Consigli per affrontare un conflitto con i genitori

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Litigare con genitori e parenti è inevitabile: vivono con voi e comunque hanno il dovere di gestire e indirizzare la vostra vita. Spesso le diversità caratteriali e i disagi dell'adolescenza portano a dei conflitti, che però possono essere ridotti e gestiti al meglio seguendo alcuni comportamenti,Ecco alcuni consigli per affrontare queste situazioni di conflitto:.

26

Prenditi un momento per calmarti

Se senti di essere stato attaccato ingiustamente o se sai che presto ci sarà un conflitto, non partire subito all'attacco. Isolati in un luogo tranquillo in cui ti senti al sicuro, respira profondamente e ritmicamente e lascia passare alcuni minuti. Questa semplice operazione ti permetterà di calmare i nervi e di far passare il rush di adrenalina: eviterai così di lasciarti trasportare dalle emozioni e sarai molto meno vulnerabile.

36

Scegli le tue battaglie

Spesso genitori e figli hanno opinioni contrastanti e le liti sono inevitabili. Non tutte però: in molti casi è saggio arrendersi o ignorare le critiche. Se l'argomento è futile lasciate perdere. Se sapete che l'altra persona sicuramente non cambierà idea, lasciate perdere. Litigare è stressante e vi logora sia mentalmente che fisicamente! Conservate le energie per le battaglie che vi stanno veramente a cuore, se i vostri genitori vi vedranno lottare per cose importanti inizieranno anche a prendervi molto più sul serio.

Continua la lettura
46

Sii onesto con te stesso

Analizza la situazione con calma e onestà: la sgridata è stata davvero immeritata? Mentire a sé stessi è stupido e inutile, così come lo è lottare per una bugia. Se capite di aver effettivamente commesso un errore, accettate la cosa e prendetevi le vostre responsabilità. Se volete essere liberi e agire da soli, dovete imparare anche a risolvere i danni che il vostro comportamento ha provocato. Se è il caso dovrete anche trovare la forza di chiedere scusa: un momento di imbarazzo è preferibile a un conflitto irrisolto e trascinato nel tempo.

56

Mettiti nei panni dei tuoi genitori

Spesso i comportamenti dei nostri genitori ci feriscono, o semplicemente non capiamo il motivo di alcuni divieti o imposizioni. Questo può essere fonte di rabbia e frustrazione. Un buon modo di affrontare questi sentimenti è quello di provare a immaginarci come genitori nella stessa situazione, con sincerità, e di capire come agiremmo al loro posto. Avremo modo di capire che, spesso, una soluzione indolore per determinati problemi non esiste e si cerca piuttosto quella che limiti i danni.

66

Sii chiaro nella tue richieste e opinioni

Se vuoi che la discussione abbia un senso e che ti ascoltino, devi imparare a essere chiaro nelle tue richieste e nelle tue opinioni. Fare la vittima o generalizzare il problema (es: non mi fate mai fare ciò che voglio!) non farà altro che appesantire l'atmosfera e irritare entrambe le parti. Se volete il permesso di fare una determinata cosa chiedetelo e date informazioni precise sulla cosa. Se pensate che qualcosa non vada in casa, argomentate la vostra opinione senza isterismi o frasi ad effetto.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Problemi Adolescenziali

5 cose di cui dovremmo parlare con i nostri genitori

Il rapporto tra figli e genitori è uno dei rapporti più complessi e difficili che bisogna affrontare nella vita, soprattutto se è si nell'età adolescenziale. Ma ci sono alcuni argomenti che devono essere affrontati per il nostro bene e per il bene...
Amicizia

Come mediare i conflitti

È insito nella natura umana avere la predisposizione ad entrare in conflitto, tanto è vero che esistono interi saggi che descrivono circostanze o che danno suggerimenti al fine di mediare le controversie. Ma esistono anche mestieri, come il mediatore...
Amicizia

Come farsi rispettare al lavoro

Quando si è appena ottenuto un nuovo posto di lavoro, ciò che più spaventa il neo-assunto è il fatto di non avere una buona impressione sui colleghi o sui dirigenti. L'arma vincente per superare questo ostacolo è mostrarsi consapevoli delle proprie...
Problemi Adolescenziali

Come dimostrare di essere maturi

L'adolescenza, si sa, è un'età difficile, divisa tra necessità di conformarsi e spirito ribelle, tra bisogno di appartenenza e desiderio di costruire un' identità unica e originale. Queste esigenze contrapposte pongono l'adolescente in conflitto con...
Famiglia

Discussioni in famiglia: 5 consigli efficaci per fare da pacere

Spesso capita di assistere a discussioni tra membri della famiglia, sia quella intesa come nucleo principale, sia quella "allargata" (ovvero quella comprendente anche i genitori di uno o di entrambi i coniugi). Non è mai piacevole trovarsi di fronte...
Famiglia

Come stabilire un buon rapporto con la suocera

Quando il matrimonio inizia, sappiamo che oltre ad avere a che fare con il nostro partner inizia quello con i membri della sua famiglia. Con alcuni sarà facile andare d'accordo, con altri difficile, tanto da creare problemi all'interno della coppia,...
Famiglia

Come rapportarsi con la suocera

L'incubo e il terrore di ogni donna e di ogni uomo si cela quasi sempre dietro ad una figura che prima o poi si avrà il piacere o il dispiacere di conoscere, la suocera! Care amiche e cari amici siate clementi con la donna che ha dato alla luce l'uomo...
Famiglia

Come comportarsi con una madre autoritaria

Il rapporto che ognuno ha con i propri genitori è frutto di sentimenti complessi, fatti di profondo affetto, ribellione, spesso di ricerca dell'altro, purtroppo anche di incomprensioni. Sento il dovere morale di premettere che non sarà di certo questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.