Come rimediare ad una figuraccia

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Alzi la mano chi non ha mai fatto una figuraccia. Eh si, a tutti è successo almeno una volta nella vita di trovarsi in situazioni dove il proprio comportamento crea imbarazzo. Ci sono persone che di fronte ad una gaffe o una brutta figura sanno mantenere il controllo della situazione e fare in modo di arginare il più possibile il danno, altre che vanno nel pallone piu totale e si sentono così male da trasformare una brutta figura in un marchio di infamia per se stessi.  

24

Il piu spesso delle volte le figuracce sono nient'altro che gaffe o equivoci di parole,: in questo caso il tutto si potrebbe risolvere con una sana risata, che dovrebbe partire dallo stesso protagonista. Avere il coraggio di ridere di sé e di sdrammatizzare, soprattutto nei momenti in cui, pur volendo apparire perfetti, si è riusciti ad ottenere esattamente l'effetto opposto, è il primo passo da compiere per non peggiorare ulteriormente la situazione. L'autoironia è un ottimo modo per farsi apprezzare dagli altri, che capiranno così di non avere a che fare con persone permalose.

34

Un'altra figuraccia che accade di frequente è parlar male di una persona senza sapere che il soggetto in questione ci sta ascoltando.... In questo caso la situazione è più delicata, soprattutto se il malcapitato è un collega di lavoro o addirittura il capo. In questo caso è necessario avvicinarsi a quella persona e chiedere immediatamente scusa: fare il primo passo, ripetendogli esattamente cosa si pensa di lei/lui è la cosa più giusta da fare per cercare di rimediare al danno, soprattutto quando si pensa di aver urtato la sua sensibilità. In ogni caso è bene fare attenzione!

Continua la lettura
44

Ci sono infine altri tipi di gaffe, come le cadute accidentali che mettono in ridicolo il protagonista, mostrando, lo goffo e disattento. Questo tipo di figuraccia provoca molta sofferenza, soprattutto quando si svolge di fronte a persone verso le quali si nutre un interesse: è per questo che non bisogna considerarla un momento estremamente negativo, ma un modo più o meno originale di catturare l'attenzione della persona in questione. Se proprio la persona non è interessata, sarete almeno riusciti a far sì che non si dimentichi di voi grazie alla vostra figuraccia. L'importante è sdrammatizzare: se voi vi sentirete comunque a vostro agio, lo saranno anche le persone attorno a voi che sposteranno la loro attenzione dalla figuraccia al vostro carattere!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

5 regali da non fare all'ultimo minuto

Siamo alle solite: crediamo di esserci ricordati di tutti per i regali di Natale ed ecco che ci viene in mente il parente o l'amico che ci era sfuggito. E non capita soltanto a Natale: quante volte compleanni e anniversari ci colgono di sorpresa e dobbiamo...
Amore

Come scoprire se piaci a una persona

Quando si parla di relazioni amorose, una delle difficoltà maggiormente frequenti è scoprire se i propri sentimenti verso qualcuno sono veramente corrisposti: tale questione è essenziale e, infatti, spesso non si riesce a prendere l'iniziativa con...
Vita di Coppia

5 motivi per cui un uomo non vuole fare l'amore

Anche se siamo abituati a pensare che solo le donne mentano per non fare o rimandare il sesso, non è detto che qualche volta anche l'uomo non usi la stessa scusa del "mal di testa" per evitare di fare l'amore. I motivi possono essere svariati e non si...
Vita di Coppia

10 cose da non dire mai a una donna

L'universo femminile è come una grande boule di cristallo finissimo e delicatissimo, pronto ad intaccarsi da un momento all'altro. Si sa infatti quanto le donne siano molto più suscettibili e permalose rispetto agli uomini. In questa fragilità di condizione...
Amicizia

Come farsi notare in classe

Ambientarsi in una nuova classe può risultare difficile per alcuni ragazzi, specialmente per i più timidi. A volte, anche chi conosce tutti i suoi compagni, però si sente in disparte e vorrebbe essere più al centro dell'attenzione. Ma come fare? Non...
Amicizia

5 regole per evitare brutte figure

Non esistono di certo delle regole ben precise per evitare di fare figuracce, ma esistono sicuramente degli atteggiamenti che possono essere in grado di aiutarvi a non fare delle figure pessime in determinate occasioni. Molto spesso, capita di ritrovarsi...
Vita di Coppia

5 situazioni imbarazzanti a letto

La sessualità è spesso momento di imbarazzo oltre che di piacere. Sarà capitato a tutti di trovarsi in situazioni poco piacevoli tra le lenzuola, in compagnia del proprio partner. In ogni caso, diverse sono le situazioni poi abbastanza diffuse, così...
Vita di Coppia

5 errori da non commettere se il tuo lui si allontana

Avere una relazione stabile ai giorni d'oggi non è facile, le tentazioni sono tante e i modi per "guardare oltre" ancora di più, può capitare quindi di affrontare dei periodi delicati in cui il rapporto rallenta o addirittura ingrana la retromarcia.Cosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.