Come stupire gli amici a cena

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cena, che sia di lavoro o di piacere, è sempre un momento utile e perfetto per relazionarsi con gli altri e per divertirsi con gli amici e i conoscenti. Inoltre può essere un ottima occasione per trascorrere una bella serata, come magari davanti a del buon cibo. È molto bello andare al ristorante ma è ancora più appagante far apprezzare una bella cena con un invito a casa. In questa guida vi diamo alcuni suggerimenti per stupire i vostri commensali con una festa particolare e alcune idee originali per spezzare la monotonia e organizzare un evento originale.

26

Organizzare una cena non è mai una cosa molto semplice, in quanto sia la scelta del giorno che del luogo possono creare dei ritardi che occorre saper affrontare nel più veloce tempo possibile. Al giorno d'oggi è possibile creare un gruppo su What's Up e inserire i partecipanti al fine di condividere ogni eventuale dettaglio sull'organizzazione della cena. Quindi per tale ragione cerchiamo di pianificare il tutto accuratamente con alcuni giorni d'anticipo. Per prima cosa dovremo scegliere un tema che caratterizzi la festa oppure un'occasione speciale: la creatività e la fantasia sono indispensabili, soprattutto se vogliamo veramente sorprendere i nostri amiciPossiamo scegliere come tema conduttore il cibo, progettando un menù tipico, che magari comprenda sempre in ogni piatto uno stesso ingrediente. Oppure se siamo degli abili cuochi potremo organizzare ad esempio un "tour" di sapori che conduca gli ospiti nelle varie regioni italiane, oppure scegliendo mete lontane come l'oriente oppure il continente americano (ex. Una bella cena messicana).

36

Facciamo inoltre particolare attenzione anche alla forma. Le decorazioni e la tavola dovranno seguire il menù proposto, scegliamo con buon gusto le stoviglie e le posate più adatte, ma anche la giusta tovaglia. Se lo avete posizionate anche un bel centrotavola in linea con le decorazioni evitando di eccedere per non ottenere un effetto kitch. Il tocco finale sarà la musica di sottofondo, che dovrà ovviamente richiamare il tema della festa, ma dovrà accompagnare la cena senza essere troppo forte: prepariamo magari uno spazio per ballare dopo il pasto e la giusta colonna sonora per divertirsi.

Continua la lettura
46

Ricordiamoci di invitare i nostri amici con anticipo in modo da sapere quanti saranno i partecipanti e da sapere così come pianificare la cena. Possiamo invitarli semplicemente contattandoli al telefono o via sms, oppure per i più tecnologici (come anticipato prima) creando un gruppo su What's Up oppure organizzando un evento su Facebook? In questo modo la suspense sarà anche maggiore e potremo rivelare in anticipo alcuni dettagli della cena e svelare il dress code richiesto. Sarà inoltre molto semplice sapere il numero di partecipanti, comunicare con loro e ottenere qualsiasi informazione su eventuali disdette o modifiche.

56

Il tema della cena dovrà quindi essere anche qualcosa di insolito e divertente: proponiamo ad esempio ai nostri amici di vestirsi in costume per una festa mascherata, o magari uno stile particolare legato a un'epoca passata, come gli anni '60 o il retrò anni '50, sarà sicuramente un'occasione divertente. Fondamentale sarà il servizio fotografico che potremo realizzare da soli o con l'aiuto di un professionista (budget 80-100 euro a sera). Le foto potranno poi eventualmente essere regalate a tutti i partecipanti che potranno anche condividerle su facebook o in altri social media. Non dimentichiamo inoltre di organizzare altre attività a contorno per intrattenere gli ospiti, ad esempio giochi di gruppo oppure un bel karaoke. A questo punto non vi resta che organizzarla... Buon divertimento!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sperimenta il menù prima di proporlo agli amici

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

5 consigli per organizzare una festa anni '20

Le feste a tema sono quelle più gettonate, più divertenti e più difficili da organizzare. La scelta del tema è un passo fondamentale, perché bisogna scegliere un tema che non richiedi un outfit difficile da creare, che non sia noioso, banale o ambiguo....
Amicizia

Come organizzare una caccia al tesoro per adulti

Quando si pensa alla caccia al tesoro, vengono subito in mente le scorribande e i ricordi di quand'eravamo bambini. Indizi, percorsi e biglietti nascosti, sono solo alcuni degli elementi che caratterizzano questo gioco spassoso e divertente. In questo...
Matrimonio

Le cadute di stile da evitare nell'organizzazione delle nozze

Organizzare un matrimonio non è tra le cose più semplici, non a caso è sempre più frequente l'affidarsi a esperti del mestiere, i cosiddetti wedding planner. Nell'organizzazione di un matrimonio occorre saper pianificare ogni singolo dettaglio nel...
Matrimonio

Come disporre i tavoli al matrimonio

Il matrimonio è sicuramente uno dei giorni più belli nella vita di una persona; rappresenta infatti la celebrazione, davanti ad amici e parenti, della propria decisione di iniziare un nuovo percorso insieme alla persona amata. Come ogni grande passo,...
Amicizia

Come organizzare una festa in discoteca

Si avvicina il vostro diciottesimo compleanno oppure volete organizzare una rimpatriata con i vecchi compagni del liceo in grande stile? Volete in qualsiasi modo festeggiare un evento degno di nota? Com'è d'uso al giorno d'oggi, per fare queste cose...
Matrimonio

Come fare una proposta di matrimonio romantica

Quando si è innamorati viene quasi da sé parlare di matrimonio e vita insieme. Spesso, però, capita che dopo un certo numero di anni si dà un po' per scontata la proposta di matrimonio e si finisce per fissare banalmente una data ed annunciare ad...
Amicizia

Come organizzare una festa in stile Hollywood

In questo semplice ed esauriente articolo andremo a spiegare come organizzare una festa in stile Hollywood. L'organizzazione delle feste è sempre qualcosa che merita di essere curato con molta precisiamo, sia se vengono tenute per stare in compagnia...
Matrimonio

Come organizzare un matrimonio con pochi invitati

Organizzare un matrimonio richiede tempo e fantasia. Ci sono moltissimi aspetti nell'organizzazione e nella realizzazione di un matrimonio come lo abbiamo sempre sognato. Specialmente noi donne, che stiamo attente al dettaglio e vogliamo una cerimonia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.