Come trascorrere la notte di san Lorenzo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La notte di San Lorenzo è la famosa notte delle stelle cadenti. Infatti ogni anno tra la fine del mese di luglio e la fine di agosto si verifica un fenomeno astronomico. La Terra passa in una nube di polveri che vengono rilasciate da una cometa Swift-Tuttle. Il nome "scientifico" di questa nube di polveri è Perseidi. Questo perché sembra che provengano da un punto della volta celeste, situato al di sopra della costellazione di Perseo. Si chiamano anche le "Lacrime di San Lorenzo" poiché nel passato il picco avveniva il 10 agosto. Oggi invece sono particolarmente visibili, anche a occhio nudo, il 12 agosto con media di un centinaio circa di scie luminose ogni ora. Ma come si fa a riuscire a vederle bene? Cosa possiamo fare per trascorrere una bella serata in compagnia delle stelle cadenti?

26

Occorrente

  • Occhi
  • Persona/e speciale/i
36

Innanzitutto la sera del 10 agosto, andate lontani dalle città. Scegliete la montagna, le spiagge buie o anche i prati isolati. In questi posti non è presente luce artificiale, quindi è possibile vedere le stelle. Portate con voi, qualcosa da sedervi sopra, i vostri occhi ed una persona speciale. Dicevo i vostri occhi perché in questo caso non servono a niente binocoli o telescopi. Vi consiglio di aspettare la mezzanotte e poi cercare di trovare la costellazione di Perseo. Potete individuarla facilmente guardando in direzione nord-est. Se non vi sapete orientare, cercate la Stella Polare. Subito sotto si nota una doppia W fatta di stelle che è Cassiopea, sotto la quale si trova Perseo. Le scie luminose si muovono principalmente da questo radiante in direzione nord, sud e ovest. A questo punto godetevi lo spettacolo, ricordandovi a novembre ilpassaggio delle Leonidi. Lo sanno in pochi, ma è uno sciame ancora più ricco e più luminoso.

46

Se volete comunque spostarvi in vacanza in un luogo allora vi consiglio di cercare i luoghi più “bui” dell'Italia, cioè dove l'inquinamento luminoso esiste di meno, tanto da consentire la totale e quasi perfetta osservazione di tutte le stelle, anche le più piccole. Un bell'esempio è la Toscana, specie tra Grosseto e Siena, oppure potete andare in Sardegna, dove unite l’utile al dilettevole: mare incantevole e regione meno illuminata d’Italia. Possono andare bene anche alcune zone in Calabria. Ma ovunque vi rechiate in vacanza, basta anche solo un prato a 100 chilometri dalla più vicina città. Perché poi non ammirate l’attraversamento delle Perseidi proprio in un paese dedicato a San Lorenzo?

Continua la lettura
56

Se volete andare all'estero, basta cercare i Dark Sky Parks, luoghi in cui l'inquinamento luminoso è assente. Si tratta di una condizione rara e alcuni hanno addirittura creato un'associazione, la Internationale Dark Sky Association!!!! Infatti in tutto il mondo esistono veri e propri parchi in cui l’assenza di luce artificiale addirittura viene tutelata! Ma dove sono? Negli spazi sterminati degli Stati Uniti, Canada, Australia e Cile. Ma ce ne sono anche in Scozia che ha il Galloway Park o in Ungheria con il Zselic National Landscape Protection Area.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sono esperienze uniche,fatele.Osservate questi fenomeni spettacolari della natura

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Amicizia

Come scegliere una colonna sonora per la festa di Halloween

State pensando di organizzare una festa di Halloween con tanto di ragnatele, zucche, cibo spaventoso, ma avete problemi nel trovare la musica d'atmosfera più adatta?Nessun problema, con qualche piccolo consiglio potrete creare la vostra atmosfera dark...
Vita di Coppia

Come trovare equilibrio con il partner

La coppia ben collaudata che riesce a resistere nel tempo crea sempre un po' di invidia infatti ci si interroga spesso su come sia possibile riuscire a mantenere inalterata, nonostante il passare degli anni, la sintonia con il proprio partner. Esistono...
Matrimonio

Idee per un tableau mariage fai da te

Quando si deve organizzare il giorno del proprio matrimonio, sono tante le cose di cui ci si deve occupare. Oltre agli aspetti più importanti, come le pubblicazioni, la scelta del ristorante, e ovviamente l'abito da indossare, ci sono anche i dettagli...
Amicizia

Come organizzare il barbecue di Ferragosto

Ferragosto significa riposo d’agosto ed è una ricorrenza estiva in cui la maggior parte delle persone si dedica alle gite fuori porta. Ci si rilassa all’aria aperta, stesi sui plaid e giocando con i bambini. Verso l’ora di pranzo molti hanno le...
Amicizia

Come organizzare un buffet di ferragosto

Il nome di questa ricorrenza deriva dal latino 'feriae Augusti' (il riposo di Augusto), in onore del primo Imperatore romano Ottaviano Augusto (nel 18 a. C.) ed il mese di agosto deve proprio a lui il suo nome; si trattava di un periodo ricco di ricorrenze...
Problemi Adolescenziali

Come recuperare un debito formativo

Anche quest'anno scolastico sta volgendo al termine, e per molti è ora di tirare le somme. Lacune più o meno gravi su materie primarie o secondarie, insufficienze per un impegno incostante negli studi, difficoltà nell'apprendere concetti base, sono...
Amicizia

Come organizzare un frutta party all'aperto

La frutta è l’alimento più indicato per organizzare i party estivi. Che siano feste in spiaggia o in giardino, i party all’aperto, ci danno la possibilità di respirare aria pura, ascoltare buona musica e magari osservare un cielo sereno in una...
Amicizia

5 curiosità sui mancini

"Sei mancino? Allora sei strano!".Quante volte una persona che scrive con la mano sinistra si è sentita dire questa frase, soprattutto in tenera età, ritenendosi inferiori rispetto a amici e parenti destrorsi? Non tutti sanno però che dietro un mancino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.