Consigli per mantenere un buon rapporto con l'ex

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il rapporto di coppia non è sempre facile da gestire e, se finisce, tutto si complica maggiormente. Da persone civili però è indispensabile mantenere il rispetto e la comunicazione con l'ex, soprattutto se ci sono figli che potrebbero soffrire ulteriormente. Non ci sono consigli perfetti per mantenere un buon rapporto con l'ex, non sempre è possibile, molto dipende dal carattere e dai motivi per cui l'amore provato è finito ed è subentrata la separazione. Diversa è inoltre la situazione delle coppie sposate o di fatto, dei fidanzati e di chi si frequenta in modo "speciale" e libero con relazioni aperte.

26

Impariamo a controllare le emozioni

Pensare al passato trascorso insieme può essere positivo o negativo, a seconda che si ricordino i momenti belli o brutti. In ogni coppia sono presenti entrambi ed indipendentemente che la storia d'amore sia appena finita o sia trascorso del tempo, non dobbiamo lasciarci influenzare troppo dai ricordi. Se la coppia scoppia, la colpa non è attribuibile ad un solo componente, quindi lasciarsi trascinare dalla rabbia o dalle malinconie, sentimenti diversi ma entrambi deleteri, porta ad emozioni che alimentano tensioni e non favoriscono un rapporto civile.

36

Rispettiamo la ritrovata libertà dell'ex partner

Dopo giorni, mesi, anni trascorsi insieme ci si abitua a dare spiegazioni ed a riceverne. Se un rapporto finisce però questo non avviene più, anche se rimangono gelosie e curiosità. Meglio però non essere invadenti e rispettare la libertà dell'ex partner, come d'altra parte è giusto pretendere l'altrui rispetto. Entrare a tutti i costi nella vita di chi un tempo aveva condiviso la nostra porta ad imbarazzo, spesso inasprisce il rapporto rimasto e diviene difficile incontrarsi e parlare con tranquillità.

Continua la lettura
46

Accettiamo che il partner segua strade proprie

Soprattutto chi arriva al matrimonio, ma in tutti i casi si viva una relazione di coppia succede la stessa cosa, si fanno progetti insieme e si cerca di percorrere la medesima strada. Con la separazione le strade si dividono e tutto ciò che prima veniva realizzato insieme ora si compie da soli. Anche se è difficile accettarlo, dobbiamo imparare che i sogni e le promesse fatte insieme non valgono più e che ci si deve incontrare con affetto, ma con l'accettazione che la storia è finita. La fine di un rapporto non lo rende sbagliato, le persone cambiano e ciò che in un primo momento può sembrare perfetto, in seguito magari non soddisfa più le proprie esigenze.

56

Manteniamo un rapporto sincero ed onesto

Tra due ex è importante che non ci sia più coinvolgimento amoroso o meglio che i sentimenti provati si siano assopiti e che rimanga affetto, sincerità ed onestà. Se non dovesse essere così ciò che rimane dopo una storia d'amore è dolore ogni volta che ci si ritrova. È giusto che ci si aiuti a superare i momenti di malinconia, ricordando che una storia può finire, ma che si può rimanere in contatto senza contrasti. La stima provata in precedenza ed il tempo trascorso insieme non può essere cancellato.

66

Attenzione all'attrazione fisica

Facciamo attenzione all'attrazione fisica. Certamente una persona con cui abbiamo diviso il nostro letto ci conosce da questo punto di vista. Anche noi in momenti di solitudine possiamo cadere tra le sue braccia per un sentimento che è diverso dall'amore, ma che ci riscalda il cuore. Un buon rapporto è obbligatorio soprattutto se ci sono figli, ma anche in assenza è un modo civile di vivere.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Matrimonio

Le principali cause di separazione tra coniugi

Il matrimonio è l'unione di due persone che si amano, o almeno, così dovrebbe essere. Ogni cultura ha i suoi principi e le sue regole, con radici storiche profonde e nel corso dei secoli abbiamo assistito all'evoluzione del concetto di unione matrimoniale.Che...
Divorzio

Separazione: come gestirla quando ci sono i figli

Quando una relazione è giunta al capolinea, l'unica e inevitabile strada da percorrere è la separazione. Un momento difficile e di grande sofferenza, in cui rabbia, rancori e risentimenti possono prendere il sopravvento. Ad ogni modo, la separazione...
Divorzio

Come affrontare un divorzio se si hanno dei bambini

Il divorzio (o lo scioglimento del matrimonio) è la terminazione di una unione coniugale che cancella i doveri e le responsabilità giuridiche da essa derivanti e che dissolve il vincolo matrimoniale tra le parti (a differenza dell'annullamento che dichiara...
Divorzio

Come si svolge l'iter per il divorzio

L’iter per il procedimento di divorzio è un percorso che nessuna coppia vorrebbe essere costretta ad intraprendere, ma che in alcuni casi diviene purtroppo l’unica via percorribile per continuare a vivere in modo sereno. In Italia, i tempi per il...
Amicizia

Come recuperare un'amicizia dopo una delusione

Nel corso della vita, può capitare di incontrare una serie davvero infinita di persone, alcune delle quali possono lasciare un segno indelebile. Purtroppo è risaputo che quando un'amicizia finisce, prima di poterci lasciare andare nuovamente e cominciare...
Divorzio

Comunione o separazione dei beni

Gli articoli 143 e 147 del Codice Civile regolamentano gli obblighi economici dei coniugi nell'ambito familiare e dei figli. Per legge, i futuri sposi devono scegliere il regime patrimoniale tra comunione o separazione dei beni. È una scelta emotivamente...
Divorzio

La separazione giudiziale: come funziona

Bisogna premettere che la separazione giudiziale funziona come un semplice allontanamento dei coniugi, in cui essi non pongono fine al matrimonio, né viene meno lo stato civile di “coniugato”. Pertanto, gli effetti che determina la separazione incidono...
Amore

Come superare una storia finita

Purtroppo non sempre si può realizzare il sogno di ognuno di noi di avere al proprio fianco la stessa persona per tutta la vita. Quando ci si ama profondamente è facile e bello sognare di continuare la relazione che si sta vivendo fino ad età avanzata....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.