Come spiegare alla propria figlia il ciclo mestruale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il compito dei genitori non è mai semplice, specialmente quando è necessario mettere al corrente i propri figli dei mutamenti legati alla sessualità. Affrontare l'argomento del ciclo mestruale, spesso per una madre o un padre può essere imbarazzante e risultare un compito non estremamente semplice. Si cerca di pianificare il momento opportuno per fare questo passo e le parole più indicare da utilizzare. Allo scopo di semplificarvi il compito, il questa breve guida troverete alcuni suggerimenti utili su come spiegare alla propria figlia il ciclo mestruale.

24

Il modo di affrontare argomenti come la menarca, cioè appunto la prima mestruazione, dipende molto dal tipo di rapporto che si è istaurato nel corso degli anni. È chiaro che, se si ha un rapporto amichevole e confidenziale, si è di gran lunga avvantaggiati. In ogni caso, è importate capire il momento giusto per intraprendere l'argomento ed adottare modi differenti in base all'età della bambina. La prima mestruazione, generalmente si presenta in un età compresa tra i 9 e i 14 anni, risulta quindi di fondamentale importanza preparare prima vostra figlia su quello che si presenterà a breve, in modo da evitare traumi. Ricordate che una bambina di 9, 10 anni, non può comprendere i termini scientifici, quindi evitate di utilizzarli e cercate di spiegarlo in maniera più comprensibile possibile sottolineando i cambiamenti fisici che si verificheranno come il cambiamento del seno.

34

Inoltre, nello spiegare il ciclo mestruale è bene non sottolineare solamente i “fastidi” e le piccole incombenza che possono accompagnare questo naturale processo del corpo umano, ma è consigliabile porre l’accento sul grande dono legato alle mestruazioni, quello di poter generare e custodire la vita. In questo modo il ciclo può essere facilmente descritto sotto una luce positiva, che la bambina apprezzerà molto meglio. Infatti, se vostra figlia si concentrasse solamente sugli aspetti negativi, allora vivrebbe male qualcosa di assolutamente naturale. Trasmettere che il ciclo sia qualcosa “che fa male” potrebbe portare l'adolescente ad aspettare quel giorno con terrore.

Continua la lettura
44

Durante la spiegazione, è importante indicare come comportarsi durante il ciclo e far conoscere l'uso degli assorbenti. Inoltre, il “passaparola” tra amiche e coetanee è uno strumento che vi consentirà di pianificarvi il compito, ma è necessario che l'andamento del ciclo venga spiegato da un adulto per essere sicuri che non ci siano fraintendimenti tra adolescenti. Infine è molto importante sottolineare, che si tratta di un argomento che merita di essere affrontato con molta naturalezza senza alcun imbarazzo essendo un processo di vita assolutamente naturale!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Famiglia

Come stabilire un rapporto di complicità tra padre e figlia

Il rapporto tra padre e figlia, da sempre è stato relegato ad un ruolo marginale rispetto a quello con la madre. Salvo qualche rara eccezione, le donne preferiscono creare un rapporto di complicità con la madre, confidarsi con lei e chiederle consigli....
Famiglia

Cosa regalare a una figlia per i 18 anni

Se siamo genitori, il vedere i nostri figli crescere è un qualcosa che non ha prezzo. Gli anni passano molto velocemente ed arriva il momento in cui i nostri figli compiono 18 anni e diventano degli adulti a tutti gli effetti. Se abbiamo una figlia che...
Problemi Adolescenziali

Come gestire una figlia arrogante

Gestire i rapporti con i figli, specialmente quando entrano nel difficile momento dell'adolescenza, non è per nulla semplice. Fare il genitore infatti è il lavoro più difficile e gratificante del mondo. Mentre su molti aspetti e ribellioni dei figli...
Problemi Adolescenziali

Come reagire se la figlia adolescente è incinta

Abbiamo pensato di proporre in questo articolo, un argomento davvero molto importante ed anche del tutto attuale, e cioè vogliamo capire come poter reagire se la propria figlia, che è ancora una semplice adolescente, è rimasta incinta. Il momento in...
Vita di Coppia

Le migliori scuse per non uscire

Quante volte ci è capitato di essere troppo stanchi per presentarci ad un appuntamento, di avere un imprevisto o semplicemente di non avere abbastanza voglia? Alle volte capita, e spesso non si ha voglia di dire la verità alla persona alla quale stiamo...
Famiglia

Suocera invadente: consigli

Ecco un argomento davvero ostico e delicato. La suocera invadente richiama alla mente film e commedie degli equivoci se non addirittura le favole delle povere principesse soggiogate da streghe malvagie. In realtà la suocera può diventare un'alleata...
Famiglia

Come andare d'accordo tra sorelle

Non sempre è facile andare d'accordo con gli altri, soprattutto se ci sono differenze caratteriali o abitudini molto diverse che possono essere difficili da conciliare con quelle delle altre persone. Il tutto può poi complicarsi se le persone in questione...
Famiglia

Come farsi accettare dai suoceri

I suoceri sono spesso il "nemico naturale" di un felice matrimonio. Grazie a questa guida potrete migliorare il rapporto, spesso ostile, che avete con i genitori di lui/lei, e cercare di fare un pranzo domenicale di famiglia come si deve, sentendosi magari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.