non è molto...
Amore

Come farsi perdonare da una ragazza

A chi non è mai capitato di doversi far perdonare qualcosa da qualcuno? Ognuno di noi nei rapporti interpersonali commette degli errori. L'importante è ammettere di aver sbagliato ma spesso questo non basta! Per riconquistare la fiducia della persona...
Vita di Coppia

Come riconquistare la fiducia del fidanzato

Essere fidanzati e vivere un relazione di coppie è spesso il sogno di moltissime persone, se non la normalità della vita quotidiana. L'eterna fedeltà che ci si promette all'inizio di una storia però, con il tempo tende a scomparire e a lasciare il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.