Come scrivere un biglietto di condoglianze

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Le condoglianze sono le parole con cui esprimiamo il nostro dolore e la nostra vicinanza verso qualcuno che ha appena perso una persona a lui cara. Sicuramente non è semplice dare indicazioni sul comportamento da tenere in momenti così particolari e fortemente condizionati dall'emotività.
In questa guida, dopo una breve presentazione dei modi in cui può essere affrontato questo momento vedremo, in dettaglio, come scrivere un biglietto di condoglianze.

25

Occorrente

  • penna nera
  • biglietto neutro
35

Possiamo esprimere le nostre condoglianze ad una persona in diversi modi: mediante telegrammi, per mezzo di biglietti prestampati o compilati a mano, attraverso una telefonata, di persona oppure servendoci dei nuovi mezzi di comunicazione, ossia email, sms e social network.
Se vogliamo scrivere un biglietto possiamo acquistarne uno in qualsiasi cartolibreria. Il biglietto è solitamente in cartoncino bianco neutro, con relativa busta; al limite è possibile trovarne di bianchi con in aggiunta una striscia nera, indicante appunto il lutto. Prima di iniziare a scrivere ricordarsi che, visto che si tratta di un' occasione triste e dolorosa in cui il nostro interlocutore non avrà né il tempo né l'attenzione giusta, è meglio non utilizzare frasi troppo lunghe; è preferibile essere brevi e concisi, utilizzando parole semplici e sobrie.

45

È opportuno scrivere il biglietto rigorosamente a mano, evitando termini poco opportuni, tra cui parole come "Vivissime" o "Vive", che vanno magari bene per degli auguri gioiosi e non per una circostanza dolorosa come la perdita di un congiunto.
Rivolgersi al destinatario a seconda del tipo di rapporto che si ha generalmente con lui; se è naturale essere più confidenziale con un amico, è doveroso curare di più la forma con chi non si conosce bene. Un esempio potrebbe essere "Ti sono vicino e ti abbraccio" nel primo caso, o "Partecipiamo al vostro dolore" nel secondo caso. Quando i rapporti sono molto formali o rarissimi il galateo consiglia di fare invece ricorso ad un telegramma (che è assolutamente da evitare se il defunto è un membro della nostra famiglia).

Continua la lettura
55

Dopo aver scritto il messaggio, apporre la firma.
Utilizzare soltanto il nome se il biglietto è stato scritto in un tono confidenziale; in caso contrario scrivere prima il nome e poi il cognome.
Invia il biglietto al destinatario e, nel caso si voglia verificare l'effettiva ricezione del biglietto, attendere qualche giorno. Spero che questa guida vi sia stata utile! A presto!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come scrivere una lettera di condoglianze

Quando capita che ci sia un lutto in famiglia, o per la perdita di un caro amico o di un collega di lavoro, è buona abitudine scrivere una lettera di condoglianze. Provare ad offrire ai familiari un po' di conforto, far capire che siamo vicini e partecipi...
Amicizia

Come dare le condoglianze

Questo è un tema molto triste, e dispiace doverne scrivere, per me e per tanti altri è intollerabile, ma purtroppo fa parte del naturale corso della vita. Capita infatti di avere dei lutti, in famiglia o semplicemente di persone che conosciamo. Si tratta...
Famiglia

Come scrivere i ringraziamenti per le condoglianze ricevute

In tristi circostanze, come nei funerali, la famiglia del defunto dovrà scrivere biglietti di ringraziamenti per le condoglianze ricevute. Di seguito, alcuni utili consigli e semplici frasi da scrivere sul biglietto di ringraziamento, da spedire a parenti...
Famiglia

Frasi da non dire mai per le condoglianze

La perdita di un proprio caro o di un parente è sempre un momento di profondo dolore e cordoglio, ma anche quando non succede direttamente a noi, l'imbarazzo e la difficoltà a comportarsi in maniera delicata e rispettosa è reale e difficile da gestire....
Famiglia

Come scrivere un telegramma

Il telegramma è un testo costituito da poche parole, chiare ma dirette trasmesse attraverso un telegrafo. Fu inventato nel XIX secolo ed utilizzato come unico importante mezzo di comunicazione per scambiare informazioni da una parte all'altra del globo....
Famiglia

Le peggiori gaffe da evitare a un funerale

Ci sono alcune situazioni in cui è davvero difficile adottare un comportamento impeccabile senza correre il rischio di offendere qualcuno. Una di queste è, senza alcun dubbio, quella legata alla morte di qualcuno, sia questi un amico, un parente o un...
Famiglia

Come scegliere i fiori per un funerale

Accade a tutti di perdere una persona cara e, nonostante il dispiacere, ci si trova nella condizione di dover partecipare o addirittura organizzare in funerale. In questa dolorosa occasione, bisogna tuttavia osservare alcune semplici regole di comportamento,...
Amicizia

Come aiutare un'amica che ha perso il marito

Non si può dare un limite di tempo alla sofferenza per un lutto. Pertanto, se un'amica ha perso recentemente il marito, non fatele soffocare il dolore. Datele invece la possibilità di sfogarlo e metabolizzarlo. Il suo mondo è in frantumi, destabilizzato....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.