Come risollevare il morale a un amico dopo una rottura

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Quando il nostro migliore amico lascia o viene lasciato dal suo partner, non è sempre facile capire quale sia il modo migliore per restargli vicino e farlo sentire meglio. Eppure, ci sono alcuni piccoli accorgimenti che possiamo seguire per poterlo fare nel modo più giusto ed efficace. Ecco come risollevare il morale ad una amico dopo una rottura.

24

Prima di pensare a cosa si può fare in un frangente simile, però, è bene avere molto chiaro cosa non bisogna assolutamente fare. Ad esempio occorre evitare di parlare continuamente dell'ex sia che la rottura sia avvenuta a causa sua che in caso contrario. Quindi, da buoni amici, bisogna semplicemente evitare di affrontare l'argomento e parlare di altro. Questo per condurlo piano piano a cancellare l'immagine della persona e i tanti ricordi dalla propria mente. Se lui vuole sfogarsi, ovviamente, dobbiamo ascoltarlo cercando, alla prima occasione, di distrarlo con una battuta per aiutarlo a non pensare troppo al passato.

34

Come si può aiutare un amico a pensare ad altro, se il suo chiodo fisso invece è la recente fine di una storia d'amore? Naturalmente, bisogna conoscerlo bene e sapere cos'è che, in genere, può aiutarlo a stare meglio. Magari c'è chi ama passeggiare nei parchi o chi, invece, è appassionato di cinema, di musica. Quel che è certo, è che non bisogna lasciarlo solo a rimuginare ma organizzare con lui tante attività stimolanti con il coinvolgimento di altre persone che non abbiamo però troppi legami con il passato. Occorre infatti indurlo a frequentare ambienti diversi, situazioni nuove per far sì che si possa concentrare su una realtà del tutto nuova che lo aiuti a proiettare la propria mente su qualcosa di positivo Tenere la mente impegnata, infatti è il miglior antidoto per evitare di pensare al passato e di cadere nella nostalgia.

Continua la lettura
44

Se il nostro amico studia, dobbiamo aiutarlo a concentrarsi sugli esami che deve sostenere o sulle interrogazioni che deve affrontare. Se lavora, dobbiamo aiutarlo a non perdere la concentrazioni sulle attività. Chiamiamolo spesso a telefono, inviamogli simpatici messaggi, invitiamolo a correre o a fare una passeggiata all'aria aperta. L'attività fisica lo aiuterà a sentirsi in forma e più "bello" facendogli in tal modo aumentare l'autostima. Non si deve sentire assolutamente solo con i propri fantasmi. Se invece il nostro amico frequenta la nostra stessa scuola o l'università, possiamo studiare con lui, unendo l'utile al dilettevole. In questo modo, lentamente ma sicuramente, supererà la sua tristezza e presto starà meglio!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Divorzio

Come sopravvivere ai divorzi degli amici

La separazione e il successivo divorzio, sono classificati al secondo posto, dopo il lutto, come il trauma più doloroso da affrontare per l'essere umano. Quando due persone decidono di divorziare questo implica una serie di fattori negativi scatenanti,...
Amore

5 consigli per accettare un rifiuto amoroso

Essere rifiutati non è una bella sensazione da provare. Qualunque sia il motivo del rifiuto che può avvenire per diverse cause. Nonostante i rifiuti siano bocconi amari da mandare giù, è anche vero però che aiutano nella formazione e nella crescita...
Amore

Come riorganizzare la propria vita dopo una rottura

Superare la rottura di una relazione è uno dei momenti più difficili che può capitare nella vita. L'idea di non avere più la persona amata accanto può rendere deboli, tristi e talvolta può causare una forte depressione. Capita di alzarsi la mattina...
Matrimonio

La separazione con addebito: cause e conseguenze

La separazione con addebito viene richiesta quando la convivenza dei due coniugi diventa intollerabile a causa di atteggiamenti che violano i doveri del matrimonio. Viene richiesta al giudice dal coniuge offeso, ed è una causa a tutti gli effetti che...
Amore

Come scordarsi dell'ex

Dimenticarsi di una persona con la quale si sono passati tanti bei momenti insieme non è mai facile. Tuttavia può accadere in una relazione che il rapporto con il tempo al posto che svilupparsi positivamente tenda ad incrinarsi fino ad arrivare ad una...
Divorzio

5 consigli per affrontare il divorzio

La fine di una relazione è sempre difficile da superare, ancora di più quando gli interessi in comune sono una casa, dei figli, talvolta anche il lavoro.I tempi sono cambiati ed oggi, sono sempre di più le coppie che si trovano a dover affrontare un...
Vita di Coppia

Come capire se il partner sta per lasciarti

Se sei preoccupato che il tuo partner (o coniuge) è alla ricerca di una via d'uscita, devi essere consapevole dei segnali di pericolo. Il tuo partner sicuramente, sarà giunto alla conclusione che tutto è finito, dopo ripetuti periodi di infelicità....
Amore

Come capire se l'ex è ancora innamorato

Capita spesso che le coppie giovani o al contrario quelle molto navigate bisticcino in modo aspro, portando talvolta alla rottura della relazione. Ma anche nei casi di ragioni pesanti alla base della chiusura di un rapporto, non è affatto detto che il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.